Quantcast

Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI    

Edizione provinciale di Belluno


Promozione. Il punto sul girone D in vista delle ultime due giornate

Gli unici verdetti già noti sono la promozione della Julia Sagittaria e la retrocessione del Città di Paese, mentre Real Martellago, Ambrosiana Trebaseleghe e Villorba sono certe della permanenza in categoria. Per il resto situazione aperta nella corsa playoff e playout

Vai alla galleria

Nella foto: l'Istrana che domenica scorsa ha ricordato Damiano Zugno nell'anniversario della sua scomparsa. L'ex difensore gialloblù è venuto a mancare nell'aprile 2020 a 31 anni a causa di un tumore.

Julia Sagittaria già promossa in Eccellenza, Città di Paese già retrocesso in Prima categoria, non ancora definite, invece, le griglie playoff e playout nel girone D di Promozione.

Facciamo il punto a due turni dalla fine, partendo dalla classifica:

61 Julia Sagittaria
52 Borgo Valbelluna
49 Alpago
48 Fontanelle
42 Robeganese Salzano
41 Union Pro
41 Longarone Alpina
39 Real Martellago
39 Ambrosiana Trebaseleghe
36 Villorba
34 Caerano
33 Istrana
29 Union QdP
25 Montello
25 Noventa
8 Città di Paese

Domenica una partita importante sarà Borgo Valbelluna-Noventa: seconda contro penultima della classe. I bellunesi di mister Alessandro De Battista mirano a difendere il secondo posto, che tra l'altro - ora come ora - permetterebbe di evitare il primo turno playoff grazie al +10 sulla quinta posizione.

L'Alpago, terza forza del girone D, ospita un Villorba già matematicamente salvo. Per i gialloblù di Giorgio Carniato, infatti, è impossibile arrivare quartultimi visto il +7 sull'Union QdP. Se invece terminassero quintultimi, avrebbero sicuramente più di 5 punti di vantaggio sul penultimo posto (evitando così il playout) complice lo scontro diretto Noventa-Montello del 5 maggio.

Avversario senza particolari obiettivi pure per il Fontanelle, pronto ad ospitare l'Ambrosiana Trebaseleghe che con i suoi 39 punti è certa di non potersi qualificare ai playoff.

Longarone Alpina-Union Pro mette a confronto due squadre appaiate al sesto posto a quota 41: un pareggio spegnerebbe aritmeticamente per entrambe la speranza di accedere ai playoff, sempre a causa del ritardo dalla vice-capolista. In realtà anche 6 punti nelle ultime due giornate potrebbero non essere sufficienti.

Nella corsa verso la post season, situazione non troppo diversa per la Robeganese Salzano, che però ha ancora una residua possibilità di piazzarsi quarta (scontri diretti a proprio favore contro il Fontanelle) con determinate combinazioni di risultati. I veneziani di mister D'Este in questo turno ricevono la battistrada Julia Sagittaria, che domenica scorsa - da formazione già promossa - ha perso a Preganziol interrompendo la lunga striscia positiva.

Caerano a un passo dalla salvezza diretta. I biancorossi possono contare inoltre su un calendario abbordabile, dovendo incontrare due avversari tranquilli poiché esclusi sia dai playoff che dai playout, cioè Real Martellago e Ambrosiana Trebaseleghe.

Nella zona calda dopodomani spicca lo scontro diretto Istrana-Union QdP: quintultima contro quartultima. In caso di sconfitta, gli "avieri" potrebbero comunque garantirsi la permanenza in categoria la settimana successiva battendo il Città di Paese, fanalino di coda ma avversario comunque da rispettare.

Paese che in questa giornata affronta i volpaghesi del Montello, assetati di punti per evitare la retrocessione diretta (rischio concreto per chi chiude penultimo).

Dando uno sguardo alla giornata conclusiva del prossimo 5 maggio, in chiave playoff i riflettori saranno puntati su Alpago-Fontanelle e sul derby Borgo Valbelluna-Longarone Alpina. In coda si preannuncia molto delicata Noventa-Montello.

Domenica ore 15.30
Alpago - Villorba
Borgo Valbelluna - Noventa
Caerano - Real Martellago
Fontanelle - Ambrosiana Trebaseleghe
Istrana - Union QdP
Città di Paese - Montello
Longarone Alpina - Union Pro
Robeganese Salzano - Julia Sagittaria

Ultima giornata del 5 maggio
Alpago - Fontanelle
Borgo Valbelluna - Longarone Alpina
Caerano - Ambrosiana Trebaseleghe
Istrana - Città di Paese
Noventa - Montello
Real Martellago - Union Pro
Union QdP - Julia Sagittaria
Villorba - Robeganese Salzano

Galleria fotografica
  • Istrana ricorda Zugno
Print Friendly and PDF
  Scritto da Alberto Zamprogno il 26/04/2024
 

Altri articoli dalla provincia...




Serie D. Altri movimenti di mercato nel girone C

Nella foto a lato: Gabriele Fabbian con il direttore sportivo Mattia Bergamaschi (Campodarsego).Nella galleria in basso: il DS Alberto Briaschi con Gianmarco Gerevini (Luparense), Leonardo Moraschi con il dirigente Stefano Marchetti (Este), e Maximiliano Uggè (Chievo). Aggiornamenti di mercato dal ...leggi
18/06/2024

Serie D. Altre notizie di mercato dalle squadre del girone C

Nella foto a lato, da sinistra: il DG Sante Longato, Daniele Buongiorno e il DS Massimiliano Neri (Adriese).Nella galleria in basso: Valeriano Nchama (Chievo), Davide Rosso con il presidente Renzo Lucchiari (Este), Taiwo Olonisakin con il DS Leopoldo Torresin (Dolomiti Bellunesi). Notizie dal girone C di ...leggi
15/06/2024




Serie D: Valenta al Campodarsego, e altre notizie dal girone C

Nella foto a lato, da sinistra: il presidente Daniele Pagin, Emanuel Valenta e il direttore sportivo Mattia Bergamaschi. Nella galleria in basso: Diego Bistore (ph. De Zanet), Paolo Sarti con il DS Massimiliano Lucchini (Este) e Simone Marino (Luparense). Notizie dal girone C di Ser...leggi
10/06/2024










Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,08178 secondi