Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI PROVINCIALI GIOVANILI    

Edizione provinciale di Treviso


36. torneo Massimo Casagrande Giovanissimi. Trionfa il Vittorio V.to

Vai alla galleria

Nella foto: le squadre schierate prima dell'inizio della finale al Comunale di Godega.

Udinese-Vittorio Veneto SMC 1-3

Udinese: Barlocco, Iob, Duca, Bassi, Berthe, Maria, Auber (28’ st Iacobucci), Podda, Pafundi (7’ sy Iljazi), Gotter, Centis (23’ st Napoli)

In panchina: 12 Saccon, 13 Levinte, 14 Baron, 15 Dervisevic, 17 Lorenzini, 22 Mecchia

Allenatore: Massimiliano Rossi

Vittorio Veneto SMC: Campanerutto (1’ st Menegon), Giacomin, Casagrande (21’ st Traversi), Valvasori, Piccoli, Tarzariol, Niakhasso (7’ st Ros), Baldassar (14’ st Kurti), Malamine Sane, Youlouss Sane, Elmazoski (37’ st Traversi)

In panchina: 12 Menegon, 15 Di Sefano, 16 Da Lozzo, 19 Da Re

Allenatore: Sandro Sara

Arbitro: Luca Simeoni sez. aia di Conegliano V.to

Assistenti: Dalla Torre e Poloni sez. di Conegliano V.to

Reti: 26’ pt Y. Sane, 30’ pt e 12’ st Malamine Sane, 33’ pt Auber

Note. Serata fresca, temperatura di 15 gradi, terreno in condizioni impeccabili, illuminazioni buona, spettatori 150 circa

Recupero: pt 1’ st 3’

Godega di Sant’ Urbano. E’ il Falmec Vittorio Veneto SMC a mettere i sigilli sulla 36^ edizione del torneo giovanile Interregionale Giovanissimi “Massimo Casagrande”, l’edizione 2019. Una finale emozionante, che per intensità agonistica e occasioni da rete (sprecate…) non si vedeva da qualche anno. Al fischio di Simeoni  è l’Udinese di Max Rossi a prendere di petto l’incontro. Al 3’ i bianconeri sviluppano un’ azione a ventaglio, l’arco del pallone ruota sulla destra per l’entrata di Auber e la volèe dell’estrema destra a incrociare sul secondo palo è sventata in plastico volo Campanerutto. I ragazzi di Max Rossi si offrono al Vittorio veneto con una disposizione aperta, mirata al palleggio e al possesso palla, ma l’ingranaggio manifesta qualche lacuna nel manifestare la giusta cattiveria a contrasto. E’un dettaglio che col passare dei minuti il Falmec evidenzia negli attacchi frontali. In prossimità della lunetta dei sedici metri si muovono a piacimento Malamine Sane e Elmazoski, ma l’estrema  in più occasioni accentra  troppo il raggio d’azione dimenticando la sovrapposizione del compagno smarcato a rimorchio. Il Vittorio Veneto gioca con spregiudicatezza  lo fa al 6’ quando M. Sane s’incunea in velocità e Barlocco con la punta dei guantoni gli devia (correzione impercettibile) la traiettoria in corner. Le veloci accelerazioni di Malamine Sane in più occasioni sbriciolano la resistenza della “zebrette”. Al 16’ Sane brucia nell’allungo spalla a spalla Berthe e Maria, calcia (debole) a colpo sicuro, il pallone rotola verso la porta sguarnita, ma Barlocco è una scheggia nel recupero e in tuffo sventa il gol. Nei 30 metri finali Malamine Sane evidenzia le sue doti di sprinter. Al 24’ il centravanti ci prova dal lato destro e Barlocco gli fa scudo arginando il tiro ravvicinato. Al 25’ è Y. Sane a sfondare: l’azione si spegne in corner. Dalla bandierina il pallone conteso nel grappolo cade a terra, ristagna tra una selva di gambe e nella confusione è più lucido e lesto è Y. Sane a correggere la sfera nel sacco. L’onda rossoblù non si placa e al 30’ Malamine Sane approfittando di una morbida opposizione di Berthe in ripiegamento, allunga la falcata, si fa largo di forza e con la punta del piede anticipa l’intervento di Barlocco per il raddoppio. L’Udinese forse non ci crede, ma il passivo è cosa concreta. I friulani rima del riposo aggiustano il tiro e al 33’ il piazzato a scavalcare la barriera di Gotter centra la faccia interna del palo, rotola da sinistra a destra di Campanerutto che non vede arrivare sul secondo palo Auber lesto a colpire per il 2-1 che indirizza al riposo. Nel secondo tempo il Falmec assesta il punteggio con il 3-1 di Malamine Sane: progressione sulla sinistra e diagonale che Barlocco non tocca. L’Udinese col passare dei minuti e gli avvicendamenti cerca di rimettere in carreggiata la partita, offre un saggio di gioco piacevole a vedersi,  ma solo al 35’, in fase di recupero, Gotter in giravolta con un calcio dal basso verso l’alto ha l’occasione per ridurre il divario, ma la traiettoria del pallone scheggia la traversa. Al termine gran festa in casa rossoblù.

