Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI AMATORI    

Edizione provinciale di Padova


Serie D-C. L'Este si conferma, di misura, corsaro a Tamai

Il club ricorda il giovane Riccardo Meneghello, ma incappa nel ko

Vai alla galleria

Tamai-Este 0-1

Tamai: Colesso***, Vedova**, Presello*, Borgobello, Colombera, Faloppa, Alcantara, Furlan (31’ st Terranova), Maccan, Giglio, Cuzzi***(25’ st Nadal**)

In panchina: 12 Mason**, 13 Russian*, 14 De Biasi, 15 Salamon, 16 Dalla Vedova*, 17 Zambusi***, 18 Kryeziu

Allenatore: Luca Saccon

Este: Lorello, Salvatore** (47’ st Romanéé), Ostoljic***, Tanasa, Ferrando*, Viscomi, Giusti (10’ st Cuz Pereira), Pozza, Debeljuh, De Giorgio (41’ st Gilli), Chiajri** (10' st Marini**)

In panchina: 12 Vencato*, 14 Forte***, 17 Borghi, 18 Tomasini***, 19 Piazza**

Allenatore: Nicola Zanini

Arbitro: Simone Sfirro sez. di Reggio Emilia

Assistente n° 1: Morotti sez. Bergamo

Assistente n° 2: Cucinotta sez. di Brescia

Reti: 20’ st Debeljuh

Note. Pomeriggio velato, temperatura di 22 gradi, terreno in buone condizioni, spettatori 450 circa

Ammoniti: Tanasa, Maccan, Chajari, Pozza

Recupero: pt 1’ st 4’

(*) under del match: *’98, **’99, ***’00, ****’01, *****’02

Tamai di Brugnera. Este in palla e vince di misura e rispetta la tradizione… Il Tamai reduce dalla brillante prestazione in Polesine (Delta P. Tolle) vuole sfatare il tabù giallorosso. Le furie non si affermano in casa contro l’Este dal 16 dicembre ’12 una vittoria sancita dal minimo scarto, 1-0. A referto gara mister Luca Saccon conta su tutti gli effettivi. Nel far valere la priorità al risultato il tecnico coneglianese fa “saltare” la catena di sinistra, uno dei settori leader e punto di forza tamaiota ed esclude dall’undici titolare Salamon per il geometrico Furlan, mentre sul settore sinistra Presello prende il posto di De Biasi. Il resto è tutto invariato con i rientri di Maccan, Faloppa e Alcantara assenti a Porto Tolle. L’Este che è partito alla grande conferma tra i pali lo strepitoso Lorello, Tanasa è il frangiflutti davanti alla difesa con il dinamico Pozza a scandire le ripartenze, mentre nel trio d’attacco mister Zanini toglie Cruz e assegna a Di Giorgio in fase di ispirazione e all’ex Mantova Debeljiuh e all’esterno offensivo Chajri il compito di scardinate la porta delle “furie”. Prima della gara il club presieduto da Elia Verardo ha voluto ricordare l’anniversario e la tragica scomparsa di Riccardo Meneghello consegnando per mano del capitano Faloppa un mazzo di fiori alla mamma e al papà del promettente difensore biancorosso. Approfittando del cerimoniale che ha preceduto lo start dell’incontro, l’emiliano Simone Sfirro dà il via con 3’ d’anticipo.

Il Tamai si rende subito pericoloso con un paio di assalti all’area presidiata da Lorello. Sono attacchi che mettono in risalto e innesca l’azione acrobatica di Maccan che all’8’sul taglio dalla destra di Giglio e la “torre” di Colombera, il bomber nel colpire a rete si fa pescare in offside sul secondo palo. L’azione di casa sviluppata con raziocino e valide geometrie porta sovente al tiro le “furie”, ma la formazione di Zanini si rivela decisamente arcigna nel fronteggiare le puntate friulane. L’Este nel rovesciare l’azione guadagna un paio di corner ma gli avanti giallorossi non incidono. Nel disporsi a zona i padovani al 27’ lasciano spazio alla conclusione dai venti metri di Giglio che Lorello blocca a terra. Il gol però non si materializza. A 40’ gran girata di Maccan e Lorello è strepitoso nel distendersi sulla destra e toccare il cuoio con il palmo della mano. Pericolo sventato. Nel finale è l’Este a portare il pericolo verso i  pali di Colesso: gran sventola di Ostojic e il cuoio rasenta la base del palo alla destra del portiere. Riposo.

