Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI AMATORI    

Edizione provinciale di Padova


Eccellenza A. Borgoricco-S. Giovanni L. 0-0. Bertacco blinda il pari

Nella foto: il portiere Bertacco, una saracinesca nel reparo arretrato del S. Giovanni Lupatoto.

Borgoricco-S. Giovanni Lupatoto 0-0

Borgoricco: Tieppo (1’ st Niero***), Bellini*, Regazzo**, Sbrissa** (1’ st Parpajola), Scappin, Buson Agostini *** (1’ st De Pieri), Vasic** (38’ st Tabaschi**), Cappella, Gomiero (22’ st Rossignoli), Pavanello

In panchina: 12 Niero***,13 Caccin, 14 Pravato**, 15 Galiot, 17 Fantinato***

Allenatore: Alessandro Bertan

S. Giovanni Lupatoto: Bertacco, Chieppe***, Bahdonkor*, Giordano**, Padovani, Andriani, Calza (19’ st Imperatrice),Testini, Spasoievic, Maragni (25’ st Tadiotto), Garzetta** (1’ st Ottocento*)

In panchina: 12 Sospetti***, 15 Castagna

Allenatore: Matteo Fattori

Arbitro: Marco Mognato sez. di Mestre

Assistente n° 1: Marco Bonello sez. di Este

Assistente n° 2: Luca Allegro sez. di Vicenza

Note. Pomeriggio velato, temperatura di 12 gradi, terreno in discrete condizioni, spettatori 180 circa con sparuto seguito veronese.

Ammoniti: Scapin, Bertacco, Chieppe, Bahdonkor

Recupero: pt 1’ st 4’

(*) under della gara: *’98, **’99, ***’00, ****’01

Borgoricco. I gialloblù vanno in bianco, ma il pareggio diviso contro un S. Giovanni chiuso a riccio, va a rimpinguare la classifica.  Al “Borgo” è una costante il primo turno del mese centrare il successo o andare a punti. I gialloblù vi riuscirono con il 4-1 al Pozzonovo, bissarono i tre punti nella trasferta sul rettangolo del Team S. Lucia (4-0), impattarono sull’1-1 su un terreno di fuoco qual’ è comunale di Vigasio confermando la “regola” domenica scorsa con il pareggia a Montecchio Maggiore. Borgoricco grande con le grandi? Forse lo è perché l’undici di mr. Bertan si è presa il lusso di inchiodare sul 4-1 i titolari della Coppa Italia ’17-’18, la Belfiorese, stendere con una spumeggiante prestazione il Sona calcio; il rovescia della medaglia è la sofferenza palesata con i club di seconda fascia, vale a dire  punti persi per strada contro l’Abano, il Garda (unico ko casalingo) e lo Speme, sette punti elargiti a tre antagoniste alla portata proprio sul manto verde di casa. Nella penultima del calendario i gialloblù ospitano la “recluta” dell’ultimo secondo il S. Giovanni Lupatoto e  c’è parecchia attesa per vedere all’opera una squadra che negli ultimi 180’ si è trasformata con due timbri d’effetto, il 4-1 al “Vallini” di Piove di Sacco e l’1-0 inflitto al lanciato Valgatara. L’undici di Bertan mette in pratica il brio che gli è riconosciuto e nei 90’ oltre a fallire qualche occasione di troppo, è Bertacco a elevarsi a baluardo invalicabile. Primo tempo di marca padovana con il primo affondo al 19’: Cappella fionda il cuoio al lato. La spinta esercitata ad ampio raggio dai padroni di casa costringe i veronesi ad arretrare il baricentro. Al 25’ azione di forza di Buson: il centromediano evita un paio di ostacoli e la fucilata non inquadra i legni. Lo slancio manifestato dal “Borgo” non dà respiro ai lupatotini che al 40’ soffrono ancora sul rapido fraseggio Pavanello-Cappella davanti al quale fa scudo un difensore ospite. 1’ dopo è il giovane Vasic a estrarre dal cilindro il colpo da biliardo, ma Bertacco non si fa abbagliare e la migliore soluzione è la respinta a pugni uniti. Il gol profuma nell’area veronese, ma la stravagante giocata da posizione defilata di Pavanello con un taglio diagonale che al 43’ centra la parte superiore della traversa.

