Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI AMATORI    

Edizione provinciale di Bassano


Allievi Elite B. Il Rosà espugna Colle e guadagna la salvezza...

Vai alla galleria

Nella foto: il Rosà Allievi Elite, oggi in salvo.

Vittorio V.to-Rosà 0-3

Vittorio V.to: Rosada, Minen, Rupolo, Viccaro, Mirko Casagrande, Furlan, Pregnolato, Dalla Torre (14’ pt Zorzetto), Vivian (27’ st Tamna), Dario (21’ st Bonaldo), Eleuteri

In panchina: 12 Pizzato, 15 Pasquali, 16 Furlanetto, 17 Gabriele Casagrande

Allenatore: Alessandro De Conto

Rosà: Tessarollo, Bonato, Zilio, Gurin (33’ st Malosso), Peron, Bordignon (36’ st Halili), Girardi (25’ st Mardegan), Ferronato (23’ st Visentin), Gastaldello, Fietta (21’ st Correzzola), Michelon

In panchina: 12 Torresan, 13 Rizzi

Allenatore: Luca Martini

Arbitro: Nicola De Poli sez. aia di Conegliano V.to

Reti: 20’ pt Michelon, 30’ pt Bordignon, 35’ st Correzzola

Note. Mattinata fredda e ventosa, terreno in fondo artificiale, spettatori 50 circa. Recupero: pt 1' st 4'.

Colle Umberto. Una “frittata” bruciacchiata con 5 palle-gol sul tegame…Per il Vittorio Veneto ora la classifica odora di bruciato e inizia il…Calvario. Il pericolo retrocessione diretta  (dal torneo Elite scivolano nel regionale quattro club) è incombente. Lia Piave 22, Vittorio V.to 22, D. Bosco S. Donà 25 , Rosa 27 e Eurocalcio 27 chiuse in fazzoletto di 5 punti combattono per rimanere a galla, ma alle spalle ci sono pure la Calvi Noale a 20 e il Nervesa 19 (oggi incrocia il Don Bosco). Un rush finale di campionato tutto da giocare e solo il Cavarzano è spacciato. Il Vittorio V.to non gioca una gara interna dal 4 febbraio, un turno in cui ha pagato dazio (1-2 dalla Calvi Noale), la seconda sconfitta di un avaro 2018 che ai rossoblù non ha riservato una giornata di sole…C’è un pareggio a reti bianche a mitigare il trend casalingo (rettangolo del Centro Marco Polo) e la vittoria a Mogliano che contrasta con l’asfittico cammino tra le mura domestiche. I rossoblù sono quindi chiamati a fornire una prova di coraggio, una prestazione concreta che in caso di successo allargherebbe la griglia a rischio che assorbirebbe il Rosà a +5. Pure i bassanesi non godono di un trend sfavillante; nel girone di ritorno i giallorossi hanno messo nel paniere un solo successo a S. Donà d Piave (17 gennaio, 2-0) e da allora hanno infilato un solo punto. Partita aperta a ogni verdetto e lo sarà perché è il veloce e umido sintetico di Colle Umberto, sulla collina del Calvario, a ospitare gli 80’ chiave. Con Calvi Noale impegnato sul terreno della capolista Giorgione e il Lia Piave in trasferta a Chiarano contro la Liventina, i ragazzi di mr. De Conto hanno l’occasione di districare la matassa-pericolo. Il via alle 10,33  al fischio del coneglianese De Poli. Il Vittorio V. inizia con vigore e al 3’ Dario in mischia in rotazione non trova il tempo e il pallone per colpire a due pass dalla porta. 1 dopo è Vivian a fiondare il cuoi dalla media distanza e Tessarollo oppone i pugni. Al 10’ black-out in area rosatese: è una rimessa laterale a mandare in til il reparto arretrato ospite: pregno lato riceve e dalla linea di fondo serve il mezzo per Eleuteri che con lo specchio della porta a tiro manca la correzione di interno destro. In Rosà in questo frangente palesa qualche difficoltà nel muove la palla sul sintetico e solo al 20’ i ragazzi di Martini fanno breccia nei sedici metri di casa. E’ il gol di Michelon lesto a ribadire in rete la mancata presa a terra di Rosada (il pallone usciva sul fondo) che male a calcolato l’ ininfluente traiettoria del pallone. Al 27’ i ragazzi di De Conto cercano di rimediare su calcio piazzato, ma il lob di Mirko Casagrande esce dall’incrocio del pali. Al 30’ il bis bassanese: la punizione di Bordignon con il pallone collocato all’interno del cerchio di centrocampo “forzata” dal vento entra dritta all’incrocio del pali con Rosada immobile. Il Vittorio Veneto scosso non si arrende a primi del riposo sciupa l’ennesima e nitida palla-gol. E’ ancora Eleuteri nel faccia  a faccia con Tessarollo a mettere la palla a fondo campo quando bastava appoggiare un morbido lob di piatto. Ripresa. C’è poco da raccontare dei primi 15’. 60” dopo è ancora Eleuteri a “bruciare” una palla gol spiovuta dal corner e finalizzata al volo oltre la traversa. Ci si mette poi Vivian a firmare il corollario di gol sciupati: al 22’ il centravanti solo soletto a no più di 7/8 metri con la porta a disposizione affretta il tiro e esce di un metro a fondo campo. Al 35’ il Rosà che per tutta la ripresa a badato a controllare la reazione di casa, porta a 3 il numero dei gol con l’assolo di Correzzola: il n° 17 evita con un tunnel M. Casagrande, punta Rosada e lo infila di piatto sul primo palo…

Galleria fotografica
Print Friendly and PDF
  Scritto da Flavio Cipriani il 18/03/2018
 

Altri articoli dalla provincia...



