Quantcast

Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI    

Edizione provinciale di Venezia


Serie D. Tabellino, highlights e interviste di Arzignano-Spinea

La capolista si impone 3-1

Vai alla galleria

Serie D, girone C, 10^ giornata di campionato

Arzignano-Spinea 3-1

Arzignano Valchiampo: Bacchin, Casini, Molnar, Fyda, Beltrame (41′ st Cescon), Cariolato, Antoniazzi (31′ st Bonetto), Bigolin, Pellielo, Gnago (19′ st Calì), Vessella (31′ st Gning).
Allenatore: Bianchini.

Spinea: Urban, Rocco (48′ st De Poli), Ferrazzo (27′ st Zanchin), Chin, Dal Compare, Vecchiato, Numi, Brugnolo, Menato, Strechie (41′ st Benjamin), Pasha (44′ pt Barbon).
Allenatore: D’Este.

Arbitro: Santarossa di Pordenone.

Reti: 16′ pt Casini (A), 5′ st Gnago (A), 43′ st Menato (S), 46′ st rigore Fyda (A).

La decima giornata di Serie D si conclude con la bella vittoria dei giallocelesti. Al Dal Molin, 3-1 il risultato al triplice fischio di Arzignano Valchiampo-Spinea. In una prova di squadra, sono tre le reti messe a segno dagli uomini di mister Bianchini che portano la firma di Casini, vicecapitano del match, Gnago e Fyda su rigore. Per i gialloblù veneziani è l’attaccante Menato ad accorciare le distanze al 43′ del secondo tempo.

Dopo i primi quindici minuti di gioco, il direttore di gara fischia un rigore a favore dell’Arzignano Valchiampo. Il cross di Vessella per Fyda in area trova il fallo di Dal Compare che concede così penalty. Dal dischetto il tiro è affidato a Gnago, Urban para. Casini, però, con capacità e velocità insacca preciso di testa sulla ribattuta.

Poco dopo riparte in corsa Gnago alla ricerca di Beltrame, ma recupera lo Spinea. La seconda occasione dei giallocelesti arriva con la giocata di Pellielo che mette in area una palla pericolosa trovando l’inserimento perfetto di Antoniazzi che colpisce di testa. Urban para e concede il corner. Il club veneziano gioca e ci prova con Strechie: Molnar intercetta e devia.

Prima del duplice fischio si fanno ancora pericolosi gli uomini di mister Bianchini: prima con il colpo di testa di Gnago sul tiro battuto in angolo da Antoniazzi e poi al 40′ di nuovo con il numero 20 gialloceleste che va in scivolata sull’assist di Beltrame cercando la porta.

Il secondo tempo si apre con la seconda rete dell’Arzignano firmata da Gnago al 5′ della ripresa. Al 13′ lo Spinea conquista punizione: sul pallone Strechie. Scorrono i minuti e capitan Bigolin ferma Barbon. Calì, subentrato a Gnago, fa subito coppia d’attacco con Fyda. Il numero 7 gioca palla e cerca in area il compagno. Poco dopo è il numero 9 a creare il passaggio giusto per Fyda che va al tiro. Urban para, Fyda recupera e indirizza a Calì. Interviene Antoniazzi.

A creare un buon gioco partendo dalla difesa è il giovane Cariolato, in partita dal primo minuto, che crea l’azione da far sviluppare ai compagni di centrocampo o in attacco.

Al 43′ lo Spinea accorcia le distanze con Menato che con prontezza recupera palla in area e oltrepassa Bacchin, suo ex compagno di squadra con la maglia della Luparense nella stagione 2020/2021. L’Arzignano Valchiampo, però, al 46′ sigla la terza rete con il rigore procurato e segnato da Szymon Fyda (trattenuto in area da Vecchiato). La gara termina dopo 4 minuti di recupero.

Servizi a cura dell'ufficio stampa dell'Arzignano Valchiampo

Highlights

Le parole del tecnico Giuseppe Bianchini

Le parole del centrocampista Riccardo Casini

Galleria fotografica
  • Arzignano
Print Friendly and PDF
  Scritto da Redazione Venetogol il 22/11/2021
 

Altri articoli dalla provincia...




Arzignano-Spinea, Gnago: "Concentrazione per dare continuità"

Ritornata allo stadio Dal Molin dopo la vittoria della nona giornata conquistata allo stadio Gianni Casée, sul campo della Luparense, la prima squadra dell'Arzignano Valchiampo affronterà domani, domenica 21 novembre, lo Spinea, club veneziano neopromosso in Serie D.Alla vigilia ...leggi
20/11/2021

La storia dell'Associazione degli allenatori del Veneto in un libro

Nella foto: Luciano Genovese, presidente dell'Aiac Veneto (a destra), insieme a Patrick Pitton, vicepresidente vicario della Figc Veneto (a sinistra). “Noi allenatori veneti”, è il titolo della recente pubblicazione (edita da Mazzanti Libri), che parla della storia dell’A...leggi
19/11/2021



Calvi Noale. Del Bianco: "Dobbiamo proseguire con la serie positiva"

E adesso bisogna proseguire con la serie positiva. Per dare la svolta a questa stagione, la Calvi Noale è chiamata a bissare il successo esterno di San Giorgio in Bosco, prendendosi il successo casalingo contro lo Scardovari nell'ottava giornata di Eccellenza (girone B). Compito non cert...leggi
13/11/2021

Seconda categoria. Nel girone Q due partite rinviate per Covid

La Delegazione distrettuale di San Donà e Portogruaro ha rinviato a data da destinarsi due partite del girone Q di Seconda categoria: si tratta di Zensonese-Villanova e Treporti-Teglio Veneto, che si dovevano giocare domenica 14 novembre per l'ottava giornata di campionato....leggi
12/11/2021










Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,08074 secondi