Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI AMATORI    

Edizione provinciale di Rovigo


Trofeo Regione di 1.a cat. Scardovari al 45'+4' vince a Godega 1-2...

Al 34' Mirco Corradin ha fallito un calcio di rigore (fallo di Pizzol)

Vai alla galleria

Nella foto: lo Scardovari sceso in campo a Godega in serata.

A.S.D. Godega-Scardovari 1-2

A.S.D. Godega: Bertagna, Da Dalt, David Pizzol, Cason, Grillo, Sambugaro (39' st Belfatmi), Tamba Pigatti, De Martin, Giovanni Martina (39' st Pianca***), Busiol

In panchina: 12 Sancassiani,  13 Murru***, 14 Moras, 15 Federico Gava, 16 Marcon*, 17 Habli***, 19 Maksimovic

Allenatore: Cristiano Turchetto

Scardovari: Passarella, Angelo Boscolo*, Tugnolo, Zainaghi, Turolla, Moretto, Marandella, Mirco Corradin, Nicolò Bellemo, Pianta (24' st Davide Boscolo), Sambo (31' st Mattia Corradin)

In panchina: 12 Conventi, 13 Penzo**, 14 Crepaldi, 15 Banin****, 16 Franzoso,  17 Vendemmiati, 20 Bellan

Allenatore: Fabrizio Zuccarin

Arbitro: Mattia Zanini sez. aia di Vicenza

Reti: 39' pt aut. Turolla, 14' st Nicolò Bellemo, 26' st Davide Boscolo

Note. Serata fresca, temperatura di 14 gradi, terreno in ottime condizioni, illuminazione sufficiente, spettatori 200 circa con seguito polesano.

Ammoniti: Pizzol, Pigatti, Martina, Sambugaro, Turolla, Nicolò Bellemo

Recupero: pt 1' st 4'

Godega. Lo Scardovari cementa il primo mattone sulla presenza nella finale del Trofeo Regione di Prima categoria. Polesani sornioni e letali nel colpire le leggerezze del reparto difensivo di casa. Primi 30' di schermaglie tra Godega e Scardovari impegnate a studiarsi. Il Godega si schiera al completo con l'unico sacrficato in panca la punta Saul Pianca. nello Scardovar fabrizio Zuccarin si tiene in serbo Nazzareno Vendemmiati.

La prima parte del confronto vive una lunga fase di studio con il Godga piùpropositivo. Lo Scardovari disegnato dall'ex mister del Delta Porto Tolle gioca un calcio pratico, articolato in una ragnatela che esercita il possesso palla. Il Godega invece va più in profondità e sulla sinistra i padroni di casa sfondano in più occasioni alternando la spinta di Da Dalt alle acceerazini di Tamba. Proprio il colored di casa al 22' cincischia nel chiudere l'azione personale subendo la rimonta della difesa polesana. Al 33' lo Scardovari non sfrutta un calcio di rgore concesso da Zanini per un fallo in recupero di David Pizzol. Sul dischetto si porta Mattia Corradin che spara alle stelle. Gol mancato gol subito. La "regola" è letale al 39' è Tamba appostato sul palo lungo a piazzare la zampata che central il palo e nella carambola è l'autorete d Turolla a segnare il vantaggio trevigiano.

Ripresa. Il calcio d'inizio alle ore 21,33. Squadre immutata al rientro in campo.

5' st. gran piazzato dai 18 metri di Giovanni Martina e brividi per il lanciato Passarella; la traiettoria lambisce il palo destro di una spanna. Al 14' il pareggio rodigino. L'azione nasce da una calcio di punizione in favore del Gadega e non sfruttato dai padroni di casa; il lungo rinvio di Passarella rimbalza nella metà campo di casa, Bellemo sula traiettoria non ci pensa due volte e al volo, con Beratgna fuori dai pali, indovina un lob che "gela" la platea di casa.

Tamba si rivela una spina nel fianco per la difesa ospite e al 19' sull'ennesimo scatto dell'ala, Angelo Boscolo lo abbate e si prende il "giallo".

Al 36' la partita cambia il suo volto sul piazzato di Davide Boscolo; calcio a rientrare dalla sinistra dei pali di Bertagna che tentenna nel lanciarsi sul pallone che entra sul palo lungo.

Galleria fotografica
Print Friendly and PDF
  Scritto da Flavio Cipriani il 13/03/2019
 

Altri articoli dalla provincia...



Serie D. L'Adriese puntella la difesa con Filippo Capitanio

L’Usd Adriese 1906 comunica di aver ingaggiato il difensore Filippo Capitanio. Il duo Longato - Cavagnis ha chiuso oggi la trattativa per assicurarsi fino a fine campionato il centrale difensivo vicentino, classe 1993, svincolato dopo l’ultima stagione ad Avellino, dove ha vinto il campionato di serie D. Capitanio vanta inoltre quasi 80 ...leggi
14/11/2019

Luparense-Adriese. Cunico: "Sarà dura sia per noi che per loro"

Manca poco al big match fra Luparense e Adriese. In molti hanno ribattezzato la gara del “Casèe” con l’appellativo di “derby dei giganti”, considerando la qualità e le ambizioni della due squadre. Ecco le dichiarazioni di mister Enrico Cunico (a destra nella foto)...leggi
02/11/2019













Serie D. Adriese record? I numeri di 20 anni non lo vedono al top...

Nella foto: Giacomo Marangon il trascinatore, con Aliù della navetta di pilotata da Michele Florindo. Adriese da record? Adriese al top, ma è tutto nella norma… Chi ha dipinto la cavalcata dei granata nel girone C della serie D forse non si è guardato alle spalle.  Se poi chi scrivere e n...leggi
28/12/2018


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,05347 secondi