Quantcast

Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI    

Edizione provinciale di Belluno


Serie D, Dolomiti Bellunesi pronta all'esordio. Intanto arriva De Leo

Onescu: "Ci teniamo alla Coppa Italia. Vincere aiuta a vincere"

Vai alla galleria

È il Levico Terme a tenere a battesimo la SSD Dolomiti Bellunesi: domani (domenica 12 settembre, ore 15) la squadra di mister Renato Lauria sarà impegnata nella sua primissima recita ufficiale. E l’esordio coincide con il turno preliminare di Coppa Italia: teatro dell’evento? Lo stadio Zugni Tauro di Feltre: arbitra Simone Di Renzo di Bolzano.

Il massimo - I “blancos” sono pronti. Come è pronto Daniel Onescu (foto in galleria), tornato alla base dopo aver girovagato da Nord a Sud Italia per un decennio, calcando i campi del professionismo: «Vogliamo andare avanti il più possibile in coppa - spiega il faro del centrocampo, classe 1993 e nativo di Hateg, in Romania - Perché vincere aiuta a vincere. Punteremo sempre al massimo, poi è evidente che ci sono pure gli avversari. E se si dimostreranno più forti, saremo i primi a stringere loro la mano. Noi, però, intendiamo qualificarci. Andando oltre il turno preliminare, possiamo affrontare delle belle realtà, con cui è stimolante confrontarsi».

Progetto mai visto - Daniel si è calato nella nuova parte con l’entusiasmo di un fuoriquota: «Un progetto di questo tipo, in provincia, non si era mai visto. E l’ambizione della neonata società mi ha indotto a riprendere la strada di casa. Avevo un altro anno di contratto (alla Paganese, ndr) e potevo rimanere ancora qualche stagione in giro per l’Italia. Ma la solidità del progetto e l’idea di farne parte sono state le chiavi decisive al momento della scelta».

Impatto - Molto positivo l’impatto iniziale: «Ero facilitato dal fatto di conoscere la maggior parte dei ragazzi più esperti. E anche l’organizzazione della società mi ha agevolato. Se il gruppo è competitivo? Lo è di sicuro. Quanto, lo scopriremo più avanti. Tuttavia, abbiamo qualcosa in più rispetto ad altre compagini: apparteniamo allo stesso territorio e vogliamo vincere per la nostra gente». Onescu si mette a disposizione del collettivo: «Porterò soprattutto la mia esperienza e cercherò di aiutare i giovani, sperando che possano ricalcare una carriera simile alla mia. O anche migliore».

Formula - Appuntamento allo Zugni Tauro, quindi. In caso di parità al 90’, non sono previsti i tempi supplementari, ma si procederà direttamente all’esecuzione dei calci di rigore. Chi la spunterà tra SSD Dolomiti Bellunesi e Levico Terme affronterà la Luparense, mercoledì 22, nel primo turno di Coppa Italia.

Novità - Infine, spunta un’importante novità alla vigilia del debutto. Perché è stato ingaggiato Gianluca De Leo (foto sopra). Classe 2002, è un centrocampista centrale, arriva dal settore giovanile dell’Inter ed è reduce da una brillante annata in D nelle file del Mestre (36 presenze e una rete), mentre in estate aveva firmato con la Manzanese. Un innesto di valore, quindi, utile ad arricchire il mosaico dolomitico.

Ufficio stampa Dolomiti Bellunesi

Galleria fotografica
  • Daniel Onescu ad Agordo
Print Friendly and PDF
  Scritto da Redazione Venetogol il 11/09/2021
 

Altri articoli dalla provincia...









Serie D. News da Campodarsego, Luparense, Dolomiti, Montecchio ed Este

Nella foto a lato: i due volti nuovi del Campodarsego. Nella galleria in basso: Mattia Persano (Luparense), Alessandro Pasqualino (Dolomiti Bellunesi), il presidente Renzo Lucchiari con Giovanni Cogo (Este) e Christopher Borgo, nuovo acquisto del DG Gianluca Biasio (Montecchio). Notizie dalla Serie ...leggi
20/07/2022










Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,03754 secondi