I premi. Al miglior giocatore: Nicola Camolese del Montebelluna; al miglior portiere Marco Canova del’ Union Feltre e al cannoniere Malamine Sane, autore di 5 gol. Riconoscimenti ai due mister della finale e alla terna dell’aia di Conegliano che ha diretto l’intera rassegna.

Galleria fotografica
Print Friendly and PDF
  Scritto da Flavio Cipriani il 08/05/2019
 

Altri articoli dalla provincia...



Final-four LIVE Giorgione 2000-Calcio Sicilia 1-2. Rosa-nero in finale

Nella foto: il Giorgione della 1^ giornata giocata a S. Pietro in Vincoli. Terza giornata di gare nella Final-four allievi e Giovanissimi. La rassegna Tricolore del Puro Settore Scolastico oggi deciderà le quattro finaliste che venerdì sul rettangolo di S. Marino si contenderanno lo scudetto. ...leggi
26/06/2019




Final-Six di Romagna. I 4 gironi dell'Elite Allievi e Giovanissimi...

Final-six Allievi e Giovanissimi Elite Primi in Italia a pubblicare il sorteggio della fase finale che assegnerà lo scudetto della categoria Allievi Elite (campione uscente il Giorgione 2000) e Giovanissimi (campione uscente la Liventina), la rassegna Allievi vedrà i castellani nel triangolare A aff...leggi
11/06/2019

Juniores Elite. Varesina-Giorgione 2000 il primo round vale la finale

Lo stadio di Venegono Superiore (Varesina). Alla prova d’esame, Superiore… A Venegono, nel varesino, la juniores Elite del Giorgione 2000, nel primo round delle semifinali, va a caccia di un risultato che lasci il segno. L’avversario, la Varesina, ha vinto il girone A della Lombar...leggi
03/06/2019



Consorzio TV. L'Eccellenza è alle porte. Nervesa, il partner

I rumors di un club allargato prende sempre più piede e da una mese (le voci si sono allargate a macchia d'olio tra gli adetti ai lavori più presenti) c'è pure il punto estremo l'Eccellenza (la futura categoria in cui giocare). Il Consorzio Treviso è prossimo a salpare, in Eccellenza, e tutti lo d...leggi
11/05/2019


Torneo Città di Cordignano Giovanissimi. L'Orsago primeggia...

Nella foto: i vincitori del "Città di Cordignano". Nel torneo Giovanissimi Città di Cordignano 2019 è l’Orsago ad alzare il trofeo. Nell’atto finale, i primi 30’ hanno offerto un condensato di corsa con squadre sfilacciate nel rilanciare l’azione e rare occasi...leggi
03/05/2019





















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,87608 secondi