Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI AMATORI    

Edizione provinciale di Padova


Centro federale di Noventa Padovana: firmato il via libera

"Aspettavamo questo momento da diversi anni ormai"

Vai alla galleria

È stato firmato ieri nella sede del Comitato regionale Veneto LND-FIGC il protocollo che dà il via alla realizzazione del nuovo Centro di formazione federale di Noventa Padovana. Già siglato dal Presidente della Lega Nazionale Dilettanti Cosimo Sibilia, il documento attendeva solo la vidimazione dei referenti territoriali, ovvero il Presidente del CR Veneto Giuseppe Ruzza, il Sindaco di Noventa Padovana Luigi Alessandro Bisato, il Presidente del Noventana Football Club Marcello Mugnone.

Referenti regionali che, insieme al Vicepresidente della LND per l'Area Nord Florio Zanon, sono stati anche i principali fautori di questo progetto, iniziato ancora nel lontano 2015 quando i vertici del CRV individuarono nel centro sportivo noto come "Noventello" la sede ideale per creare il primo Centro Federale del Veneto. Dopo tante difficoltà e una lunga attesa, oggi è arrivato il via libera per i lavori di risistemazione dell'impianto che verranno condotti, in parallelo, dalla LND (per il rifacimento del manto in erba sintetica di uno dei due campi presenti nella struttura) e dal Comune di Noventa Padovana.

"Aspettavamo questo momento da diversi anni ormai – ha spiegato il Presidente del Comitato Veneto Giuseppe Ruzza – ci sono stati dei rallentamenti indipendenti dalla nostra volontà, ma non abbiamo mai perso la speranza e alla fine siamo riusciti ad ottenere la firma di questo importantissimo protocollo. La location scelta è ideale dal punto di vista logistico e l'impianto è già splendido, per cui non vedo l'ora di vederlo ulteriormente sistemato. All'interno sono presenti una club house e una sala riunioni dotata di circa 40 posti, questo ci permetterà di fare anche attività di formazione e informazione. La collaborazione tra il CRV, l'Amministrazione Comunale e la società Noventana è massima, cercheremo di sollecitare gli interventi di riqualificazione per creare quanto prima un polo d'eccellenza per tutto il calcio veneto".

Grande soddisfazione anche per il Sindaco di Noventa Padovana Luigi Alessandro Bisato: "Ringrazio il Presidente Ruzza, il Vicepresidente nazionale Zanon e il Presidente del Noventana Mugnone. Da sotto la mascherina si intravede un sorriso che non è di circostanza, ma di quelli sinceri, sono veramente contento perché raggiungiamo un obiettivo che inseguivamo da anni. Ci abbiamo sempre creduto, nonostante alcuni momenti difficili. Pensiamo che quella di Noventa sia la location ideale per un Centro Federale, si tratta di un impianto storico che, però, ha tutte le caratteristiche per ospitare una struttura d'avanguardia, anche grazie all'intervento diretto del Comune. Ora dovremo incrociare al meglio le nostre tempistiche con quelle della LND per avere un intervento sinergico ed arrivare all'inaugurazione nel giro di qualche mese".

Sulla stessa lunghezza d'onda il Vicepresidente della LND Florio Zanon, che ricorda le tappe principali di questo percorso: "L'attesa è stata lunghissima, avevamo individuato l'impianto di Noventa già nel 2015. Per fortuna il Presidente Sibilia ha dato il via libera a questo progetto, sbloccando una situazione che era ferma da un paio d'anni. Sono contento che sia arrivato questo giorno, ora inizierano i lavori e a breve faremo l'inaugurazione ufficiale. Il CR Veneto merita questo impianto e da padovano sono particolarmente orgoglioso che il CFF si trovi nella mia provincia, sicuramente ne uscirà un centro di alto livello".

