Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI    

Edizione provinciale di Venezia


Serie D. Il Trento batte 3-2 l'Union Clodiense nel test congiunto

Triplo vantaggio con Pietribiasi, Ferri Marini (rigore) e Osuji. I granata accorciano grazie a Ferretti e Pastorelli

Dal sito ufficiale del Trento:

Dopo aver “scaldato” i motori contro avversarie d’Eccellenza e Promozione, il Trento vince e, per un’ora abbondante, convince contro l’Union Clodiense, formazione che, al pari dei gialloblù, sarà al via del prossimo campionato di Serie D con ambizioni d’alta classifica. Apre le danze Pietribiasi, raddoppia Ferri Marini dal dischetto e tris di Osuji, prima delle due reti finali dei veneti. Gli aquilotti chiudono con cinque under in campo, tra cui i classe 2003 Comper e Bonomi, entrambi cresciuti nel vivaio gialloblù.

Live match

Mister Parlato tiene a riposo precauzionale gli acciaccati Salviato e Contessa, entrambi sulla via del pieno recupero, e si affida inizialmente al “4-3-1-2” con Cazzaro a protezione dei pali e linea difensiva formata da Affollati e Tinazzi sulle corsie esterne con la coppia TrainottiDionisi al centro. Gatto agisce da playmaker con Santuari e Osuji interni, mentre Caporali completa il rombo di metà campo come trequartista alle spalle del tandem composto da Ferri Marini e Pietribiasi. Aliù, anch’egli reduce da un leggero infortunio, parte dalla panchina ed entrerà nella ripresa.

Dopo le iniziali schermaglie, con qualche tentativo da entrambe le parti (ottimo salvataggio di Dionisi all’8′, mentre al 13′ il traversone di Pietribiasi non trova di pochissimo Ferri Marini), al 25′ la Clodiense si rende pericolosa con l’appoggio di Baccolo per Ndreca, che calcia sul primo palo, ma Cazzaro è bravissimo nella deviazione in controtempo.
Il Trento alza i giri del motore e alla mezz’ora solamente un super intervento difensivo di Cuomo nega la rete a Ferri Marini dopo “sombrero” in area di Caporali e cross morbido al centro per il numero ventisette.
Al 34′ i gialloblù sbloccano il risultato: lancio dalle retrovie verso l’area ospite, Caporali va a contrasto con un avversario e la sfera arriva sui piedi di Pietribiasi, che di prima intenzione spedisce la sfera nell’angolino basso alla sinistra del portiere. Passano sette minuti e la squadra di Parlato, padrona del campo in questa fase, raddoppia grazie al rigore procurato e trasformato da Ferri Marini: palla da una parte e portiere dell’altra.

Ripresa che si apre con il Trento in campo con i medesimi effettivi della prima frazione, mentre i venti cambiano sei giocatori. La musica, però, è sempre la stessa e al 52′ Osuji scardina il pallone dai piedi di Duse e poi batte Boscolo con un perfetto rasoterra, che incoccia la base del palo ed entra in rete.
In precedenza Bran e Aliù avevano preso il posto rispettivamente di Affollati e Pietribiasi, mentre tra gli ospiti entra Ferretti, che al 62′ accorcia le distanze con un gran colpo di testa su assist di Porcino. Comper avvicenda Santuari, Pettarin prende il posto di Ferri Marini e poi entra anche Bonomi per Osuji.
A dieci minuti dalla fine la Clodiense trova anche la rete del 2 a 3 con Pastorelli che, con un perfetto attacco da “posto 4” della pallavolo, schiaccia letteralmente ad una mano nella porta trentina.
Il Trento chiude con cinque under sul terreno di gioco (Cazzaro, Bran, Tinazzi, Bonomi e Comper, questi ultimi due classe 2003, prodotti del settore giovanile gialloblù) e s’impone per 3 a 2 contro un’avversaria di spessore.

