Quantcast

Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI    

Edizione provinciale di Belluno


Calciomercato invernale: aggiornamento del venerdì pomeriggio

Movimenti in entrata per Adriese, Cjarlins Muzane, Fiori Barp Mas, Pro Venezia, Città di Asolo, San Gaetano

Vai alla galleria

Nella foto a lato: gli acquisti del Città di Asolo. Nella galleria in basso: Viktor Nils Eklomb (Adriese), Gabriel Nunes Da Cunha e Daniele Forte con il presidente Vincenzo Zanutta (Cjarlins Muzane).

Altre notizie di calciomercato invernale.

In Serie D l'Adriese ha presentato Viktor Nils Eklomb. Svedese di nazionalità, attaccante classe 1998, arriva alla corte del presidente Luciano Scantamburlo direttamente dal Sona.

Due nuovi centrocampisti per il Cjarlins Muzane. Il primo è il brasiliano Gabriel Nunes Da Cunha (1994), ex Casertana, Trento, Siena e Padova fra le altre. Il secondo è Daniele Forte (1990), ex Arezzo, Arzignano, Turris, Ravenna, Lavagnese e Bellaria Igea Marina.

In Eccellenza il Vittorio Falmec ha ceduto il centrocampista Wesley Spencer (2002) al Fiori Barp Mas. La società bellunese di Promozione ha preso anche l'attaccante Maicol Comiotto (2002 dal Borgo Valbelluna) e sempre a centrocampo Augusto Colaneri (1997 con esperienze in altre regioni) e Lorenzo Prest (2004 dalla Dolomiti Bellunesi, via Alpago). In uscita dal Fiori Barp il centrocampista Nicholas De Col (1999).

In Promozione la Pro Venezia del direttore generale Andrea Bortolini ha ingaggiato Alvise Serramondi dal Marghera (centrocampista 2001) e Jacopo Scarpa dall'Union Pro (difensore 2003).

In Prima categoria grandi movimenti al Città di Asolo come confermato dal direttore sportivo Luigino Bortolotto. Innanzitutto c'è uno scambio di centravanti: Diego De Martin (1999) passa infatti al San Gaetano, mentre Erik Callegaro (1998) si trasferisce dai montebellunesi al Città di Asolo.
Asolo che ha tesserato anche la punta Fabio Mazzeo (1983) dal Venezia 1907, il centrocampista Marco Sartori (1989) dall'Union Dese e già nelle scorse settimane il difensore centrale Eldasan Gashi (1992).

Galleria fotografica
  • Daniele Forte
  • Gabriel Nunes
  • Viktor Nils Eklomb
Print Friendly and PDF
  Scritto da Alberto Zamprogno il 02/12/2022
 

Altri articoli dalla provincia...












Dolomiti BL, c'è il Campodarsego: "Ragioniamo come un blocco unico"

Alla ricerca di una vittoria che manca ormai da un mese: dal 2-0 al Torviscosa, datato 17 settembre. Ma l’ostacolo che si presenta di fronte alla SSD Dolomiti Bellunesi è rilevante. Perché domani (domenica 16, ore 15), allo stadio Zugni Tauro di Feltre arriverà il Campodarsego. Una formazione navigata, arc...leggi
15/10/2022

Serie D. Dolomiti Bellunesi a Mestre in cerca di punti

Dopo due trasferte a vuoto, ad Adria e Bolzano, la SSD Dolomiti Bellunesi vuole assolutamente sbloccarsi lontano dalle mura amiche. E domani (domenica 9, ore 15) sarà di scena allo stadio “Baracca”, dove affronterà i padroni di casa del Mestre. Una squadra con cui i dolomitici condividono l’avvio sten...leggi
08/10/2022




Angelo Cesca commenta il nuovo girone I di Prima categoria

Proseguiamo l’analisi dei campionati con il girone I di Prima categoria. Abbiamo chiesto un commento ad Angelo Cesca (nella foto), allenatore della Valdosport. E' la sua terza esperienza a Valdobbiadene: la prima nel 2008/2009, la seconda nel 2016/2017. ...leggi
05/09/2022


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,08233 secondi