Quantcast

Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI AMATORI    

Edizione provinciale di Venezia


Serie D. Pomeriggio di gloria per il Caldiero: Mestre domato 3-1

Vittoria in rimonta per i gialloverdi contro l'ex capolista

Serie D, girone C, 16^ giornata

Caldiero-Mestre 3-1

Caldiero Terme: Aldegheri, Baschirotto, Nzè, Rossi, Cherubin, Burato, Viviani, Manarin (29’ st Filiciotto), Braga, Proch (36’ st Peli), Zerbato (43’ st Tamponi).
Allenatore: Soave.

Mestre: Secco, Brigati (16’ st Granati), Frison, Corteggiato, Castellani (40’ pt Telesi), Fabiano (16’ st Fasolo), Brentan (29’ st Varotto), Fido, De Leo (30’ st Sacco), Casarotto, Lancini.
Allenatore: Zecchin.

Arbitro: Vingo di Pisa.

Reti: 18’ pt Frison, 8’ st Proch, 17’ st Manarin, 48’ st Filiciotto (nella foto).

Note: ammoniti Viviani, Corteggiato, Brentan, Fabian, Nzè, Casarotto. Espulso al 40’ st Varotto per doppia ammonizione. Recuperi: 3’ pt, 5’ st.

Un successo meritato. Gli uomini di mister Soave superano il Mestre tra le mura amiche dello stadio Mario Berti. Un pomeriggio di gloria, nonostante l’inizio in salita. Al 18′ Mestre in vantaggio su palla inattiva. Palla scodellata in area da capitan Fabiano per l’inserimento di testa di Frison per lo 0 a 1. L’episodio non scoraggia il Caldiero. La squadra gialloverde si prende il centro della scena. La svolta ad inizio ripresa. Manarin crea il panico nell’area ospite. Braga in appoggio riceve e crossa verso il centro per Daniele Proch. L’attaccante sigla il suo secondo gol consecutivo con una girata spettacolare sotto la traversa. L’episodio è determinante. Il Caldiero acquisisce ulteriore consapevolezza. Al 17′ il sorpasso. Zerbato calcia da fuori, sulla respinta Viviani raccoglie e calibra un perfetto traversone sulla testa di Manarin per il 2 a 1. L’apoteosi però arriva quasi a fil di sirena. Peli lavora un ottimo pallone sul fronte offensivo. Filiciotto segue l’azione e finalizza con uno scavino da applausi in pieno recupero. Caldiero in paradiso. Una vittoria che premia il lavoro di tutto il mondo termale.

Ufficio stampa Caldiero Terme

Print Friendly and PDF
  Scritto da Redazione Venetogol il 25/01/2021
 

Altri articoli dalla provincia...







Eccellenza. Ecco la rosa e lo staff del Real Martellago

Proseguiamo la pubblicazione delle rose e degli staff di Eccellenza, in questo caso con il Real Martellago di mister Alessandro Tamai (nella foto) grazie alle informazioni inviate dalla società gialloblù.Faggin e Vigo le ultime novità fra gli...leggi
10/04/2021








Serie D. Union Clodiense-Ambrosiana rinviata per Covid

Dopo qualche turno "immacolato" sul fronte rinvii, il Covid torna a colpire il girone C di Serie D. L'Union Clodiense ha infatti comunicato di aver chiesto e ottenuto il rinvio della partita casalinga con l'Ambrosiana, in programma domenica 7 marzo. Dall'ultimo g...leggi
05/03/2021

Sezione Aia di Mestre: 9 nuovi arbitri dopo il corso online

Si sono svolti gli esami del corso arbitri organizzato dalla sezione di Mestre, presieduta da Giovanni Sartori.Dopo circa due mesi di video lezioni, hanno superato la prova Piermarco Barbiero, Fabio Brigida, Francesco Fossen, Giacomo Gin, Pietro Girald...leggi
02/03/2021



Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,03246 secondi