Infine, le parole di Marcello Mugnone, Presidente del Noventana Football Club: "La firma del protocollo rappresenta la fine di un lungo percorso, tutti i presenti ci hanno sempre creduto e hanno lavorato assieme per raggiungere questo obiettivo. Ritengo che il Centro Federale possa diventare una struttura fondamentale per la crescita del movimento calcistico padovano e regionale, in particolare per i giovani. Come società, già da diversi anni stiamo lavorando in questo senso, nel nostro organico ci sono tecnici e dirigenti estremamente qualificati che sono pronti ad offrire il massimo supporto al personale della Federazione. Grazie a tutte le componenti che hanno contribuito a questo risultato: sono sicuro che questo progetto porterà enorme beneficio ai nostri ragazzi e a tutta la comunità di Noventa Padovana".

Galleria fotografica
Print Friendly and PDF
  Scritto da Redazione Venetogol il 21/08/2020
 

Altri articoli dalla provincia...




Serie D. Vittoria a Cartigliano e inviolabilità: la Luparense c'è

Inviolabilità della propria porta, prima vittoria stagionale portata a casa (e sarebbero potute essere due, se non fosse stato annullato il gol di Menato contro l’Adriese) e prestazioni in crescita da parte di tutti. La trasferta di Cartigliano regala un mercoledì pieno di sorrisi e conferme per la Luparense, bra...leggi
08/10/2020

La squadra del Due Palazzi di Padova sospende l'attività in Terza

Vista l’emergenza epidemiologica dovuta al virus Covid-19 e considerate le preoccupazioni che questa situazione causa, il Comitato regionale Veneto FIGC/LND ha intrapreso una serie di confronti con il direttore della Casa di reclusione “Due Palazzi” di Padova, Dr. Claudio Mazzeo, unitamente al pres...leggi
06/10/2020



Rinviate anche Nuovo San Pietro-Sacra Famiglia e Cadidavid-Virtus

Nella serata di sabato è giunta la notizia di altri rinvii a data da destinarsi a causa del Covid-19.Nel girone E di Prima categoria la partita Nuovo San Pietro-Sacra Famiglia non si gioca a causa di una potenziale positività.Nel girone A di Promozione rinviata Cadidavid-Virtus...leggi
27/09/2020

Serie D girone C. La partita Virtus Bolzano-Luparense non si gioca

In Serie D la Virtus Bolzano ha comunicato che, nella mattinata di oggi, ha chiesto il rinvio della partita con la Luparense, valida per la prima giornata di campionato e che avrebbe dovuto svolgersi in anticipo domani, sabato 26 settembre con inizio alle ore 15. Recupero previsto per il 14 ottobre....leggi
25/09/2020

Campodarsego: il ritorno di Annoni, poi Calgaro, Rosa e Convento

La rosa del Campodarsego a disposizione di mister Pontarollo (nella foto) si arricchisce di giorni in giorno sempre di più. La preparazione in queste settimane ha portato il nuovo allenatore biancorosso e lo staff tecnico ad osservare e valutare tantissimi giocatori, alcuni dei quali, oggi, entrano a far pa...leggi
24/09/2020

Serie C femminile. Oggi al via la Coppa Italia con 5 venete

Nella foto: Massimo Zoni, nuovo allenatore della Permac Vittorio Veneto. Dopo più di 6 mesi di stop forzato a causa dell’emergenza Covid, le società di Serie C femminile tornano in campo oggi - domenica 20 settembre - alle ore 15.30 per l'inizio della ...leggi
20/09/2020





Una doppietta di Carani decide il test Solesinese-Monselice (0-2)

Buona sgambata amichevole per il Monselice di Luca Simonato, che si aggiudica con un perentorio 2-0 il test disputato iera sera sul campo della Solesinese di Alessandro Belloni (Prima categoria).Il primo tempo si conclude a reti inviolate, con entrambe le squadre vicinissime al vantaggio: per ...leggi
03/09/2020



Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,07466 secondi