Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI AMATORI    

Edizione provinciale di Treviso


T.R. Veneto di 2.a cat. Refrontolo 3-1; é finale con la Virtus Agredo

Vai alla galleria

Nella foto il Refrontolo.

Refrontolo-Atletico Vigasio 3-1

Refrontolo: De Min-Tona, Brino, Pederiva, Arman, Buogo, (35' st Casagrande) Bet, Lorenzon, Dall’Arche, Simone Gerlin, Zanin (47' st Valmassoi), Alessio Gerlin

In panchina: 12 Berna, 13 Bottega, 15 Miotto, 16 Possamai, 17 Vettoretti

Allenatore: Michele Cavecchia

Atletico Vigasio: Todeschini, Zorzella (25' st Poggiani), Gofer, Lago, Bertasini, Stefano Tebaldi, Carraro, Bonetti, Manuel Malachini, Airchienbuwa, Adani, Andrea Tebaldi (4' st Bonetti)

In panchina: 12 Albertini, 14 Matteo Malachini, 15 Strasser, 17 Squarzon, 18 Molinari 19 Totola

Allenatore: Fabrizio Saccomani

Arbitro:  Alessandro Iuliano sez. di Mestre

Reti: 38' pt e 48' st Simone Gerlin, 46' pt Stefano Tebaldi, 34' st Alessio Gerlin

Note. Serata fresca, temperatura di 13 gradi, terreno in ottime condizioni, illuminazione discreta, spettatori 140 circa con sparuto seguito veronese.

Ammoniti: Bertasini, Arman

Recupero: pt 1’ st 5’

Refrontolo. Una è di troppo… La vigilia di Refrontolo-Atletico Vigasio (and. 2-1), il retour-match di semifinale con in palio l’ambita partecipazione alla finale del T.R. Veneto di 2^ categoria tiene sulle spine mr. Cavecchia. L’interrogativo è l’impiego di Simone Gerlin (13 reti) uscito anzitempo dal campo, sabato, per il riacutizzarsi del dolore al ginocchio malconcio. Gerlin si, Gerlin no? Il nodo è sciolto al termine dell’accurato riscaldamento che l’attaccante svolge in assoluta autonomia. E’ un Refrontolo che schiera la migliore formazione (squalificato Pasin) con l’unica defezione (strappo), del panzer Signorotto (17 gol) per il quale la stagione è terminata con largo anticipo. Fa di necessità virtù il tecnico di casa che nella volata primaverile contava di lottare sui due fronti, campionato e coppa, avvalendosi delle due bocche da fuoco in rosa. Chi gioca ha comunque i requisiti per rimpiazzare adeguatamente i compagni. Rispetto all’anticipo di sabato, il tecnico riporta nell’assetto titolare il centrale Buogo, con Bet e Arman a completare la cerniera in prossimità dei sedici metri. Rientra in gruppo anche Alessio Gerlin, out sabato per squalifica. L’Atletico Vigasio salito tre le colline del Soligo con l’intenzione di colmare il gap del “primo tempo”, presenta in campo l’undici che offre le maggiori garanzie. Mister Saccomani recupera gli squalificati, Totola, Tebaldi e Adami e la squadra biancoceleste ritrova la quadratura. Si parte alle ore 20,30 al fischio del mestrino Iuliano. L’undici di Michele Cavecchia ha dalla sua parte due verdetti su tre di favore. L’ Atletico per agganciare l’accesso alla finale ha un solo risultato da cementare, la vittoria, verdetto che indirizzerebbe le squadre alla lotteria dei calci  di rigore. Il rettangolo collinare grazie alla pioggia caduta nella serata di lunedì è rifiorito.  Il prato è un biliardo…

Primo quarto di gioco di schermaglie con i padroni di casa  molto attendi nel prendere le marcature a ridosso dell'area e ripartire. C'è parecchio agonismo in campo controllato dall'attento Juliano. Sono trascorsi 22' e i due portieri al momento non hanno avuto modo di esibirsi. Il Refrontolo fa leva su un gran movimeno di squadra, mentre l'undici veronese attacca prevalentemente per linee centrali, 25' pt.

Al 26' pericolo in area ospite: Todeschini in uscita di pugno sbaglia il tempo dell'intervento il pallone rimbalza a terra per ben due volte e Zanin in rovesciata da posizione favorevole manca lo specchio della porta. L'Atletico finora ha agito di rimessa con azioni di disturbo, mai incisive in prossimità dei sedici metri 33' pt.

