Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI AMATORI    

Edizione provinciale di Venezia


L'Union Chioggia Sottomarina corre sull'asse Ballarin-Marangon-Broso

Il club granata conta su punti fermi vincenti, ma sui giovani non si transige

Nella foto fb: il Chioggia/Sottomarina al raduno al Ballarin.

Primo impatto con il campo ieri per il nuovo Unione Chioggia/Sottomarina affidato ai comandi del riconfermato Mario Vittadello. Il gruppo granata da ieri lavora sotto il solleone dell’ Aldo & Dino Ballarin e lo farà fino a domenica. Dalla prossima settimana l’intera truppa sposterà armi e bagagli sul rettangolo di Cà Lino di Sottomarina dove il lavoro proseguirà in doppia seduta, una settimana di proficuo lavoro fisico e di amalgama che precederà la prima amichevole il calendario sabato 3 agosto alla ore 17 al “Ballarin”, ospite il Montecchio Maggiore di mr. Matteo Girlanda.

E’ un Chioggia/Sottomarina rinnovato e ringiovanito, una politica avviata un paio di anni fa dal sodalizio presieduto da Ivano Boscolo Bielo grazie al lavoro in profondità coordinato e curato nei minimi dettagli dal diesse Roberto Tonicello che nel corso della pausa estiva ha colpito nel segno ingaggiando il giocatore più talentuoso del girone C, vale a dire, Giacomo Marangon. Il Golden-boy di Porto Tolle, oltre al riconosciuto talento, garantirà all’intera squadra lagunare l’esperienza di tante stagioni in categoria, valore che sapranno assecondare alle direttive di Vittadello una mezza dozzina di elementi, gli esperti del gruppo: il capitano Alberto Ballarin, Pietro Martino e Marco Cuomo punti fermi della difesa, Marco Djuric, Marco Tattini padroni della zona mediana e Antonio Broso che avrà il compito di finalizzare la fantasia e gli assist di Giacomino Mara-gol... Mister Vittadello in questi primi giorni ha gli occhi puntati sui portieri affidati all’integerrimo Ivan Rossetti. La scommessa è proiettata sul giovanissimo 17enne Esposito, che arriva dall’Eccellenza Campania. Il mister sarà inoltre curioso di capire le potenzialità del centrocampista centrale Pietro Turrini e di Meneghetti reduce dalla stagione d’Elite al neopromosso Lecco. Il resto degli under avranno comunque tanto spazio per farsi conoscere e attirare l’attenzione dell’intero staff granata.

Il quadro tecnico 2019-20

Portieri: Mauro Esposito ‘02 (dall’Aversa Normanna); Palo Giacomo Boscolo ‘01 e Angelo Bedendo ‘00.

Difensori: Marco Sorrentino ‘01, Federico Pupa ‘01, Giovanni Pastorelli ’99, Pietro Martino, Davide Granziera, Marco Cuomo, Zygimantas Baltrunas ‘02 (dal Padova), Alberto Ballarin.

Centrocampisti: Pietro Turrini ‘00 (dal Villafranca Vr), Emanuele Scarpa ‘02, Gianmarco Meneghetti ‘00 (dal Lecco), Thomas Erman ’99, Christian Duse ‘01 (dal Padova), Marco Djuric, Pietro Baccolo.

Attaccanti: Matteo Vianello ‘00, Nicolò Tocco ’00, Marco Tattini, Angelo Rosa ‘01 (dal Cittadella), Matteo Perotti ’99 (dal Castiadas), Giacomo Marangon (dall’ Adriese), Francesco Gerthoux ’00, Antonio Broso (dal Reaggio Audace).

Lo staff tecnico

Team Manager: Giorgio Maurizio Siviero

Diesse: Roberto Tonicello

Allenatore: Mario Vittadello

Vice: Emanuel Rizzi

Prep. atletico: Dario Penzo

Prep. dei portieri: Ivano Rossetti

Fisioterapista: Massimo Peloi

Print Friendly and PDF
  Scritto da Flavio Cipriani il 26/07/2019
 

Altri articoli dalla provincia...






L'AC Mestre rilancia: si pensa al futuro. Il comunicato del club

Prendendo spunto dal recente comunicato ufficiale della FIGC, dove si delibera la sospensione di tutte le competizioni sportive calcistiche sino al 14 giugno 2020, l’Associazione Calcio Mestre ribadisce che al pari di tutte le altre Società di serie D, è costretta a rimanere in attesa della definizione dei nuovi ...leggi
20/05/2020



Eccellenza. Calvi Noale-Portogruaro sarà un derby "ForMed'Abili"

A Noale comincia il conto alla rovescia per il secondo derby consecutivo. Dopo il ko contro il Sandonà di domenica scorsa, in via dei Tigli arriva il Portogruaro dell’ex Giovanni Soncin, allenatore della Calvi negli anni della serie D. Ma domenica prima di scendere i...leggi
20/02/2020

Coppa Italia Dilettanti: il Sandonà debutta con la Manzanese il 26/2

Sorteggiato l'ordine di svolgimento delle gare valide per il primo turno della fase nazionale della Coppa Italia Dilettanti, competizione riservata alle formazioni vincitrici i rispettivi trofei regionali e che, oltre al prestigio, mette in palio anche un posto in Serie D.A rappresen...leggi
13/02/2020


Serie D. Mestre, nuovo arrivo a centrocampo: è Edoardo Santo

In Serie D un innesto per il Mestre. Si è aggregato in prima squadra Edoardo Santo (nella foto in maglia Vicenza), che sarà a disposizione di mister Zecchin già in occasione della partita di domani contro il Villafranca Veronese al "Baracca", inizio ore 14.30.Il giovane ...leggi
25/01/2020


Promozione D. Carlo Pietropoli torna a vestire la maglia del Noventa

Torna a vestire la maglia del Noventa dopo alcuni mesi di inattività lo storico bomber Carlo Pietropoli (a destra nella foto, con il capitano Ferrarese).L'attaccante classe 1991, reduce dall'esperienza televisiva a "Uomini e donne", da oggi è a disposizione di mister Luca Tuis e rientra ...leggi
18/01/2020

La Calvi Noale chiama a raccolta i tifosi per la sfida con l'Istrana

Nella foto: Matteo Vianello, allenatore dei veneziani. La Calvi Noale è pronta a tornare allo stadio di via dei Tigli e chiama a raccolta i tifosi, per sostenere i propri ragazzi che domenica alle ore 14.30 si troveranno di fronte un avversario scomodo, che non concederà nulla.L'...leggi
18/01/2020




Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,04442 secondi