Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI AMATORI    

Edizione provinciale di Padova


Futuro campionati: il parere di Mauro Cannoletta e Franco Sartori

Direttore generale del Villafranca Vr e direttore sportivo dell'Abano

Vai alla galleria

Prosegue la rubrica quotidiana dedicata a impressioni, pareri e auspici degli addetti ai lavori in merito all’emergenza Coronavirus "applicata" al calcio. Va precisato che tutti coloro che sono stati interpellati hanno premesso che la cosa più importante è la salute. Trattandosi di uno spazio calcistico, proviamo comunque a parlare di sport, nella consapevolezza che al momento le cose più importanti sono ben altre.

Mauro Cannoletta (foto in alto), direttore generale del Villafranca in Serie D (girone C):Ritengo fermamente che la stagione non debba più proseguire. Se questo è il passo, al 3 aprile arriveremo a 50.000 malati: a quel punto si rinvierebbe ulteriormente magari di due settimane, e poi ne servirebbero almeno altre due per la preparazione, ricominciando il campionato a maggio. I presidenti dovrebbero prendere una posizione decisa sul fatto di non giocare. Dipendesse da me, la prima classificata va su e l’ultima retrocede: lo accetteremmo serenamente (la formazione veronese è fanalino di coda, ndr). Quindi senza playoff e playout. Eventualmente si potrebbe fare una specie di playoff tra le prime di Eccellenza, in modo da stabilire le 9 promosse. Oppure ancora far retrocedere le ultime due dalla D. Ribadisco comunque che occorrerebbe chiudere anticipatamente il campionato, tenuto conto che ora gli sponsor sono in difficoltà pure con le loro aziende a causa dell’emergenza Coronavirus: problema che si ripercuoterà nella prossima stagione e che non va sottovalutato. Inoltre credo che a tutti sia passata la voglia di giocare a calcio in questo periodo”.

Franco Sartori (foto in galleria), direttore sportivo dell’Abano in Eccellenza (girone A):Considerati i cicli evolutivi del virus in Cina, ho la sensazione che il campionato non riuscirà a ripartire, o quantomeno non ad inizio aprile. In caso di stop definitivo, la Federazione avrà una brutta gatta da pelare. Una delle opzioni più intelligenti sarebbe di riconfermare l’organico nella prossima stagione, ad eccezione magari della prima classificata che può essere promossa. Un’altra ipotesi potrebbe essere l’utilizzo della classifica del girone di andata, che rappresenta uno specchio della realtà, dove ogni squadra ha giocato 15 partite affrontando tutte le altre. Se sarà stop definitivo, mi auguro che la decisione ufficiale venga comunicata il prima possibile, non oltre il 3 aprile, in base a cosa dirà il governo. Se invece il virus ci lasciasse spazio per tornare a giocare, bisognerebbe dare tempo alle squadre di allenarsi. L’ipotesi di disputare le ultime 8 giornate mancanti sarebbe praticabile solo se il campionato ripartisse entro metà aprile, cioè non dopo Pasqua, altrimenti non si riuscirebbe a starci nei tempi. Tuttavia comincerebbero a subentrare costi elevati per tutti, con turni infrasettimanali e forse pure il caldo”.

Nella foto in galleria (da sinistra): il ds Sartori, il presidente Rizzato e mister Lunardon.

Galleria fotografica
  • Sartori, Rizzato e Lunardon
Print Friendly and PDF
  Scritto da Alberto Zamprogno il 15/03/2020
 

Altri articoli dalla provincia...





Bum-bum Djordjevic: il Monselice vola in semifinale. Carmenta out

Ennesima impresa da cuori forti per il Monselice di Luca Simonato, che sbanca per 2-1 in rimonta il campo del Carmenta e stacca così il pass per la semifinale di Coppa Veneto.Altra prestazione da brividi per la truppa biancorossa, trascinata alla qualificazione da una strepitosa doppietta del «Dragone» serbo Bojan Dj...leggi
29/01/2020

Eletto il nuovo presidente del Codevigo: è Federico Zambon

Il consiglio direttivo dell’US Codevigo Calcio si è riunito questa sera presso la segreteria del centro sportivo per deliberare riguardo la nomina del nuovo Presidente della società. Tutti i membri hanno votato all’unanimità e la carica è stata assegnata al Sig. Federico Zambon (a destra n...leggi
09/01/2020

Monselice. Galato: "Il girone di ritorno è sempre più difficile"

Il 6-1 al Cavarzere che ha calato il sipario sul girone di andata del Monselice ha portato in dote il primo gol su azione di Nicolò Galato (in foto), al terzo centro in maglia biancorossa dopo i rigori (decisivi) realizzati contro Pettorazza e Union Vis Lendinara.L’ex fantasista d...leggi
01/01/2020

Il Campodarsego batte l'Arcella nel test. Andreucci: "2019 positivo"

Termina 3-1 l’ultima amichevole del 2019. Ad una settimana dalla ripresa del campionato, che vedrà il Campodarsego fronteggiare in trasferta l’Union Feltre, la formazione di mister Andreucci batte l’Arcella e chiude col sorriso l’anno solare. Un 2019 che ha visto il Campodarsego Calcio assoluto protagonista, con la vit...leggi
30/12/2019




Eccellenza. L'Arcella sbatte contro i legni: 1-1 col S. Lucia Golosine

Una gara senza storia e a senso unico: l’Arcella pareggia 1-1 contro il Santa Lucia Golosine, ma è una beffa incredibile perchè in tutto il match i bianconeri sono stati fermati dalla sfortuna, colpendo ben sei legni, e dal portiere avversario.Già nel primo tempo (iniziato con 9′ di ritardo per alzare le po...leggi
16/12/2019

Trofeo di Prima. Voltolina e rigore di Marcato: Monselice ai quarti

Missione compiuta per il Monselice di Luca Simonato, che supera per 2-0 il Grisignano e stacca così il pass per i quarti di finale del Trofeo Regione, dove a fine gennaio incontrerà il Carmenta (la sede della sfida sarà stabilita dal sorteggio).Risultato meritato e mai in discussione quell...leggi
04/12/2019

Serie D. Campodarsego in fuga: 3-0 al Legnago e +6 sulla seconda

Serie D, girone C, 16^ giornata Il Campodarsego vola, rifila un tris maestoso alla terza in classifica e allunga in vetta al girone C, per effetto anche della sconfitta del Cartigliano, ora a sei punti di distanza. Una partita in cui la formazione di Andreucci rischia in un primo tempo molto equilibrato, ma poi rulla l'a...leggi
02/12/2019

Abano. Tresoldi: "Da qui a Natale ci attendono delle vere finali"

Il pareggio in rimonta sul campo del Garda ha permesso all’Abano di infilare il secondo risultato utile consecutivo dopo la pesantissima vittoria ai danni del Valgatara.A raccontare le sensazioni che si respirano nello spogliatoio neroverde è il giovane centrocampista Massimiliano Tresoldi (ne...leggi
27/11/2019

Coppa Italia Serie D. Union Feltre-Campodarsego vale i quarti

Il posticipo Union Feltre-Campodarsego, in calendario domani (mercoledì) alle ore 20 al Boscherai di Pedavena, completa il quadro degli ottavi di finale della Coppa Italia di Serie D. Match di sola andata, con i calci di rigore in caso di parità al 90’. Dirige l’incontro Silvera della sezione di Valdarno, c...leggi
19/11/2019



Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,03902 secondi