Quantcast

Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI    

Edizione provinciale di Bassano


Il Bassano si conferma 'bestia nera' del Treviso: tabellino e cronaca

Serie D. I giallorossi sbancano 2-1 il Tenni e si qualificano alla finale playoff. Inutile il momentaneo vantaggio di Posocco

Vai alla galleria

Serie D, girone C, semifinale playoff

TREVISO - BASSANO 1-2

Treviso: Sperandio, Salviato (Mariutto 80′), Lattuchella, Farabegoli, Raggio, Borsato (Miccoli 43′), Nunes, Arcopinto (Simonetta 68′), Meola (Sottovia 80′), De Respinis, Posocco (Gnago 68′).
Allenatore: Perticone.

Bassano: Costa, Zanata (Chia 83′), Ongaro (Bordignon 62′), Rolim, Marchiori, Seno (Stefanelli 78′), Bordiga, Sagrillo, Fagan (Simeoni 74′), Olonisakin, Forte (Bokoko 83′).
Allenatore: Pontarollo.

Arbitro: Gallo di Castellamare di Stabia.
Assistenti: Barbanera e Cracchiolo.

Reti: 10′ Posocco (T), 43’ Forte (B), 68′ Olonisakin (B).

Note. Ammoniti: Fagan (B), Arcopinto (T). Tempo giocato: 46′ pt, 50′ st. Spettatori: 1.267.

E’ tempo di play-off in casa biancoceleste dopo una stagione importante che ha visto il Treviso chiudere la stagione al terzo posto, alle spalle di Union Clodiense e Dolomiti Bellunesi. Al Tenni arriva il Bassano quarto in classifica e pronto a giocarsi a viso aperto questa semifinale play-off, avendo dalla sua parte il doppio risultato utile nei due scontri di campionato.

Il Treviso al 10′ passa immediatamente in vantaggio sugli sviluppi di un’azione dalla sinistra dove Lattuchella crossa al centro, De Respinis prolunga sul secondo palo trovando Posocco tutto solo che colpisce in porta il pallone dell’1-0. Pochi minuti dopo viene annullato un gol a De Respinis che si trova in fuorigioco sul cross dalla destra di Arcopinto. Al 43′ gli ospiti trovano il pareggio sugli sviluppi di un corner dalla destra, a centro area il pallone arriva a Forte che stacca di testa e batte Sperandio sul secondo palo. Il primo tempo va in archivio sul risultato di 1-1.

Il primo squillo della ripresa arriva dal Bassano al 21′, che riesce con una spizzata sulla trequarti a servire Olonisakin, il quale si invola verso la porta biancoceleste e con il sinistro incrocia troppo con il pallone che si perde sul fondo. Al 68′ il Bassano trova la rete del vantaggio sugli sviluppi di una punizione calciata da Fagan dal limite dell’area, che Sperandio respinge centrale e Olonisakin trova il gol da distanza ravvicinata. La prima vera occasione della ripresa da parte del Treviso arriva al 78′ con Gnago che riceve palla dai 30 metri, si gira, punta la porta e serve De Respinis che da pochi passi prova il sinistro respinto in corner dal portiere. All’87’ Simeoni servito dal limite prova il sinistro che si perde di poco a lato. Il Treviso tenta le ultime giocate per agguantare il pareggio, ma dopo 5 minuti di recupero la partita termina sul risultato di 1-2.

Il momentaneo vantaggio di Posocco non basta e la prima stagione del nuovo corso del Treviso in Serie D si ferma in semifinale playoff. Il bilancio è tuttavia di una stagione positiva che mette ottime basi per un futuro importante, sia dentro che fuori dal campo.

Mister Perticone al termine della gara: "A caldo mi sento di dire che abbiamo preso due gol su palla inattiva e questo ci dispiace. Detto questo abbiamo fatto una partita importante, abbiamo difeso bene e siamo andati a prenderli nei tempi giusti, mettendoli in difficoltà nell’impostazione di gioco. Abbiamo avuto molte palle gol e se dovessi preparare nuovamente la partita lo farei allo stesso modo. Voglio fare comunque i complimenti ai ragazzi e a questo gruppo per questa stagione“.

Tabellino e cronaca dal sito ufficiale del Treviso

Immagini FotoStampa

Galleria fotografica
Print Friendly and PDF
  Scritto da Redazione Venetogol il 12/05/2024
 

Altri articoli dalla provincia...



Ufficiale un nuovo ripescaggio in Prima categoria dopo una rinuncia

Rispetto ai ripescaggi ufficializzati una settimana fa (4 in Eccellenza, 6 in Promozione, 10 in Prima categoria e 14 in Seconda) oggi c'è una sola novità.La società vicentina Calcio Torre, infatti, ha comunicato la sua rinuncia al ripescaggio dalla Seconda alla Prima categoria. Di conseguenza viene ri...leggi
19/06/2024

Al Novotel di Mestre si è svolta la Festa delle premiazioni del CRV

Un mare di coppe, targhe e medaglie, per la tradizionale Festa delle premiazioni e delle Benemerenze regionali che si è tenuta al Novotel di Mestre, organizzata dal Comitato regionale Veneto della LND - FIGC. Premiate le società vincenti per ogni categoria e girone, sia per i risultati...leggi
17/06/2024










Seconda categoria: la graduatoria per i ripescaggi

I risultati delle finali playoff di Seconda categoria hanno permesso di stilare la graduatoria per i ripescaggi in Prima. Le vincenti del turno di ieri vengono inserite nella graduatoria A, le perdenti nella graduatoria B, mentre...leggi
27/05/2024

Prima categoria: la graduatoria per i ripescaggi

I risultati delle finali playoff di Prima categoria hanno permesso di stilare la graduatoria per i ripescaggi in Promozione. Le vincenti del turno di ieri vengono inserite nella graduatoria A, le perdenti nella graduatoria B, men...leggi
27/05/2024




Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,08581 secondi