Nel secondo tempo e soprattutto in avvio è ancora il Tamai a spingere e lo fa con l’ennesima incornata di Maccan che esce sul palo lungo. L’Este in pochi minuti  prende campo, l’entrata di Cruz alimenta la pressione verso i pali di casa. L’ azione giallorossa si rivela meno compassata rispetto alla prima frazione e al primo vero attacco della ripresa matura il gol. Cruz detta dalla sinistra, Debeljuh stacca in cielo all’altezza del secondo palo e l’incornata firma il vantaggio (20’). Il Tamai chiamato a rimontare non può tardare la reazione. Mister Saccon getta nella mischia Nadal e Terranova dall’ultimo entrato al 34’ scaturisce il pericolo e la fiammata che potrebbe rimettere in piedi la gara: il doppio dribbling del mancino finalizzato con un fendente basso a fil di palo fa sobbalzare il folto pubblico presente. Ma non è giornata. Il Tamai chiude tutto in avanti, ma la porta di Lorello corre un solo pericolo al 48 sull’incornata di Terranova che grazia l’Este. I padovani confermano così la tradizione vincente in casa tamaiota.

Galleria fotografica
Print Friendly and PDF
  Scritto da Flavio Cipriani il 23/09/2018
 

Altri articoli dalla provincia...




Serie D: Alberto Rubbo è un nuovo "lupo". Le prime dichiarazioni

La Luparense ha annunciato che Alberto Rubbo (a sinistra nella foto) è un nuovo giocatore della Prima squadra in Serie D. Il presidente Stefano Zarattini (a destra), lo staff tecnico e tutta la famiglia dei Lupi danno il loro benvenuto a Alberto, centrocampista/mezzala classe ’89 ...leggi
03/07/2020



Promozione. Staff tecnico confermato in blocco al Monselice

Il progetto tecnico del Monselice Calcio riparte dalla conferma in blocco dello staff. La notizia era nell’aria già da giorni, ma ora c’è anche l’ufficialità: sulla panchina biancorossa ci sarà ancora mister Luca Simonato (in foto), pronto al debutto assoluto in Promozio...leggi
18/06/2020



Eccellenza. Per Max Sabbadin sarà il 7° anno di fila al Pozzonovo

Dopo il rinnovo del direttore sportivo Carlo Marzola, il Pozzonovo 2020/2021 piazza il suo secondo tassello con la conferma in panchina di mister Massimiliano Sabbadin (nella foto).Per l’ex allenatore di Solesinese e Piovese, quella che inizierà nei prossimi mesi sarà la se...leggi
14/06/2020

Moreno Visentin non è più l'allenatore del San Giorgio in Bosco

Il San Giorgio in Bosco ha comunicato che Moreno Visentin non ricopre più il ruolo di allenatore della Prima Squadra.La decisione è arrivata di comune accordo fra la dirigenza e l’allenatore, a cui tutta la società del Calcio San Giorgio in Bosco augura le migliori fortune in ambito persona...leggi
11/06/2020

Il Campodarsego è ufficialmente promosso in Serie C!

La notizia che attendevamo è finalmente arrivata. Il Campodarsego Calcio, per la prima volta nella sua storia, è promosso in Lega Pro ed accede ai campionati professionistici! Un traguardo unico e storico: questo giorno, l’8 giugno del 2020, rimarrà per sempre nella storia e nella bacheca di questo club, c...leggi
08/06/2020

Promozione. Carlo Comacchio verso la panchina del Tombolo V.

Secondo alcune indiscrezioni, Carlo Comacchio (in foto) avrebbe trovato l'accordo per diventare il nuovo allenatore del Tombolo Vigontina in Promozione.Due settimane fa Comacchio aveva lasciato la panchina dell'Eurocalcio 2007, capolista nel girone F di Prima categoria....leggi
29/05/2020

Campodarsego. Pagin festeggia con lo staff: "Ora attendiamo la Figc"

Lo staff tecnico e dirigenziale del Campodarsego ha voluto riunirsi, oggi pomeriggio, per attendere tutti insieme una notizia che può cambiare per sempre la storia del club biancorosso. “Ho voluto qui tutti loro per stare insieme in questo momento”, le parole del presidente Daniele Pagin, “È una cosa ...leggi
22/05/2020

Bassano in Serie D grazie al titolo della Luparense?

Il Bassano sarebbe a un passo dalla Serie D grazie al titolo della Luparense, il cui presidente Zarattini - forse deluso dagli ultimi risultati - avrebbe deciso di fare un passo indietro.A sostenerlo è il sito IlPippoCalcio.it, secondo il quale la trattativa sarebbe ormai in via di defi...leggi
21/05/2020

Futuro campionati: il parere di Mauro Cannoletta e Franco Sartori

Prosegue la rubrica quotidiana dedicata a impressioni, pareri e auspici degli addetti ai lavori in merito all’emergenza Coronavirus "applicata" al calcio. Va precisato che tutti coloro che sono stati interpellati hanno premesso che la cosa più importante è la salute. Trattandosi di uno spazio calcis...leggi
15/03/2020



Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,03859 secondi