Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI AMATORI    

Edizione provinciale di Padova


Serie D. Tra Este e Villafranca finisce con un pirotecnico 3-3

Ottimo esordio per Strada con i veronesi

Vai alla galleria

ESTE-VILLAFRANCA 3-3

MARCATORI: Pasinato (E) al 13’, Franchini (V) al 22’, Munaretto (E) al 31’ pt; De Giorgio (E) al 5’, Strada (V) al 17’, Bortignon (V) al 19’ st

ESTE: Piras, Salvatore, Addolori (dal 38’ st Forte), Munaretto, Tardivo (dal 21’ st Meneghini), Gilli, Fracaro (dal 24’ st Dal Dosso), Pasinato, Pereira Neto (dal 47’ st Nicoloso), De Giorgio, Segalina (dal 33’ st Kitlinski). All. Zanini

VILLAFRANCA: Martello, Righetti, Andreis, Maccarone, Dentale, Capanna, Franchini (dal 33’ st Camilli), Bertaso (dal 10’ st Bortignon), Scapini (dal 25’ st Del Bar), Cannoletta (dal 16’ st Vicentini), Valenta (dal 12’ st Strada). All. Arioli

ARBITRO: Vacca di Saronno

NOTE: angoli 6-4 per l’Este; ammoniti Gilli, Fracaro, Munaretto (E), Franchini, Bertaso, Camilli (V); recupero 0’ + 4

Il Villafranca a Este imbocca la “Strada” giusta e passa dall’Inferno al quasi Paradiso. Sul 3-1, quando tutto sembrava perduto, mette tutto in campo e riesce a pareggiare. Poi avrebbe addirittura potuto vincere. Eccellente l’esordio del nuovo acquisto Strada.
Si fa vedere in avvio il Villafranca al terzo minuto col triangolo Cannoletta Valenta e Scapini, ma la palla non inquadra lo specchio della porta.
13 minuto arriva subito il vantaggio dell’Este col gol di Pasinato che si presenta da solo davanti a Martello grazie ad un’imbucata perfetta di Neto Pereira e riesce a superarlo e mettere la palla in rete.
Passano solo 9 minuti ed il Villafranca riacciuffa il pareggio dagli sviluppi di un calcio di punizione per fallo di mano di Salvatore: calcia Valenta contro la barriera, sulla ribattuta palla a Franchini il cui tiro è imprendibile nel sette.
Ma al 31 minuto l’Este passa ancora in vantaggio col gol di Munaretto dagli sviluppi di un calcio d’angolo.
Il Villafranca attacca ma manca sempre l’ultimo passaggio.
L’Este appare superiore e al 41 minuto con Segalina sfiora il palo di un niente.
43 minuto il Villafranca vicinissimo al pareggio: mischia in area, ci provano prima Valenta e poi Capanna ma l’Este si salva.
Subito all’inizio del secondo tempo il Villafranca va in gol di testa con Franchini, ma l’arbitro annulla per spinta dello stesso Franchini sul difensore.
Gol annullato e sull’altro fronte al quinto minuto mano di Righetti in area su tiro di Addolori e rigore a favore dell’Este. Dal dischetto De Giorgio spiazza Martello.
Passa un minuto e Pasinato colpisce il palo con Martello battuto.
Da qui in poi, però, inizia un’altra partita. Si vede solo il Villafranca. Mister Arioli dà la scossa con i cambi e la squadra reagisce e riacciuffa meritatamente il risultato, andando anche più volte vicino al vantaggio con il neo acquisto Strada.
16 minuto Strada appena entrato colpisce la traversa.
17 minuto arriva il gol di Strada che di testa insacca su cross di Vicentini.
Tre minuti dopo arriva il pareggio col colpo di testa di Bortignon su assist di Righetti.
24 minuto Strada da punizione obbliga Piras ad alzare la palla oltre la traversa.
Nei minuti successivi Del Bar sfiora due volte il vantaggio.
31 minuto ancora Strada vicino al gol.
43 minuto miracolo di Piras su punizione di Strada con il pallone che si stampa sulla traversa.
Al 49’ l’Este su azione di ripartenza si divora il gol del 4-3 con Nicoloso che su traversone dalla sinistra a pochi metri da Martello non riesce a concludere a rete. Nell’azione successiva l'arbitro fischia la fine.

Nella foto: FILIPPO STRADA E STEFANO BORTIGNON

LINK VIDEO

HIGHLIGHTS :
https://youtu.be/4Rmng4UM2sc

INTERVISTE POST PARTITA:
https://youtu.be/eLvu9A7q2ZA

Galleria fotografica
Print Friendly and PDF
  Scritto da Germano Zerbetto il 27/10/2019
 

Altri articoli dalla provincia...





Terza Padova. L'anticipo di Coppa premia il Lissaro: Lion battuto 5-1

Complice il recupero della nona giornata di campionato, la quarta giornata della Coppa Padova di Terza categoria è stata posticipata dal 22 dicembre al 12 febbraio 2020 (quinta ed ultima confermata al 12 gennaio), ma Atletico Lissaro e Lion si sono accordate per anticipare a stasera....leggi
28/11/2019

Loreggia: in difesa ecco Giacomazzo. Settimana clou per i biancorossi

Fermo da due settimane a causa del maltempo (l’altro ieri rinviata anche la partita con il Fossalunga), il Nuovo Loreggia del diesse Diego Pegorin ha trovato l’accordo con il difensore classe 1984 Alessandro Giacomazzo (in foto), ex Campigo, Luparense, San Giorgio in Bosco e Fratte. Per lui &egr...leggi
26/11/2019

Serie D. Botta e risposta Scapin-Bertaso: 1-1 tra Villafranca e lupi

Aveva ragione il Direttore Generale del Villafranca, Mauro Cannoletta, che in una recente intervista aveva affermato che con le squadre più forti il Villafranca gioca meglio e nonostante il tempo da... “lupi” è stato così anche con la Luparense ma è arrivato solo un pareggio e non quella vittoria che sarebbe s...leggi
25/11/2019



Eccellenza A. Volto nuovo per l'Abano: ecco il jolly Federico Mazzon

Nuovo rinforzo per l’Abano di Matteo Lunardon, che puntella il reparto di centrocampo tesserando il giovane Federico Mazzon (nella foto), classe 1997.Regista davanti alla difesa o trequartista dietro le punte, il nuovo mediano neroverde ha alle spalle trascorsi importanti con la maglia del Mestrino...leggi
20/11/2019


Serie D. Luparense-Legnago: decisivo un gol di Miatton nel finale

Luparense-Legnago 2-3. I padroni di casa partono forte con la sventola alta di Scapin, poi si rifanno vivi con la spizzata di Venitucci deviata da Demian a fil di palo (13’). Inaspettatamente, un minuto dopo, arriva il vantaggio del Legnago: Calgaro non contiene Chakir, il numero 11 arriva al limite e fre...leggi
17/11/2019

Serie D. Il "Campo" riconquista la vetta solitaria: 2-1 all'Adriese

Il Campodarsego consolida il suo primato in classifica, batte nell’ennesimo scontro diretto l’Adriese, stavolta con un 2-1 al “Gabbiano” e inanella un’altra vittoria prestigiosa, battendo una diretta concorrente e confermandosi da solo al primo posto del girone C!Nonostante il terreno pesante, dav...leggi
17/11/2019






Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,03101 secondi