Il gol non si concretizza nemmeno nel corso della ripresa che al 17’ si apre con un primo sussulto e il palo centrato da Pavanello. Il doppio legno gialloblù smuove il palese attendismo dei lupatotini che al 27’ si fanno notare sul traversone di Vasoievic: Andriani filtrato nel cuore dell’area di casa incorna tra i guantoni dell’ under Niero entrato al posto di Tieppo nella dinamica degli avvicendamenti degli under. Il Borgoricco non si fa intimidire e la reazione è immediata. De Pieri entrato a dar manforte alla fase offensiva alza la giocata per l’incursione di Pavanello che alza la mira (29’). La troppa sicurezza porta i ragazzi di Bertan a giocare palla dalle retrovie e al 31’ di un banale errore di Scapin ne approfitta Imperatrice che conclude a fil di palo. L’ultima azione degna del taccuino è sviluppata da Rossignoli che punta l’area di porta e Bertacco è decisivo nell’arginare di piede il pericolo e blindare l’utile verdetto salvezza.

Print Friendly and PDF
  Scritto da Redazione Venetogol il 09/12/2018
 

Altri articoli dalla provincia...




Bum-bum Djordjevic: il Monselice vola in semifinale. Carmenta out

Ennesima impresa da cuori forti per il Monselice di Luca Simonato, che sbanca per 2-1 in rimonta il campo del Carmenta e stacca così il pass per la semifinale di Coppa Veneto.Altra prestazione da brividi per la truppa biancorossa, trascinata alla qualificazione da una strepitosa doppietta del «Dragone» serbo Bojan Dj...leggi
29/01/2020

Eletto il nuovo presidente del Codevigo: è Federico Zambon

Il consiglio direttivo dell’US Codevigo Calcio si è riunito questa sera presso la segreteria del centro sportivo per deliberare riguardo la nomina del nuovo Presidente della società. Tutti i membri hanno votato all’unanimità e la carica è stata assegnata al Sig. Federico Zambon (a destra n...leggi
09/01/2020

Monselice. Galato: "Il girone di ritorno è sempre più difficile"

Il 6-1 al Cavarzere che ha calato il sipario sul girone di andata del Monselice ha portato in dote il primo gol su azione di Nicolò Galato (in foto), al terzo centro in maglia biancorossa dopo i rigori (decisivi) realizzati contro Pettorazza e Union Vis Lendinara.L’ex fantasista d...leggi
01/01/2020

Il Campodarsego batte l'Arcella nel test. Andreucci: "2019 positivo"

Termina 3-1 l’ultima amichevole del 2019. Ad una settimana dalla ripresa del campionato, che vedrà il Campodarsego fronteggiare in trasferta l’Union Feltre, la formazione di mister Andreucci batte l’Arcella e chiude col sorriso l’anno solare. Un 2019 che ha visto il Campodarsego Calcio assoluto protagonista, con la vit...leggi
30/12/2019




Eccellenza. L'Arcella sbatte contro i legni: 1-1 col S. Lucia Golosine

Una gara senza storia e a senso unico: l’Arcella pareggia 1-1 contro il Santa Lucia Golosine, ma è una beffa incredibile perchè in tutto il match i bianconeri sono stati fermati dalla sfortuna, colpendo ben sei legni, e dal portiere avversario.Già nel primo tempo (iniziato con 9′ di ritardo per alzare le po...leggi
16/12/2019

Trofeo di Prima. Voltolina e rigore di Marcato: Monselice ai quarti

Missione compiuta per il Monselice di Luca Simonato, che supera per 2-0 il Grisignano e stacca così il pass per i quarti di finale del Trofeo Regione, dove a fine gennaio incontrerà il Carmenta (la sede della sfida sarà stabilita dal sorteggio).Risultato meritato e mai in discussione quell...leggi
04/12/2019

Serie D. Campodarsego in fuga: 3-0 al Legnago e +6 sulla seconda

Serie D, girone C, 16^ giornata Il Campodarsego vola, rifila un tris maestoso alla terza in classifica e allunga in vetta al girone C, per effetto anche della sconfitta del Cartigliano, ora a sei punti di distanza. Una partita in cui la formazione di Andreucci rischia in un primo tempo molto equilibrato, ma poi rulla l'a...leggi
02/12/2019

Abano. Tresoldi: "Da qui a Natale ci attendono delle vere finali"

Il pareggio in rimonta sul campo del Garda ha permesso all’Abano di infilare il secondo risultato utile consecutivo dopo la pesantissima vittoria ai danni del Valgatara.A raccontare le sensazioni che si respirano nello spogliatoio neroverde è il giovane centrocampista Massimiliano Tresoldi (ne...leggi
27/11/2019

Coppa Italia Serie D. Union Feltre-Campodarsego vale i quarti

Il posticipo Union Feltre-Campodarsego, in calendario domani (mercoledì) alle ore 20 al Boscherai di Pedavena, completa il quadro degli ottavi di finale della Coppa Italia di Serie D. Match di sola andata, con i calci di rigore in caso di parità al 90’. Dirige l’incontro Silvera della sezione di Valdarno, c...leggi
19/11/2019




Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,07131 secondi