Quantcast

Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI    

Edizione provinciale di Padova


Cambio di allenatore al Mestrino Rubano e al Real Martellago

Si dimettono Massimo Bernardi e Alessandro Tamai, al loro posto arrivano Antonio Paganin e Pier Paolo D'Este

Vai alla galleria

Nella foto a lato: Antonio Paganin. Nella galleria in basso: Pier Paolo D'Este.

Cambio di allenatore al Mestrino Rubano (Eccellenza) e al Real Martellago (Promozione).

Il periodo negativo dei padovani, scivolati a ridosso della zona playout nel girone A, ha portato alle dimissioni di Massimo Bernardi. In sua sostituzione arriva Antonio Paganin, ex Giorgione e Campodarsego, nonché ex giocatore dell'Inter fra le altre. Debutterà contro il Valgatara.
"Vogliamo ringraziare pubblicamente Massimo Bernardi per quanto ha dato alla nostra causa e per gli eccellenti risultati conseguiti nello scorso campionato e nella prima parte dell'attuale stagione, augurandogli di realizzare tutti i propri obiettivi personali e professionali", si legge nel comunicato stampa del Mestrino Rubano.

Dimissioni anche al Real Martellago, nel girone D di Promozione, dove al posto di Alessandro Tamai arriva Pier Paolo D'Este (ex Spinea).
"Il presidente Franzoi e la società tutta ringraziano mister Tamai, il vice Spolaore e il preparatore atletico Tessarin per il lavoro svolto fino ad oggi e augura loro le migliori fortune per il futuro".
La squadra è in zona playoff, ma nelle ultime 4 partite ha racimolato un punto. Prossimo avversario, il Rosà.

Galleria fotografica
Print Friendly and PDF
  Scritto da Alberto Zamprogno il 01/02/2023
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,03532 secondi