Cartigliano. Ferronato: "Orgoglioso e motivato, faremo bene"

Dal sito ufficiale del Cartigliano, un'intervista all'allenatore Alessandro Ferronato (riconfermato in panchina) rilasciata al “Giornale di Vicenza” a firma di Alex Iuliano. “Sette anni in… riva al Brenta” è il titolo del film che vedrà ancora protagonisti ...leggi
25/05/2020

Bassano in Serie D grazie al titolo della Luparense?

Il Bassano sarebbe a un passo dalla Serie D grazie al titolo della Luparense, il cui presidente Zarattini - forse deluso dagli ultimi risultati - avrebbe deciso di fare un passo indietro.A sostenerlo è il sito IlPippoCalcio.it, secondo il quale la trattativa sarebbe ormai in via di defi...leggi
21/05/2020

Prima categoria. La panchina del Cassola a Manolo Destro

Manolo Destro (ex Godigese, a sinistra nella foto) è il nuovo allenatore del Cassola - girone F di Prima categoria - per la stagione 2020/2021. Sostituisce in panchina Alberto Liviero.Il nuovo direttore sportivo dei bassanesi sarà Nicola Baggio, ex Bessica, aff...leggi
17/05/2020


Eurocalcio. Renato Serradura nuovo direttore generale dei rossoblù

La società SSD Eurocalcio 2007 comunica che, a partire dal 07/05/2020, Giannantonio Tessarollo non ricoprirà più il ruolo di Responsabile del Settore Giovanile rossoblù. La società ringrazia Giannantonio Tessarollo per il lavoro e l’impegno profuso in quattro anni di collabor...leggi
07/05/2020

Il Bassano cresce: arriva la formazione Juniores dei giallorossi

Dalla prossima stagione sportiva 2020/2021 una nuova formazione andrà ad accrescere il settore giovanile del Bassano, che potrà vantare anche una squadra Juniores.Naturale bacino della prima squadra, il nuovo gruppo mira a raccogliere giocatori che oltre a disputare il campionato di categoria possano diventare un...leggi
06/05/2020


Futuro dei campionati: il parere degli addetti ai lavori (parte 1)

Inauguriamo oggi uno spazio quotidiano da dedicare a impressioni, pareri e auspici degli addetti ai lavori (presidenti, direttori, allenatori, giocatori) in merito all’emergenza Coronavirus "applicata" al calcio. Sentiremo persone di categorie diverse, e in posizioni di classifica di ogni tipo: alta, media o bassa. Va precisato che tutti coloro che so...leggi
11/03/2020


Promo B. Quarta uscita al Bassano: si separano le strade con Calgaro

Con un comunicato ufficiale il Bassano, capolista nel girone B di Promozione, ha annunciato la risoluzione consensuale del contratto con la punta Hakim Calgaro (in foto).E' la quarta uscita dal club giallorosso, che nei giorni scorsi ha visto separarsi le strade con i difensori Riccardo Baggio e ...leggi
29/11/2019



Serie D. Big match Cartigliano-Campodarsego: le parole di Andreucci

Una partita attesa e ricca di significati. Le due battistrada del girone C si scontrano, l’una contro l’altra, in un big match capace di portare con sè tantissima adrenalina. Domani, alle 14.30, si sfidano Cartigliano e Campodarsego, appaiate in vetta al girone di serie D. Uno scontro diretto che preannuncia scint...leggi
09/11/2019

Cartigliano. Di Gennaro: "Tornerò più forte di prima! Grazie a tutti"

La parola crack nel mondo del calcio è ambigua: può indicare un giocatore che fa la differenza oppure replicare tristemente il rumore che fa un legamento quando si rompe. Edoardo Di Gennaro, attaccante 26enne del Cartigliano, riassume in sé tutte e due le accezioni: bomber implacabile in campo, con 60 gol fatti ...leggi
05/10/2019

Promo B. A Rosà arriva il Bassano! Fabbian: "Serve la gara perfetta"

Domani allo stadio di Rosà arriva il Bassano per la quarta giornata del campionato di Promozione (girone B). Ecco le parole del mister giallonero Marco Fabbian. È arrivato il momento della gara più attesa: domenica affronterete il Bassano. Stato d’animo, difficoltà della partita ...leggi
28/09/2019


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,03245 secondi