Quantcast

Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI AMATORI    

Edizione provinciale di Padova


Campodarsego-Caldiero, debutta mister Ballarin: "Dare tutto"

La diretta integrale del match sul profilo Facebook dei biancorossi

La settimana del doppio cambio alla guida tecnica si chiude con una partita – per di più in anticipo – che deve ridare slancio alle sensazioni biancorosse. Oggi (sabato), alle 14.30, il Campodarsego è di scena allo stadio “Gabbiano” contro il Caldiero. Si gioca a porte chiuse, in virtù dell’ultimo dpcm: per tutti i tifosi, sarà disponibile la diretta integrale del match sul profilo Facebook del Campodarsego. E sarà la prima in panchina per mister Alessandro Ballarin (nella foto), pronto al debutto alla guida dei padovani e a quello assoluto alla guida di una prima squadra, scelto negli ultimi giorni dal presidente Pagin e dal diesse Andrea Maniero per riportare il Campodarsego dove più gli compete. Reduce da quattro ko di fila, la squadra deve rialzare la testa, e ci proverà subito.

Ecco le prime dichiarazioni di mister Ballarin, dopo due soli allenamenti con il gruppo, ma già pronto alla prima sfida contro i veronesi: “Arriviamo entusiasti e carichi a questo primo appuntamento. Non abbiamo avuto molto tempo per lavorare, ma questa non è una scusa. Ci prepariamo bene, e siamo pronti a fare una grande partita. Grande rispetto per l’avversario, quello sempre, ma nessun timore: chi scenderà in campo dovrà dare tutto, dal primo all’ultimo minuto”.

Sulle proprie idee di gioco: “Nella mia carriera ho avuto la fortuna di avere tanti bravi allenatori, ma dire un nome su tutti vorrebbe dire sminuire altri che non cito. Di sicuro da tutti i miei allenatori ho imparato qualcosa, l’ho messo dentro me stesso per far sì di essere un allenatore degno della categoria. La mia idea di gioco? Una squadra corta, aggressiva, una squadra determinata, che sa soffrire e soprattutto che si aiuti”.

Sui primi giorni di lavoro: “Di lavoro ce n’è tanto, e non mi spaventa. L’approccio con la squadra e l’ambiente è stato positivo: ho innanzitutto la fortuna di conoscere bene lo staff tecnico, perchè con tutti avevo già lavorato in passato, mentre con la squadra in queste due sedute sono stato accorto in maniera disponibile dai ragazzi. Spero di riuscire ad entrare bene, per far sì di riuscire intanto a compiere una bella partita, e poi di cominciare a raccogliere i frutti che questi ragazzi meritano”.

Ufficio stampa Campodarsego

Print Friendly and PDF
  Scritto da Redazione Venetogol il 31/10/2020
 

Altri articoli dalla provincia...






Luparense, mister Zanini: "Questa vittoria dà un segnale forte"

Le dichiarazioni del tecnico dei lupi Nicola Zanini (nella foto) dopo la vittoriosa trasferta sul campo dell'Union Feltre in Serie D. "Cosa ho detto ai ragazzi nell’intervallo? Semplicemente che sul campo, anche se eravamo sotto per 3-1, non avevo visto questa differenza fra noi e ...leggi
10/01/2021

Serie D. Campodarsego: il bilancio del 2020 per il presidente Pagin

Presidente Daniele Pagin, si chiude il 2020. Qual è la prima sensazione che le viene in mente se ripensa a quest’annata?“Così, di primo acchito, rimarrà come un anno da dimenticare. Tutto lo sport sta soffrendo, stiamo soffrendo anche noi, è stata un’annata sicuramente difficile da mandare gi&ugrav...leggi
01/01/2021

Luparense, mister Zanini: "Con il Belluno è sfida top"

A poche ore dal big match del turno infrasettimanale pre-natalizio di Serie D, mister Nicola Zanini (nella foto) parla di Belluno-Luparense puntando l’attenzione sullo stato di salute delle due squadre e sulla “rabbia” dei suoi giocatori. Mister...leggi
22/12/2020






Azzurra Due Carrare. Il ds Andrea Stefani: "Interverremo sul mercato"

Martedì 1° dicembre si apre ufficialmente la finestra invernale di mercato, che a differenza del solito non si chiuderà in un paio di settimane: la Figc, complice la caotica situazione legata al Covid, ha infatti prorogato i trasferimenti fino a febbraio.L'ufficio stampa dell'Azzurra ...leggi
30/11/2020





Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,07452 secondi