Altra palla-gol al 36' per Zanin: Lorenzon va in aggiramento a fondo campo, dalla linea del corner serve l'assist a uscire  sulla mezzata e la goffa conclusione taglia lintero specchio della porta. Preludio al gol che il Refrontolo realizza al 38' con Simone Gerlin: cross dalla sinistra di Alessio Gerlin e l'inzuccata del bomber fa secco Todeschini. Non immune da colpe la retroguardia ospite, molto leggera nel rilancio. 43' Refrontolo vicino al raddoppio: dalla sinistra A.Gerlin fionda il pallone nel mezzo, gran colpo di testa di Buogo, Todeschini è battuto e lo salva la traversa. Beffa finale...Al 46' è il calcio piazzato di Tebaldi dai 30 metri, una palla a mezza altezza a rientrare che gli attaccanti non toccano e inganna De Min-Tona che resta immobile con il pallone che entra a fil di palo. Riposo.

Ore 21,31. Il via alla ripresa.

Poco da vedere nei 15' iniziali con il Refrontolo che ha modo di sviluppare un paio di allunghi con Alessio Gerlin. Atletico che abbozza qualche ripartenza ma in avanti è poca cosa.

Atletico più arrembante nella seconda parte della frazione. Al 22' gran palla gol per l'avanzato Tebaldi: dalla bandierina lo spiovente pesca l'avanzato centrale, piattone alvolo e davamti alla porta un difesone si sostituisce a De Min Tona; altro angolo e stavolta è Bonetti a inzuccare a fil di traversa. la partita è una battaglia e i 22 non si risparmiano il contatto fisico. Sulla spinta ospite mister Saccomani rischia la carta Piggiani per dar manforte alla fase offensiva. 29' st

Il Refrontolo rischia grosso al 29' con una palla che la difesa di casa salva davanti ai pali dell'incerto De Min.

Al 34' il gol che vale la finale. Punizione dalla trequarti di Arman, il pallone a secendere supera la disposizione ospite, alle spalle è tempestiva l'entrata di Alessio Gerlin che brucia sul tempo l'avversario che gli sbara la strada e  di testa insacca nell'angolino, 38' st.

Ultime battute  e al 48' il 3' dei quattro concessi, sulla lunga palla spiovuta dalle retrovie, Simone Gerlin in posizione centrale tra le maglie di una difesa statica, a corto di fiato, aggancia il pallone, si defila e mira l'angolino per il diagonale del 3-1 finale...

Altra semifinale

Virtus Agredo-Arre Bagnoli 2-1

La finale: probabile campo il "Bolge" di Vedelago, per l'atto di finate tra Refrontolo e Virtus Agredo Savio.

Galleria fotografica
Print Friendly and PDF
  Scritto da Flavio Cipriani il 27/03/2019
 

Altri articoli dalla provincia...



Seconda Q. 8 gol in 9 gare: Alex Miglioranza trascina il Fossalunga

Con la doppietta di domenica scorsa ai danni della Valdosport, Alex Miglioranza (in foto) ha rimpinguato lo score personale, piazzandosi sul podio della classifica marcatori di Seconda Q. Per lui 8 gol in 9 partite con la maglia del Fossalunga.Trequartista classe 1993 di Treviso, è cresciuto ne...leggi
08/11/2019

Piovesan subentra a Fossalta. Il centrocampista D'Amico a Conegliano

Il Fossalta Piave, fanalino di coda nel girone D di Promozione, ha chiuso consensualmente il rapporto con Giancarlo Maggio. Pochi minuti fa la società ha inoltre comunicato di aver affidato la panchina "orange" ad Albino Piovesan (in foto). L'ex mister di Martellago e LiaPiave debutterà domeni...leggi
06/11/2019







Incredibile ma vero: 4 rigori sbagliati in Cimapiave-Porcellengo

Quattro rigori sbagliati in una partita: se non è un record, poco ci manca. È accaduto in Cimapiave-Porcellengo, nel girone P di Seconda categoria, terminata 1-1 in virtù delle reti di Svraka al 63’ per il team di Maserada, e di Moro all’87’ per gli ospiti....leggi
14/10/2019

Promozione D. Il Treviso Academy esonera mister Feltrin

Svolta tecnica al Treviso Academy: Francesco Feltrin (a lato, ph. Fotostampa) è stato sollevato dall'incarico. Lo ha annunciato la società con un breve comunicato. In giornata sarà presentato il nuovo allenatore. Tra i papabili, ci sar...leggi
08/10/2019







Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,02668 secondi