Quantcast

Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI    

Edizione provinciale di Belluno


Il Calcio Alpago ufficializza l'affiliazione con l'Atalanta

Al via un rapporto di collaborazione e crescita nel settore giovanile

Vai alla galleria

Un rapporto di collaborazione e di crescita con una delle realtà italiane più all’avanguardia dal punto di vista del settore giovanile.

Nella mattinata odierna l’A.S.D. Calcio Alpago ha formalizzato l’affiliazione con l’Atalanta Bergamasca Calcio, diventando l’unica società in provincia a poter vantare una collaborazione così importante e prestigiosa per lo sviluppo e la crescita del settore giovanile e di tutti gli allenatori gialloverdi.

Nella sede della società alpagota si sono ritrovati il Presidente Pino Fagherazzi, alcuni dirigenti, gli allenatori e il dott. Luca Silvani, responsabile scouting dell'attività di base dell'Atalanta.

“Per l’Alpago è un nuovo punto di inizio – afferma il Direttore Sportivo Fulvio Basso – perché abbiamo la possibilità di confrontarci con uno dei migliori settori giovanili in Italia, di grande rilevanza anche a livello europeo. Ormai anche nel calcio dilettantistico è importante mantenere alto il livello di professionalità, soprattutto nei confronti dei ragazzi che decidono di venire a giocare in Alpago e delle loro famiglie. Da questa affiliazione cercheremo di trarre i maggiori benefici anche in tal senso. I nostri referenti saranno Mauro Gandin e Yuri Bortoluzzi.”

Gli fa eco il Presidente gialloverde Pino Fagherazzi, il quale aggiunge: “L’accordo è annuale e rinnovabile a scadenza. Ci auguriamo di portarlo avanti al meglio in modo che diventi un percorso fruttuoso per entrambe le parti.”

“L’obiettivo è quello di migliorare a vicenda attraverso uno scambio di informazioni e di formazione. – spiega Silvani – L’ufficializzazione di questo legame sportivo in realtà unisce un’amicizia già esistente ad un rapporto tra le due società. Il ruolo dell’Alpago, che è e sarà l’unica società in provincia di Belluno a rappresentarci, sarà anche quello di aiutare l’Atalanta a conoscere meglio il territorio provinciale e i talenti emergenti a livello di settore giovanile. L’Atalanta si contraddistingue per uno stile apprezzato un po’ da tutta Italia, professionale sia sul campo che fuori dal campo, per formare i ragazzi come calciatori ma anche come persone.”

La collaborazione verrà portata avanti attraverso uno scambio di visite, durante tutto l’anno sportivo, degli allenatori: opportunità che serve a migliorare il rapporto e a scambiarsi reciprocamente idee e stimoli. Inoltre, in collaborazione con la realtà bergamasca, potranno essere organizzati camp estivi e ritiri o tornei. Tutte queste occasioni di partecipazione attiva durante la stagione favoriscono il rapporto e aumentano le possibilità di conoscere il mondo dell’Atalanta.

Ufficio stampa Calcio Alpago

Galleria fotografica
Print Friendly and PDF
  Scritto da Redazione Venetogol il 29/05/2021
 

Altri articoli dalla provincia...






Un Cobra nella tana dei lupi: "Avversario forte, ma nessuna paura"

"Cinica, fredda e lucida: servirà questa SDD Dolomiti Bellunesi per fare risultato". Con tre aggettivi, Simone Corbanese fotografa in maniera efficace la versione dolomitica che dovrà andare in scena nel big match di domani (domenica 26). All’orizzonte, infatti, c’è la prima trasferta ufficiale nella...leggi
25/09/2021









Dolomiti Bellunesi: con Francesco De Carli il futuro è adesso

Dopo otto giocatori di esperienza, è il momento di arricchire la batteria dei fuoriquota. E di puntare le luci dei riflettori sui giovani. In questo senso, Francesco De Carli ha deciso di unirsi alla nuova avventura della Dolomiti Bellunesi. Ha solo 20 anni, eppure può essere consid...leggi
15/07/2021

Serie D. Dolomiti Bellunesi: l'ottavo tassello è Francesco Posocco

Un’altra freccia nella faretra a disposizione di mister Lauria: Francesco Posocco è un nuovo giocatore della neonata Dolomiti Bellunesi. Volto arcinoto del polisportivo, Posocco ha indossato la maglia gialloblù nella scorsa annata e, ancor prima, nel 2014-2015: una stagione in...leggi
14/07/2021



Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,03143 secondi