Quantcast

Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI AMATORI    

Edizione provinciale di Vicenza


Eccellenza. Il punto sul Camisano con il DS Enrico Nardi

"A livello di mercato ci stiamo guardando attorno nel caso ci fosse qualche occasione. Siamo una squadra giovane e con entusiasmo"

Vai alla galleria

Nella foto: l'allenatore Federico Molinari dà indicazioni a Mattia Maistrello.

In un’Eccellenza che sembra a compartimenti stagni per quanto riguarda le province (proseguono la stagione 6 veneziane su 6, ma solo due trevigiane su 11 e solo una padovana su 7), non fa eccezione Vicenza, con 4 società su 4 che hanno deciso di tornare in campo. Tra queste il Camisano del direttore sportivo Enrico Nardi, con il quale facciamo il punto della situazione.

“A livello di mercato, ci stiamo guardando attorno nel caso ci fosse l'occasione di qualche giocatore disposto ad accettare le nostre condizioni”, ci racconta il DS, “Da giovedì iniziamo con i tamponi, per ora affidandoci a un laboratorio di Camisano. D’ora in poi le sorprese possono essere dietro l’angolo. Ricordiamoci infatti che se un giocatore prendesse il virus, gli servirebbe la quarantena e ulteriori visite di accertamento per rientrare in campo. Prima ancora degli aspetti sportivi, l'altro ieri con i ragazzi abbiamo battuto il chiodo proprio sul tema sanitario: serviranno mille occhi, ognuno deve essere consapevole che se si contagia ha finito la stagione. Per ciascuno è fondamentale la responsabilità in ambito sportivo, legata anche a quello familiare e lavorativo”.

Che Camisano ci si deve aspettare?
“Siamo consapevoli di avere una squadra giovane e con entusiasmo, che vuole fare buone figure. Non ci poniamo limiti, ma senza velleità di primato. Puntiamo a far crescere i ragazzi”.

Un giudizio sulle altre 8 formazioni del girone A?
“Mi sembra che ci siano diverse compagini con le carte in regola per recitare un ruolo da protagonista. Essendoci solo 8 partite di campionato, saranno tutte battaglie con continui scontri diretti. Probabile un campionato competitivo fino alla fine. Bassano e Vigasio forse hanno qualcosa in più. Tra le più attrezzate anche il Montecchio Maggiore, ma citerei pure l’Arcella che si sta muovendo sul mercato. A Padova hanno un campo piccolo, un’arma in più. Il San Martino Speme lo conosco poco. Il Valgatara visto qualche mese fa è una squadra fisica, organizzata e tosta. Lo Schio si è un po’ ridimensionato complici alcune partenze, ma a quanto pare si è anche rinforzato con qualche innesto. Diciamo che si è ringiovanito, con giovani interessanti”.

Galleria fotografica
  • Molinari e Maistrello
Print Friendly and PDF
  Scritto da Alberto Zamprogno il 24/03/2021
 

Altri articoli dalla provincia...



Arzignano, contro la Clodiense un successo prezioso in ottica playoff

Vittoria di grande importanza e merito per l’Arzignano Valchiampo, che al Dal Molin, nel recupero dell’ottava giornata di ritorno del campionato di Serie D, vince col quotato Union Clodiense col punteggio di 2-0. Un gol per tempo per la truppa gialloceleste, che supera un avversario dal valore assoluto e...leggi
12/05/2021

Arzignano. Circio: "Mercoledì con la Clodiense sarà una battaglia"

Quando il mister chiama, devi farti sempre trovare pronto. E in questo Alberto Circio ha risposto alla grande nel momento in cui c’è stato bisogno del suo contributo. In tre partite consecutive da titolare, il giovane portiere ha confermato di avere qualità importanti, da mettere a servizio della squadra da qui a...leggi
10/05/2021

Nasce il Polo sportivo educativo tra Cartigliano, Nove e Transvector

SSD Cartigliano, AC Nove e FCD Transvector comunicano ufficialmente la nascita del Polo Sportivo Educativo: non una fusione bensì una "sinergica collaborazione" tra i tre settori giovanili che mira ad offrire l'esperienza sportiva attraverso un approccio sia educativo che agonistico per perme...leggi
07/05/2021

A livello di settore giovanile nasce l'Union Eurocassola

Con l’intento di dar vita ad un polo calcistico che sappia unire ambizioni sportive e finalità sociali, la due società di Cassola hanno deciso di costruire insieme un futuro più sostenibile e più virtuoso per i bambini ed i ragazzi del comprensorio. Pur restando ...leggi
05/05/2021



Serie D. Nel recupero Campodarsego e Cartigliano impattano 2-2

Serie D, girone C, recupero 27^ giornata Finisce in parità il recupero tra Campodarsego e Cartigliano: terzo risultato utile di fila per i biancorossi, che passano subito ma poi si trovano costretti a rincorrere, e recuperano meritatamente nel finale.Al primo minuto il Campo...leggi
01/05/2021


Vigilia di campionato per il Bassano. Giacometti: "Siamo pronti"

Mancano poche ore all’esordio in campionato del Bassano. La prima giornata di Eccellenza vede i giallorossi di mister Maino impegnati domani alle 15.30 al “Mercante” con il Camisano: porte chiuse, diretta streaming sulle pagine Facebook di entrambe le società. Ne parlia...leggi
17/04/2021



Alessandro Sacchetto: "Il mio arrivo a Schio è stato inaspettato"

Alessandro Sacchetto, originario di Caldogno, indossa ora la maglia giallorossa in Eccellenza. Dopo le esperienze nelle giovanili del Vicenza e dopo aver rappresentato in prima squadra i colori del Caldiero, del Villafranca e del Pozzonovo, il difensore classe 2000 arriva al Calcio Schio. ...leggi
06/04/2021


Eccellenza. La lettera aperta del Calcio Schio

Riceviamo e pubblichiamo la lettera aperta del Calcio Schio «Come società vogliamo ringraziare il Tecnico uscente, Davide Zenorini, per il lavoro svolto in tutti questi anni a Schio. Con la sua professionalità, la tecnica e il rapporto creato con i gioc...leggi
27/03/2021



Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,03342 secondi