Quantcast

Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI AMATORI    

Edizione provinciale di Vicenza


Arzignano, Monni: "Accolto bene, ora sta a me ripagare la fiducia"

Serie D. L’attaccante gialloceleste arrivato nel mercato invernale si sente a suo agio nel contesto arzignanese e vuole lasciarsi alle spalle al più presto 6 mesi piuttosto complicati: "Sono in crescita e spero di essere al più presto al top per aiutare i miei compagni a livello di gol e prestazioni"

E’ uno degli ultimi arrivati, ma ci ha messo poco Simone Monni ad inserirsi nei meccanismi di gioco di mister Bianchini, al punto da essere schierato titolare nelle ultime partite. In casa Arzignano Valchiampo è tanta l’attesa per scoprire piano piano il nuovo attaccante che la società ha messo a disposizione del tecnico per questa seconda parte di stagione. Monni nella prima parte di annata ha vissuto un periodo che vuole lasciarsi alla spalle il prima possibile, e dunque tutto il popolo gialloceleste non vede l’ora che l’attaccante sia al top della condizione per poter beneficiare dei suoi gol e delle sue prestazioni. Con lui l'ufficio stampa ha parlato del pari col Caldiero, del momento della squadra, del prossimo incontro ad Este, e soprattutto di come stia procedendo il suo ambientamento nel nuovo contesto.

Simone Monni, come valuti la prestazione e il risultato della sfida casalinga con il Caldiero, terminata a reti inviolate?
“La prestazione di domenica la valuto molto positiva e propositiva. Sicuramente meritavamo qualcosina in più date le occasioni create. Il Caldiero è un’ottima squadra e siamo riusciti ad imporre il nostro gioco quindi valuto la prestazione positiva”.

Come valuti il momento che sta vivendo la squadra?
“La squadra dal mio punto di vista è in continua crescita, a parte qualcosa lasciato contro la Manzanese abbiamo sempre fornito prestazioni importanti e provato in tutti i modi a guadagnare i tre punti”.

Nella prossima partita si gioca in trasferta ad Este. Che match dobbiamo aspettarci e che insidie può nascondere?
“Ad Este sarà sicuramente una partita difficilissima, questo girone è davvero difficile per quel poco che sto vedendo e ogni partita è molto equilibrata. Sicuramente andremo lì per fare la nostra partita e cercheremo di portar via i tre punti che ne abbiamo assolutamente bisogno”.

Come ti stai trovando in queste prime settimane ad Arzignano, e che contributo ti senti di poter dare alla causa in questo finale di stagione?
“Da quando sono arrivato mi sto trovando davvero bene in tutto e per tutto e ringrazio i miei compagni, il mister, il direttore e tutta la società per avermi accolto in questo modo; purtroppo ancora non sono riuscito a sbloccarmi e la cosa mi dispiace, ma vengo da sei mesi completamente negativi a livello mentale e già aver trovato questa serenità in neanche un mese mi fa davvero felice. Quindi spero di aiutare la squadra il più possibile sia a livello realizzativo che di prestazioni”.

Che messaggio ti senti di dare alla gente di Arzignano in vista della seconda parte di stagione?
“Alla gente di Arzignano posso dire che cercheremo in tutti i modi di dare tutto per provare a scalare la classifica e ripagare i sacrifici della società e la stima che le persone ripongono in noi”.

Ufficio stampa Arzignano Valchiampo

Print Friendly and PDF
  Scritto da Redazione Venetogol il 16/02/2021
 

Altri articoli dalla provincia...



Serie D. Nel girone C rinviata anche Campodarsego-Arzignano

Secondo rinvio nel girone C di Serie D. L'Arzignano Valchiampo ha infatti reso noto che a causa di alcuni casi di positività al Covid, la partita di domenica 18 aprile a Campodarsego è rinviata a data da destinarsi. Nel pomeriggio era stata rinviata...leggi
16/04/2021






Eccellenza. Rosa, staff tecnico e dirigenti dello Schio

Proseguiamo la pubblicazione delle rose e degli staff di Eccellenza, in questo caso con lo Schio del nuovo allenatore Beppe Camparmò (nella foto), grazie alle informazioni inviate dall'ufficio stampa della società presieduta da Devis Vallortigara....leggi
13/04/2021

La Rocca Altavilla. Christian Clementi subentra al DS Antonio Bagno

Nell’ottica di programmazione della prossima stagione sportiva, l'Unione La Rocca Altavilla (girone B di Promozione) con una nota sul proprio sito ufficiale ha comunicato che il nuovo direttore sportivo sarà Christian Clementi (nella foto a lato), il quale prenderà il posto di Antonio Bagno...leggi
13/04/2021






Eccellenza. Schio: Davide Pizzolato veste la maglia della sua città

Davide Pizzolato, classe ’98 originario di Schio, vestirà da oggi la maglia del Calcio Schio (Eccellenza) ritrovando in team il compagno Luca Dal Dosso con cui ha condiviso l’esperienza delle giovanili nel Vicenza Calcio. Seguono per lui gli anni in Serie D con Este e Luparense e, in seguito, il Treviso in Pr...leggi
08/04/2021

Schio. Il nuovo acquisto Bevilacqua: "Penso daremo fastidio a tutti"

Alberto Bevilacqua, classe ’92 originario di Tezze di Arzignano, per la prima volta indosserà la maglia del Calcio Schio. Dopo essere cresciuto con i colori del Vicenza e del Montecchio Maggiore al tempo della Serie D, arrivano le maglie di Boca Ascesa, Longare, ancora Montecchio e Virtus Cornedo. E ora...leggi
07/04/2021


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,14004 secondi