Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI    

Edizione provinciale di Treviso


Puro Settore. Al S. Vendemiano si lavora per una crescita regionale...

Nella foto: Tony Maset nuovo responsabile del settore giovanile biancorosso.

Anche il Puro Settore Scolastico del SanVe 1966 si è messo in riga… Da un paio di giorni tutto il settore giovanile biancorosso, dalla squadra riserve (Juniores) affidata a Michele Dardengo, agli Allievi allenati da Marco Balliana, ai Giovanissimi seguiti da Claudio Storer e gli Esordienti affidati a Massimo Pin hanno iniziato a sgambettare. Sono tutte formazioni provinciali, di un bacino calcistico che da oltre quarant’anni conta puntualmente su un vivaio locale di quasi 150 tesserati. Il neo del club coneglianese (in passato Allievi e Giovanissimi hanno vinto una decina di campionati con al timone il prof. Umberto Prestia, anni ‘70/’90. Da ricordare le finali contro il solito Montebelluna di Tesser, Calliman, Brunetta, Zavarise, Mattarollo e Ado Serena) è di non aver mai piazzato una formazione nei tornei regionali.  Responsabilità indirizzate al progetto di base, alla programmazione, alla selezione davanti a tanta abbondanza. Nel dare luce alla storia ci si aggrappa al solito Alessandro  Del Piero approdato al Padova 1984-85, e di riflesso a Stefano Del Piero, che precedette “Ale” lasciando il SanVe per il Vittorio Veneto e di seguito passare alla Sampdoria (Primavera) di Marcello Lippi. Ma il dopo non ha più visto emergere alcun ragazzo. E pensare che per una quindicina d’anni dalla fondazione, il calcio S. Vendemiano sfornò un manipolo di giovani che prese la strada per altri lidi. Primo tra tutti il compianto Gianni Sperandio che passò alla Juventus per poi scendere al Lecce (serie B/C), Nardò (serie C), Velletri (D). A rimorchio in quegli anni uscirono da vivaio (allora nero-verde) Bepi Maset (ora sindaco di S. Fior) e il centravanti Ezio Gardenal, scomparso poche settimane fa, entrambi scelti dal Treviso di “sior Piero” Bortoletto. Il calcio Treviso in seguito individuò al SanVe anche Lamberto Ghirardo e Luciano Gatti (ex La Marenese), che esordì in prima squadra in Coppa Italia e giocò alcun spezzoni in campionato (anni ’80). Bei ricordi, che ammuffite foto ricordano. Da un paio di stagioni il club ha ripreso a lavorare con maggiore efficacia e da questa stagione lo farà con la consulenza del nuovo responsabile Tony Maset, un ex da Esordiente nel SanVe e “tradire”i propri colori per il S. Fior che gli spalancò la strada verso il Rimini (serie C e B), in seguito Dolo R.B. e Pievigina con la bellissima parentesi in serie C/2. Il lavoro non manca e l’area tecnica di “Estate Insieme” a disposizione del club è una invidiabile palestra per migliorare i fondamentali e affinare la coordinazione di tutte le squadre e di ragazzi da pochi anni avvicinatisi al calcio. Il calcio S. Vendemiano anche in questa stagione copre tutte le categorie con la Juniores composta di 19 elementi, gli allievi dove il numero è lievitato a 23, mentre Giovanissimi e Esordienti contano 20/22 tesserati. Più ampio il panorama dei baby con la categoria Pulcini e Primi Calci che allarga il numero (in crescita nei tesseramenti) a oltre 60/70 tessere.

Print Friendly and PDF
  Scritto da Flavio Cipriani il 27/08/2019
 

Altri articoli dalla provincia...




Siglato un accordo di collaborazione tra la Godigese e il Loria

Progettualità, crescita ed unione di intenti: questi i punti focali che hanno portato all’accordo di collaborazione fra le società Godigese e Loria.Questa partnership è rivolta in prevalenza alla fascia Allievi e Giovanissimi.Infatti da alcuni giorni sono inizi...leggi
29/08/2020


Cordignano: la voglia di normalità è più forte delle preoccupazioni

Aspettando la comunicazione ufficiale dell’avvio dei campionati con il relativo protocollo di sicurezza, il Cordignano dopo le prime settimane di lavoro del DS Federico Trentin per la Prima Squadra e Juniores e del DS del settore giovanile Marco Celotto, stanno definendo le ultime trattative in entrata e in us...leggi
03/08/2020

Carlo Osellame allenerà i Giovanissimi del San Gaetano

Innesto di grande esperienza nel settore giovanile del San Gaetano: Carlo Osellame entra a far parte degli allenatori biancorossi. Seguirà infatti i Giovanissimi.Osellame - nella foto in galleria insieme al presidente Sartor e al vice presidente Cancian&n...leggi
31/07/2020





Simone Tronchin (2002) dalla Prodeco Montebelluna al Vicenza

La Prodeco Calcio Montebelluna ha raggiunto l’accordo con il Vicenza per il trasferimento a titolo definitivo di Simone Tronchin, centrocampista classe 2002 (in foto).Già in passato nei taccuini di club professionisti e sempre nel giro delle nazionali giovanili, Simone ha collezionat...leggi
17/07/2020

Ufficializzata l'affiliazione tra Montebelluna e AltivoleseMaser

Nell’ambito del Progetto affiliazioni, e dopo anni di tacita collaborazione, viene ufficialmente formalizzata anche l’affiliazione tra Prodeco Calcio Montebelluna e Altivolese Maser.Obiettivo primario di questa iniziativa è la valorizzazione dei giovani tesserati delle Società affilia...leggi
15/07/2020


San Vendemiano: Domenico Buccolo nuovo allenatore della Juniores

Il San Vendemiano ha scelto Domenico Buccolo (a destra nella foto, insieme al presidente Gianangelo Del Longo) come mister della formazione Juniores. Buccolo, con un passato da calciatore in Basilicata, è in possesso del patentino Uefa B.Nella sua carriera da allenatore ha espe...leggi
10/07/2020




Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,04113 secondi