Quantcast

Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI    

Edizione provinciale di Treviso


Treviso: cinque addii e tre nuovi innesti. Mercoledì c'è la Liventina

Simeoni, Malagò e Guccione nuovi biancocelesti. Lasciano invece Fabiano, Granati, Pasha, Spader e Chin. Dopodomani alle 19.30 al Tenni l'anticipo del turno infrasettimanale di Eccellenza (giovedì le altre gare)

Vai alla galleria

Nella foto a lato: l'attaccante Guccione con il vice-presidente Aldo Celeste Gastaldo. Nella galleria immagini gli altri due acquisti (ph. Fotostampa).

Il capitano Gianni Fabiano, Tiberio Granati, Patrik Pasha, Davide Spader e Matteo Chin non sono più giocatori del Treviso. Lo ha reso noto la società.

"Mi fa piacere ringraziare pubblicamente i ragazzi che lasciano la maglia biancoceleste", ha commentato il presidente Luigi Sandri sul sito ufficiale biancoceleste, "L'apporto che hanno dato alla nostra squadra in questi anni, in particolare il nostro capitano Gianni Fabiano, ma anche Tiberio Granati, è stato davvero esemplare. Hanno lottato e sofferto con noi per un anno e mezzo passando anche per momenti difficili dimostrando sempre grande dedizione. Finisco ringraziando anche Pasha, Chin e Spader che in questi mesi ci hanno dato un contributo importante. Anche grazie a loro ora siamo in vetta al campionato. A tutti loro auguro il meglio".

Intanto la società di via Foscolo e il direttore sportivo Alberto Briaschi hanno dato il benvenuto ad altri tre acquisti oltre a quelli già annunciati: stiamo parlando dei centrocampisti Nicolò Simeoni (classe 1999 dal Sona) e Matteo Malagò (1991 dall'Opitergina), unitamente all'attaccante Giovanni Guccione (classe 1989 dal Ciliverghe, ex Montecchio e Bassano fra le altre). Sono già a disposizione di mister Cunico.

Il Treviso tornerà in campo dopodomani, mercoledì 7 dicembre, alle ore 19.30 allo stadio Tenni contro la Liventina: si tratta dell'anticipo del turno infrasettimanale di Eccellenza. Le altre partite si giocano invece nel pomeriggio di giovedì 8 dicembre, giorno festivo.

Galleria fotografica
Print Friendly and PDF
  Scritto da Alberto Zamprogno il 05/12/2022
 

Altri articoli dalla provincia...






Promozione. Salgono a 4 i rinforzi nella rosa dell'Union Pro

Sale a 4 il numero di rinforzi all'Union Pro di mister Gianluca Piatto, squadra intenzionata ad abbandonare la zona playout nel girone D di Promozione e a scalare posizioni in classifica. Ai già noti arrivi di Jacopo De Polo (centrocampista classe 200...leggi
02/01/2023







Calciomercato invernale: aggiornamento del martedì pomeriggio

Nella foto a lato: il direttore sportivo Alberto Toniolo con Marco Duravia (Galliera). Nella galleria in basso: i tre nuovi arrivi del Vazzola, Leandro Omar Vita (Pozzonovo), Marco Frison con il presidente Vincenzo Zanutta (Cjarlins Muzane) e i due acquisti dell'Unione La Rocca Altavilla con il presidente Verlato e il DS Clementi. ...leggi
06/12/2022


Calciomercato invernale: aggiornamento del venerdì sera

Nella foto a lato: Tomas Battistutta (San Stino). Nella galleria in basso: Luca Rivi con il tecnico Cristiano Masitto (Campodarsego), Ivan Salvatore (Monselice), Marco Bellato e Davide Poloni (Vidor). Altre notizie di calciomercato invernale. In ...leggi
02/12/2022


Eccellenza. Vanni Moscon spiega la sua scelta di lasciare il Giorgione

Vanni Moscon non nasconde l’amarezza per la situazione societaria al Giorgione. Un clima di incertezza che ha spinto il tecnico e il suo staff a farsi sollevare dall’incarico entro il 30 novembre per avere la possibilità, qualora si presentasse l’occasione, di allenare in un altro club in qu...leggi
01/12/2022


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,03631 secondi