Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI PROVINCIALI GIOVANILI AMATORI    

Edizione provinciale di Belluno


Juniores Nazionali. Mercoledì al Boscherai, Union Feltre-Cesena

Gli ottavi di finale, una piacevole vetrina nazionale per un club in forte espansione...

Vai alla galleria

Nella foto: l'Union Feltre Juniores Nazionali, in campo mercoledì pomeriggio al Boscherai contro il Cesena.

La galleria: mister Capellaro e l'arbitro designato, Miky Maccorin.

Qui Union Feltre…

Intermezzo Tricolore al Boscherai. Mercoledì (ore 16) sul rettangolo in sintetico del centro feltrino, l’Union di mister Capellaro si giocherà la gara di andata dei ottavi di finale della rassegna juniores Nazionale. Una cavalcata puntualmente disputata ai vertici della classifica ( Legnago sempre in fuga…) a contrastare in seconda battuta la supremazia territoriale e la cadenza imposta dai cugini del Belluno 1905 e dalla leader “off”, il Campodarsego che è valsa a ragazzi verde-granata la conquista dell’extra stagionale superando sul filo di lana l’incalzante Cjarlins Muzane estromesso dai bellunesi grazie all’1-0 coronato al Boscherai nella gara di ritorno. Per l’undici diretto da mister  Mauro Capellaro la conquista del playoff è stato il primo gradino di una ascesa concreta e mirata al risultato. Superato lo scoglio Ital-Lenti Belluno 1905 nel primo spareggio giocato all’ “Umberto Orzes” di Ponte nella Alpi, i verde-granata sabato scorso si sono ripetuti al “Gabbiano” di Campodarsego violando il rettangolo padovano con il minimo scarto (gol di Casagrande) quanto è bastato per prendersi il Cesena ed estromettere dalla corsa per lo scudetto il quotato “Campo “ che dodici mesi fa entrò nella final-four e poi sconfitto in semifinale dal Seregno. Nel tracciare i numeri del cammino bellunese, l’ Union in casa non perde dal 5 gennaio (1-0) dal confronto con la “bestia nera” la Clodiense/Chioggia, che nel doppio si è assicurata tutti e 6 i punti in palio. Il bilancio del gol fatti e subiti non tranquillizza Speranza e compagni. Se i 43 palloni finiti nella porta avversaria fanno sperare in una gara molto equilibrata e giocata sul punto, la retroguardia verde-granata nel corso delle 26 tornate della regoular-season non si è rivelata ermetica come vorrebbe il copione. Sono infatti 32 i gol subiti per una media al passivo di 1,2 a partita. Ma nei playoff del girone D la formazione di Capellaro, puntellata nei settori più vulnerabili, ha saputo reggere l’urto e controbattere la forza del Belluno sconfitto nel supplementare e poi replicare sabato scorso a Campodarsego per 1-0 mantenendo inviolata la porta. Nel dare i numeri del Boscherai, il “fortino” dell’ Union, i bellunesi in casa si sono ben comportati con 22 centri e solo 10 palloni nella sacca.

Qui Cesena…

E’ un Cesena che in campo esterno nel corso della stagione ha messo a profitto un calendario tutto in discesa. I bianconeri non perdono in trasferta (3 sconfitte filanti) dal 13 ottobre, dal 3-0 incassato dal Forlì. Nelle due precedenti uscite di settembre i ragazzi di mr. Ceccarelli incapparono nel ko a Reggio Emilia (Reggio/Audace,1-0) e nella gara dell’esordio stagionale a S. Mauro Pascoli contro la Sammaurese per 3-2. Quattro sconfitte nei primi 5 turni di campionato che nell’esordio casalingo del 22 settembre coincise con il flop per 0-1 contro i bolognesi di Budrio, il Mezzolara. Il Cesena che sale al “Boscherai” si porta in dote il piazzamento alle spalle del Modena e con 86 gol fatti ha retto il confronto con i “canarini” vincitori del girone E con 5 punti di vantaggio. Nella gara di finale del playoff, i bianconeri sabato scorso hanno pareggiato per 2-2 contro il Santarcangelo superando il turno per la miglior posizione in classifica al termine della regoular-season.

Ora sotto con l’Union. Il Cesena squadra fisica e di statura nei due opposti del campo conta di una mediana agile e votata al palleggio. Nell’incontro che lo vedranno disimpegnarsi al Boscherai, i bianconeri potranno soffrire il clima montano, ma sul rettangolo artificiale questi si troveranno a loro agio giocando in casa sull’analogo fondo artificiale di Martorano. Il fischio d’inizio alla ore 16, arbitro il friulano Michele Maccorin.

Galleria fotografica
Print Friendly and PDF
  Scritto da Flavio Cipriani il 13/05/2019
 

Altri articoli dalla provincia...













Terza cat. a Nord-Est. Il primato non ha padrone. Juve in prima fila

Nella foto: mister Gorgogline tecnico dela Juventina Mugnai. La Terza categoria a Nord/Est. Riparte Belluno. Tolta la ruggine con la ripresa scandita dal trofeo “Dolomiti”, le 4 big che hanno guadagnato le semifinali  del torneo, puntano a aprirsi la strada che indirizza alla  Secon...leggi
28/02/2019












Ore 10,44. Celarda imbiancato. Cavarzano-Fiori Barp al rinvio...

Cavarzano-Fiori Barp l'anticipo della 1^ categoria G volge al rinvio. Emblematica la foto che evidenzia lo stato del terreno di gioco richiesto dal club ggiallorosso per ovviare all'impraticabilità del Camp-de-Nogher. Vista la neve caduta ieri pomeriggio, il manto sintetico del rettangolo di Anzù di Feltre (foto scattata pochi minuti...leggi
02/02/2019









Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,94040 secondi