Quantcast

Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI    

Edizione provinciale di Padova


Serie D. Il Campodarsego ferma la capolista: con l'Arzignano è 1-1

I biancorossi di Masitto si fanno parare un rigore nel primo tempo. Nel finale espulso Forte tra i vicentini

Vai alla galleria

Serie D, girone C, 16^ giornata

Il Campodarsego ferma la capolista, costretta al secondo pareggio consecutivo, in una partita ricca di emozioni, con i biancorossi che falliscono un rigore nel primo tempo, vanno avanti e vengono rimontati nel secondo, e poi non riescono a sfruttare la superiorità numerica nel finale. Meriti comunque alla formazione di Masitto, protagonisti di una gara gagliarda e di un pareggio di assoluto prestigio.
Nel primo tempo, la gara si accende quasi subito, con un gioco corale da una parte e dell’altra e una manovra divertente. Le prime due conclusioni sono degli ospiti, con Beltrame al 12′ e Gnago al 16′, che non producono esiti. La squadra di Masitto, invece, al primo affondo rischia di colpire: al 23′ Addiego Mobilio viene atterrato in area dal portiere vicentino e si presenta sul dischetto del rigore, ma calcia troppo centrale e Bacchin riesce a respingere con i piedi. La più grande occasione di un primo tempo vivo, ma senza altre chance clamorose.
Molto meglio la ripresa, in cui il Campodarsego parte subito forte: Mobilio all’8′ ci prova ma viene murato, senza che Cupani riesce a ribadire verso la porta; al 18′ cross pericoloso di Oneto, ma nè Prevedello nè Colombi arrivano alla deviazione decisiva. Il gol è comunque nell’aria, e arriva al 20′: Addiego Mobilio inventa da sinistra e serve al centro dell’area Cocola, che anticipa tutti e mette alle spalle del portiere dell’Arzignano. La reazione della capolista è però rabbiosa, e porta al pari quasi immediato, al 26′: Gnago stacca di testa e Boscolo è battuto. Nel finale, l’Arzignano rimane in dieci per l’espulsione di Forte, il Campodarsego prova a premere sull’acceleratore ma non riesce a trovare il gol da tre punti: l’ultimo tentativo è di Buratto al 39′, il portiere non trattiene ma Prevedello non ci arriva per un soffio.

Campodarsego - Arzignano Valchiampo 1-1

Campodarsego: Boscolo Palo, Oneto, Marini (11′ st Messali), Buratto, Gentile, Guitto (22′ st Giacomazzi), Cocola (28′ st Solinas), Alluci, Colombi, Addiego Mobilio, Cupani (14′ st Prevedello).
A disposizione: Fortin, Pan, Lovato, Bertazzolo, Zavan.
Allenatore: Masitto.

Arzignano Valchiampo: Bacchin, Pasqualino, Casini, Molnar, Forte, Calì (11′ st Fyda), Beltrame (17′ st Moras), Antoniazzi, Bonetto, Gnago, Vessella (25′ st Gning).
A disposizione: Magrini, Nchama, Cariolato, Cescon, Bigolin, Pellielo.
Allenatore: Bianchini.

Arbitro: Fantozzi di Civitavecchia.

Reti: 20′ st Cocola, 26′ st Gnago.

Note: ammoniti Cocola, Marini, Gentile, Molnar e Messali. Espulso Forte al 33′ st. Calci d’angolo 3-3. Recupero 1′ e 4′.

Ufficio stampa Campodarsego

Galleria fotografica
  • Campodarsego
Print Friendly and PDF
  Scritto da Redazione Venetogol il 23/12/2021
 

Altri articoli dalla provincia...













Giovedì al via il "memorial Nicolli" 2022, fase finale a Caorle

Dopo due anni di assenza a causa della pandemia, torna il Memorial "Giuseppe Nicolli", tradizionale torneo tra le Rappresentative Under 14 delle nove Delegazioni provinciali e distrettuali del CR Veneto, giunto (finalmente) alla sua 23esima edizione. La prima giornata di gara si svolgerà ...leggi
12/04/2022






Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,07440 secondi