Il tabellino

A.C. TRENTO 1921 – UNION CLODIENSE 3-2

A.C. TRENTO 1921 (4-3-1-2): Cazzaro; Affollati (4’st Bran), Trainotti, Dionisi, Tinazzi; Santuari (20’st Comper), Gatto, Osuji (31’st Bonomi); Caporali; Ferri Marini (28’st Pettarin), Pietribiasi (4’st Aliù).
A disposizione: Ronco, Fontana, Amadori, Rampanelli, Baldessari.
Allenatore: Carmine Parlato.

UNION CLODIENSE (4-3-1-2): Amatori (1’st Boscolo); Martino, Ballarin (1’st Pastorelli), Cuomo, Biolcati (1’st Marino); Erman (1’st Duse), Djuric (35’st Scarpa), Baccolo (1’st Porcino); Nappello (15’st Ferretti); Gioè, Ndreca (1’st Madiotto).
A disposizione: Gerthoux.
Allenatore: Mario Vittadello.

ARBITRO: Miotto di Trento.

RETI: 34’pt Pietribiasi (T), 42’pt rigore Ferri Marini (T), 7’st Osuji (T), 17’st Ferretti (UC), 35’st Pastorelli (UC).

NOTE: campo in buone condizioni. Giornata calda e soleggiata.

Ufficio stampa Trento

Print Friendly and PDF
  Scritto da Redazione Venetogol il 14/09/2020
 

Altri articoli dalla provincia...




Prima H. Un buon 2-2 con il Condor per la Gazzera Olimpia Chirignago

Inizia con il piede giusto l’avventura della Gazzera Olimpia Chirignago nel campionato di Prima categoria (girone H). A Treviso, contro il Condor, i ragazzi di mister Grigoletto riescono ad ottenere un buon 2 a 2, dopo aver rimontato l’iniziale vantaggio dei padroni di casa ed essere sta...leggi
21/09/2020


Serie C femminile. Oggi al via la Coppa Italia con 5 venete

Nella foto: Massimo Zoni, nuovo allenatore della Permac Vittorio Veneto. Dopo più di 6 mesi di stop forzato a causa dell’emergenza Covid, le società di Serie C femminile tornano in campo oggi - domenica 20 settembre - alle ore 15.30 per l'inizio della ...leggi
20/09/2020

Terza Venezia. Al via la stagione dell'Asd Serenissima: rosa e società

Martedì 1° settembre è iniziata ufficialmente, al campo sportivo di Sacca Fisola/Giudecca, la stagione sportiva 2020/2021 del A.S.D. Serenissima. Nuova realtà calcistica che veste i colori oro-granata della città storica di Venezia, fondata dopo la scomparsa negli ultimi anni di numerose società...leggi
03/09/2020

Caorle La Salute: inizia la nuova stagione e si "raddoppia"

In un periodo non certo facile, con la pubblicazione delle date dei campionati, parte ufficialmente la nuova stagione calcistica 2020/2021. Se da una parte c’è la necessità di tornare alla normalità, dall’altra c’è la consapevolezza che per tutti qualcosa è cambiato e che non ci è permesso di abbassare la g...leggi
02/09/2020






La Calvi Noale cambia volto per la nuova stagione in Eccellenza

La Calvi Noale cambia in parte volto, pronta per affrontare un’altra stagione da protagonista in Eccellenza.Si sono conclusi i colloqui con i volti nuovi che vestiranno il biancoceleste noalese, mentre hanno salutato altri titolari del brillante campionato dello scorso anno, prematuramente interrotto.Adesso si ha, ...leggi
10/07/2020

Eccellenza. Il punto sul calciomercato del Sandonà 1922

Dopo aver perfezionato la fusione con il Don Bosco, il Sandonà 1922 del presidente Ivan Saciliotto ha iniziato a lavorare sulle riconferme della prima squadra in Eccellenza, e c’è anche il primo acquisto ufficiale.Partiamo però dallo staff, con il rinnovo di mister ...leggi
06/07/2020




Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,03384 secondi