Quantcast

Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI AMATORI    

Edizione provinciale di Padova


Eccellenza. CastelbaldoMasi: si alza il sipario sulla stagione 2020/21

Presentati i primi volti nuovi della società biancorossa

Vai alla galleria

Mercoledi 1° luglio si è ufficialmente alzato lo scenario sulla stagione sportiva 2020-2021 che vedrà la formazione biancorossa del patron Michele Ottoboni ai nastri di partenza nel campionato di Eccellenza.
Presso l’impianto sportivo comunale “Donato e Smanio” sono state presentate le prime new entry.
In primis il nuovo allenatore Nicola Corestini classe 1990 proveniente dal Legnago dove, dopo aver vinto due campionati con la formazione Juniores Nazionale, nella passata stagione ha affiancato, in qualità di allenatore in seconda, mister Massimo Bagatti che ha guidato la formazione biancoceleste ad un lusinghiero secondo posto prima del blocco dei campionati.
Ecco le sue prime parole: "Ho scelto CastelbaldoMasi perchè dopo il percorso intrapreso allenando squadre del settore giovanile e l’esperienza dell’anno scorso come secondo di mister Bagatti a Legnago, mi ero posto l’obiettivo di allenare una prima squadra. Quando è arrivata la chiamata del presidente Ottoboni ho accettato con grande entusiasmo perché è una piazza che sa regalarti emozioni forti".
Altra new entry è quella di Andrea Brentegani nel ruolo di direttore sportivo che va a sostituire Gianluca Biasio passato alla formazione padovana dell’Arcella per ricoprire il medesimo ruolo. Andrea è reduce dalla cavalcata vittoriosa del Sona fresco vincitore del campionato di Eccellenza, profondo conoscitore dei giocatori nel panorama veneto e non solo con diverse esperienze già maturate come DS nonostante la giovane età (classe 1989) a Pastrengo, Montebaldina e Bardolino.
Ecco le sue prime dichiarazioni: "Ho accettato di sposare il progetto perché è una piazza calda con un presidente ambizioso che vuole fare bene puntando ad un campionato di alta classifica per cui da questa sera tutti a testa bassa e si comincia a fare sul serio".
Come Responsabile della comunicazione è stato chiamato Germano Zerbetto, che negli ultimi tre anni ha ricoperto analogo ruolo presso il Villafranca Veronese e in precedenza inviato sportivo per Venetogol, Tviweb e per le emittenti radiofoniche Delta Radio e Radio RCS Cerea nonché opinionista nel programma sportivo “Speciale dilettanti” in onda su Telecittà.
Ecco le sue prime dichiarazioni: "Ho scelto CastelbaldoMasi nonostante avessi ricevuto altre proposte interessanti, perché mi sono sempre detto che bisogna legarsi a chi ti vuole, ti apprezza, ti stima e ti permette di mettere in pratica le tue idee. Ecco, dopo aver parlato con il presidente Michele Ottoboni, non ho avuto dubbi sulla scelta. È un presidente “vulcanico”, diretto nella comunicazione con una passione sfrenata per il calcio che trasmette a tutto l’ambiente, che ti coinvolge a 360 gradi e che mi ha voluto fortemente".
Nuovo anche il preparatore atletico Nicola Zanni che dopo le esperienze con l’Adriese, Badia Polesine e settore giovanile del Legnago arriva carico e motivato nel nuovo incarico. Ecco le sue prime parole: "Ho voglia di rimettermi in gioco dopo gli ultimi anni che mi hanno visto, per motivi di lavoro, dedicarmi part time al ruolo di preparatore atletico. Il presidente Michele Ottoboni mi ha cercato con insistenza per cui ho accettato subito e non vedo l’ora di iniziare a lavorare sul campo".
Ed ecco le prime dichiarazioni del presidente Michele Ottoboni sulla prossima stagione sportiva 2020-2021: "Partiamo con uno staff nuovo: allenatore giovane con mentalità vincente, preparatore atletico che ha avuto esperienze in squadre importanti e un direttore sportivo che ha guidato il Sona l’anno scorso alla vittoria del campionato di cui me ne hanno parlato molto bene. Ci metteremo all’opera nei prossimi giorni per allestire una squadra competitiva che possa ben figurare nel prossimo campionato di Eccellenza che ritengo molto competitivo".
Per quanto riguarda la formazione Juniores regionale, confermato il mister Orlando Dall’Aglio che ha vinto il campionato nella passata stagione e come dirigente e responsabile della formazione juniores è confermato Massimo Donega’.

Ufficio stampa CastelbaldoMasi

Galleria fotografica
  • Ottoboni e Corestini
  • Da sinistra: Nicola Zanni, Andrea Brentegani e Nicola Corestini
Print Friendly and PDF
  Scritto da Redazione Venetogol il 01/07/2020
 

Altri articoli dalla provincia...





Luparense, mister Zanini: "Questa vittoria dà un segnale forte"

Le dichiarazioni del tecnico dei lupi Nicola Zanini (nella foto) dopo la vittoriosa trasferta sul campo dell'Union Feltre in Serie D. "Cosa ho detto ai ragazzi nell’intervallo? Semplicemente che sul campo, anche se eravamo sotto per 3-1, non avevo visto questa differenza fra noi e ...leggi
10/01/2021

Serie D. Campodarsego: il bilancio del 2020 per il presidente Pagin

Presidente Daniele Pagin, si chiude il 2020. Qual è la prima sensazione che le viene in mente se ripensa a quest’annata?“Così, di primo acchito, rimarrà come un anno da dimenticare. Tutto lo sport sta soffrendo, stiamo soffrendo anche noi, è stata un’annata sicuramente difficile da mandare gi&ugrav...leggi
01/01/2021

Luparense, mister Zanini: "Con il Belluno è sfida top"

A poche ore dal big match del turno infrasettimanale pre-natalizio di Serie D, mister Nicola Zanini (nella foto) parla di Belluno-Luparense puntando l’attenzione sullo stato di salute delle due squadre e sulla “rabbia” dei suoi giocatori. Mister...leggi
22/12/2020






Azzurra Due Carrare. Il ds Andrea Stefani: "Interverremo sul mercato"

Martedì 1° dicembre si apre ufficialmente la finestra invernale di mercato, che a differenza del solito non si chiuderà in un paio di settimane: la Figc, complice la caotica situazione legata al Covid, ha infatti prorogato i trasferimenti fino a febbraio.L'ufficio stampa dell'Azzurra ...leggi
30/11/2020




Campodarsego-Caldiero, debutta mister Ballarin: "Dare tutto"

La settimana del doppio cambio alla guida tecnica si chiude con una partita – per di più in anticipo – che deve ridare slancio alle sensazioni biancorosse. Oggi (sabato), alle 14.30, il Campodarsego è di scena allo stadio “Gabbiano” contro il Caldiero. Si gioca a porte c...leggi
31/10/2020


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,09791 secondi