Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI AMATORI    

Edizione provinciale di Padova


Serie D. L'attaccante Ciro De Angelis è un nuovo rinforzo dei Lupi

Classe 1990, ex Ciliverghe

In Serie D la Luparense del direttore sportivo Alberto Briaschi ha ufficializzato l'arrivo di Ciro De Angelis. Classe ’90, originario di Grottaglie, è una prima punta di 183 cm x 80 kg. Reduce da un’annata in chiaroscuro al Ciliverghe (3 gol in 15 partite), dove è tornato dopo aver raggiunto proprio con quella maglia l’apice della sua carriera siglando ben 23 reti in una sola stagione nel campionato 2017-18. Poi tante altre reti divise tra Caravaggio (28 reti in due stagioni), Alzano Cene, Voghera, Mezzocorona e Ars et Labor Grottaglie (ad inizio carriera). Una carriera vissuta interamente in D ad eccezione dell’esperienza tra i professionisti vissuta con la maglia del Monopoli nell’annata 2018/2019.

Soddisfatto il presidente Stefano Zarattini (nella foto), che ha accolto il nuovo attaccante dei Lupi. «Per noi è un acquisto importante, che sicuramente ci permette di fare un salto in avanti per quanto concerne il nostro “peso” offensivo. A parlare dovrà comunque essere sempre e solo il campo, ma per un attaccante contano i gol e gli almanacchi: nel caso di Ciro stiamo parlando di un calciatore che ha una media gol di 0,5 a partita».

Ecco le prime dichiarazioni del nuovo giocatore rossoblù, intercettato proprio pochi minuti dopo la firma del contratto. «Per me è un privilegio essere qui, oggi, e poter indossare questa maglia. Ho avuto modo di parlare con tanti giocatori di Serie D e la Luparense, nell’ambiente, è una società stimata e ambita. Il primo incontro con il presidente Zarattini è stato molto positivo: il suo carisma e la sua passione per il calcio si possono quasi toccare con mano. Farò del mio meglio, sia in termini di gol che aiutando i più giovani, perchè la Serie D è un campionato difficile e ricco di insidie. Il nostro girone si può quasi paragonare ad una Lega Pro camuffata: tante pretendenti alla vittoria, tante squadre attrezzate e nessun avversario “morbido”. Sarà una stagione ed una classifica molto livellata, soprattutto fra le prime posizioni. Sette anni fa ho perso mio padre e quindi ogni gioia, ogni gol, ogni momento importante della mia carriera lo dedico a lui. Oggi è uno di quei momenti in cui so che sarebbe stato fiero di me. Ai tifosi prometto una cosa: darò il 100%, in allenamento e in campo».

Ufficio stampa Luparense

Print Friendly and PDF
  Scritto da Redazione Venetogol il 18/09/2020
 

Altri articoli dalla provincia...




Serie D. Vittoria a Cartigliano e inviolabilità: la Luparense c'è

Inviolabilità della propria porta, prima vittoria stagionale portata a casa (e sarebbero potute essere due, se non fosse stato annullato il gol di Menato contro l’Adriese) e prestazioni in crescita da parte di tutti. La trasferta di Cartigliano regala un mercoledì pieno di sorrisi e conferme per la Luparense, bra...leggi
08/10/2020

La squadra del Due Palazzi di Padova sospende l'attività in Terza

Vista l’emergenza epidemiologica dovuta al virus Covid-19 e considerate le preoccupazioni che questa situazione causa, il Comitato regionale Veneto FIGC/LND ha intrapreso una serie di confronti con il direttore della Casa di reclusione “Due Palazzi” di Padova, Dr. Claudio Mazzeo, unitamente al pres...leggi
06/10/2020



Rinviate anche Nuovo San Pietro-Sacra Famiglia e Cadidavid-Virtus

Nella serata di sabato è giunta la notizia di altri rinvii a data da destinarsi a causa del Covid-19.Nel girone E di Prima categoria la partita Nuovo San Pietro-Sacra Famiglia non si gioca a causa di una potenziale positività.Nel girone A di Promozione rinviata Cadidavid-Virtus...leggi
27/09/2020

Serie D girone C. La partita Virtus Bolzano-Luparense non si gioca

In Serie D la Virtus Bolzano ha comunicato che, nella mattinata di oggi, ha chiesto il rinvio della partita con la Luparense, valida per la prima giornata di campionato e che avrebbe dovuto svolgersi in anticipo domani, sabato 26 settembre con inizio alle ore 15. Recupero previsto per il 14 ottobre....leggi
25/09/2020

Campodarsego: il ritorno di Annoni, poi Calgaro, Rosa e Convento

La rosa del Campodarsego a disposizione di mister Pontarollo (nella foto) si arricchisce di giorni in giorno sempre di più. La preparazione in queste settimane ha portato il nuovo allenatore biancorosso e lo staff tecnico ad osservare e valutare tantissimi giocatori, alcuni dei quali, oggi, entrano a far pa...leggi
24/09/2020

Serie C femminile. Oggi al via la Coppa Italia con 5 venete

Nella foto: Massimo Zoni, nuovo allenatore della Permac Vittorio Veneto. Dopo più di 6 mesi di stop forzato a causa dell’emergenza Covid, le società di Serie C femminile tornano in campo oggi - domenica 20 settembre - alle ore 15.30 per l'inizio della ...leggi
20/09/2020




Una doppietta di Carani decide il test Solesinese-Monselice (0-2)

Buona sgambata amichevole per il Monselice di Luca Simonato, che si aggiudica con un perentorio 2-0 il test disputato iera sera sul campo della Solesinese di Alessandro Belloni (Prima categoria).Il primo tempo si conclude a reti inviolate, con entrambe le squadre vicinissime al vantaggio: per ...leggi
03/09/2020




Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,03338 secondi