Quantcast

Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI    

Edizione provinciale di Belluno


Strada sbarrata in Coppa: debutto amaro per la Dolomiti Bellunesi

Il Levico Terme passa 1-2 allo "Zugni Tauro" di Feltre

Vai alla galleria

Coppa Italia di Serie D, turno preliminare 

DOLOMITI BELLUNESI - LEVICO TERME 1-2

Reti: pt 14’ Sinani; st 28’ Petdji, 35’ Vinciguerra.

Dolomiti Bellunesi: Masut; Petdji, Teso, Mosca; De Paoli (st 43’ Toffoli), Onescu, Tibolla (st 18’ Vodopivec), Toniolo (st 18’ Gjoshi); De Carli; Sivilla (st 10’ Posocco), Corbanese.
A disposizione: Lombardi, Sommacal, Trevisan, Piazza, Ballestin.
Allenatore: R. Lauria.

Levico Terme: Rosa, Davi (st 44’ De Nardi), Piacente, Pezzuti (st 23’ N. Santuari), Pettinà, Scaglione, Tronco (st 23’ Grezzani), Rinaldo (st 23’ G. Santuari), Sinani (st 36’ Stanghellini), Vinciguerra, De Feo.
A disposizione: Tommaso, Bressan, Torregrossa, Andreasic.
Allenatore: C. Rastelli.

Arbitro: Simone Di Renzo di Bolzano.
Assistenti: Della Mea e Milillo di Udine.

Note. Ammoniti De Paoli, Vinciguerra, Scaglione, Davi, Grezzani, Onescu, Santuari. Angoli 6-3. Spettatori 200 circa.

Il debutto ufficiale non sorride alla SSD Dolomiti Bellunesi: allo Zugni Tauro di Feltre, il Levico Terme segna un gol per tempo e mette il timbro sulla partita che apre l'annata 2021-2022. Ma soprattutto sulla qualificazione al primo turno di Coppa Italia. Coppa che, per i “blancos”, è già sfumata: la rete del momentaneo pareggio di Georges Petdji - andato a segno pure nella recente uscita alla Dacia Arena con l’Udinese - non basta.

In salita - L’inizio è subito in salita: dopo una quarantina di secondi, Vinciguerra sfonda lungo la corsia destra e si presenta a tu per tu con Masut, che è provvidenziale a deviare sull’esterno della rete, mentre al quarto d’ora Sinani, con un gran bolide su punizione, buca la barriera e insacca. La reazione dei padroni di casa non si fa attendere, ma si infrange sul palo: è quello colpito da Corbanese, autore di una pregevole rovesciata. Per il resto, poche opportunità da annotare: il Levico è solido, corto e compatto, concede pochi spazi e fa scattare con regolarità la trappola del fuorigioco.

Carte mischiate - Mister Lauria prova allora a mischiare le carte e opta per tre sostituzioni nella prima metà di ripresa, scegliendo dal mazzo Posocco, Vodopivec e Gjoshi. La SSD Dolomiti Bellunesi preme e, a ridosso della mezz’ora, confeziona il pareggio: Onescu scodella in mezzo una palla invitante sulla quale si avventa Petdji, che da autentico rapace prende il tempo alla difesa avversaria e devia in rete l’1-1. Poco più tardi De Paoli, sotto porta, sfiora il ribaltone. Il vento sembra soffiare sulle vele dolomitiche, ma cambia improvvisamente direzione quando un infortunio difensivo dà il via libera a Vinciguerra per il comodo 1-2. E l’arrembaggio finale di Corbanese e compagni non porta frutti. Al triplice fischio, festeggia il Levico.

Il verbo di Georges - Ha trovato ancora il bersaglio, ma Georges Petdji non ha alcuna voglia di festeggiare: «È una sconfitta che fa male. Abbiamo sbagliato in occasione dell’azione decisiva, dovevamo “scappare indietro” molto prima. Poi un rimpallo ci ha tradito. Peccato, era evitabile. Però è successo e non resta che guardare avanti». Il camerunese ha poco da rimproverare ai compagni: «La nostra è stata una grande partita, abbiamo avuto diverse chance e loro, con due tiri, hanno segnato altrettanti gol. Qualcosina in più potevamo farla, è vero, ma adesso guardiamo avanti: il campionato ci aspetta. Cerchiamo di trasferire nella prossima sfida quelle indicazioni positive che ha offerto l’esordio in Coppa Italia».

Ufficio stampa Dolomiti Bellunesi

Galleria fotografica
  • Dolomiti BL
Print Friendly and PDF
  Scritto da Redazione Venetogol il 12/09/2021
 

Altri articoli dalla provincia...






Promozione. Rosa, staff e amichevoli dell'Unione Limana Cavarzano

Ecco la rosa, lo staff tecnico e il programma delle amichevoli della neonata Unione Limana Cavarzano, pronta ad affrontare la stagione 2021/2022 in Promozione. I ragazzi del tecnico Massimiliano Parteli (foto in galleria) venerdì scorso hanno pareggiato 2-2 nel te...leggi
11/08/2021


Dolomiti Bellunesi: con Francesco De Carli il futuro è adesso

Dopo otto giocatori di esperienza, è il momento di arricchire la batteria dei fuoriquota. E di puntare le luci dei riflettori sui giovani. In questo senso, Francesco De Carli ha deciso di unirsi alla nuova avventura della Dolomiti Bellunesi. Ha solo 20 anni, eppure può essere consid...leggi
15/07/2021

Serie D. Dolomiti Bellunesi: l'ottavo tassello è Francesco Posocco

Un’altra freccia nella faretra a disposizione di mister Lauria: Francesco Posocco è un nuovo giocatore della neonata Dolomiti Bellunesi. Volto arcinoto del polisportivo, Posocco ha indossato la maglia gialloblù nella scorsa annata e, ancor prima, nel 2014-2015: una stagione in...leggi
14/07/2021


Movimenti di mercato per Campigo, Fiori Barp Mas e Nuova Loreggia

In Promozione la rosa del Campigo si arricchisce di altri due elementi in aggiunta a quelli già riportati. Uno è il difensore centrale classe 1997 Gioele Rizzo (nella foto a lato insieme al presidente Adriano Valentini), ex Godigese, Istrana e CornudaCrocetta fra le altre. ...leggi
06/07/2021

"Giovani D valore", ecco l'ultimo aggiornamento della graduatoria

Nella foto: Alberto Lazzari, presidente del Belluno. Diramata la quarta graduatoria stagionale del progetto "Giovani D valore", che come di consueto assegna determinati punteggi agli under utilizzati, in base all'annata (2000, 2001, 2002, 2003, 2004, 2005) e con particol...leggi
15/06/2021


Il Calcio Alpago ufficializza l'affiliazione con l'Atalanta

Un rapporto di collaborazione e di crescita con una delle realtà italiane più all’avanguardia dal punto di vista del settore giovanile. Nella mattinata odierna l’A.S.D. Calcio Alpago ha formalizzato l’affiliazione con l’Atalanta Bergamasca Calcio...leggi
29/05/2021





Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,03283 secondi