Quantcast

Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI AMATORI    

Edizione provinciale di Padova


Serie D. Luparense ko in casa contro il Mestre: al Casèe termina 1-3

Successo arancionero in rimonta con doppietta di Fasolo

Serie D, girone C, 14^ giornata

Luparense - Mestre 1-3

Luparense (4-3-1-2): Bacchin; Al. Munaretto, Beccaro, Severgnini, Forte (1’ st G. Zanella); Cenetti (13’ st Goglino), Chajari (32’ st Baccolo), Fracaro (21’ st Borges Leite); Venitucci; De Angelis (13’ st Menato), Santi.
Allenatore: Zanini.

Mestre (3-5-2): Secco; Varotto, Frison, Brentan; Granati (23’ st Brigati), Corteggiano (35’ st Chin), De Leo (23’ st Brevi), Casarotto, Lancini; Fasolo, Telesi (23’ st Fabiano).
Allenatore: Zecchin.

Arbitro: Mori di La Spezia.

Reti: 13’ pt Venitucci, 21’ pt e 15’ st (rigore) Fasolo, 38’ st Frison.

Brutta sconfitta… niente da dire, perchè quando si perde bisogna analizzare, capire e soprattutto ripartire alla svelta! La Luparense ha già dimostrato di saperlo fare e di poterlo fare, magari già dal prossimo match infrasettimanale di mercoledì contro l’Union San Giorgio Sedico.

Il Mestre comincia con grande veemenza, botta dal limite di Lancini e palla vicino al palo. Predominio del gioco per gli ospiti, i Lupi vengono fuori pian piano, prima con un tiro di Santi, poi con la sventola di Venitucci messa in angolo da Secco.

È lo stesso Venitucci che sblocca il punteggio con una sassata dal limite che si insacca imparabilmente al 13′ del primo tempo. La reazione mestrina non si fa attendere, con Fasolo che svetta più in alto di tutti e supera Bacchin dopo un gran cross di De Leo. I rossoblù reagiscono con la bella giocata di Fracaro, ma si va negli spogliatoi sull’1-1.

Zanini prova a cambiare qualcosa inserendo forze fresche e arriva il raddoppio: al 15’ Bacchin stende in area Corteggiano, rigore e doppietta di Fasolo. I padroni di casa si vedono al 36’ con un gran cross teso di G. Zanella e il tocco sporco di Venitucci, poi però Frison di testa su corner chiude la gara.

Ufficio stampa Luparense

Print Friendly and PDF
  Scritto da Redazione Venetogol il 16/01/2021
 

Altri articoli dalla provincia...







Giorgio "Ferguson" Favrin, da 22 anni di fila sulla stessa panchina

Talvolta capita di dare del “Ferguson” ad un allenatore per la sua lunga permanenza sulla stessa panchina, ma ad avvicinarsi ai 27 anni consecutivi di Sir Alex con il Manchester United (dal 1986 al 2013) nei campionati dilettantistici del Veneto non ci riesce quasi nessuno. Un tecnico sul...leggi
04/02/2021







Luparense, mister Zanini: "Questa vittoria dà un segnale forte"

Le dichiarazioni del tecnico dei lupi Nicola Zanini (nella foto) dopo la vittoriosa trasferta sul campo dell'Union Feltre in Serie D. "Cosa ho detto ai ragazzi nell’intervallo? Semplicemente che sul campo, anche se eravamo sotto per 3-1, non avevo visto questa differenza fra noi e ...leggi
10/01/2021

Serie D. Campodarsego: il bilancio del 2020 per il presidente Pagin

Presidente Daniele Pagin, si chiude il 2020. Qual è la prima sensazione che le viene in mente se ripensa a quest’annata?“Così, di primo acchito, rimarrà come un anno da dimenticare. Tutto lo sport sta soffrendo, stiamo soffrendo anche noi, è stata un’annata sicuramente difficile da mandare gi&ugrav...leggi
01/01/2021

Luparense, mister Zanini: "Con il Belluno è sfida top"

A poche ore dal big match del turno infrasettimanale pre-natalizio di Serie D, mister Nicola Zanini (nella foto) parla di Belluno-Luparense puntando l’attenzione sullo stato di salute delle due squadre e sulla “rabbia” dei suoi giocatori. Mister...leggi
22/12/2020



Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,03289 secondi