Quantcast

Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI    

Edizione provinciale di Padova


Una doppietta di Simonetta stende i lupi: 2-1 in rimonta del Treviso

Serie D. De Cerchio il marcatore del momentaneo vantaggio della Luparense al Tenni. I biancocelesti di mister Florindo rafforzano il secondo posto e rosicchiano due punti alla capolista Union Clodiense, ora distante 9 lunghezze

Vai alla galleria

Serie D, girone C, 14^ giornata

TREVISO - LUPARENSE 2-1

Treviso FBC 1993: Sperandio, Salviato, Farabegoli, Raggio, Simonetta, Meola, Mambelli, Arcopinto (71′ Nunes), Lattuchella (81′ Mariutto), Posocco (67′ Gnago), De Respinis (86′ De Poli).
Allenatore: Florindo.

Luparense: Ferretti, De Zen, Carboni, Gabbianelli, Marino (77′ Schimmenti), Buongiorno, De Cerchio (57′ De Rinaldis), Bigonzoni (57′ Vetere), Modesti, Colazzilli (33′ Blesio), Romizi (73′ Arduini).
Allenatore: Bagatti.

Arbitro: Matina di Palermo.
Assistenti: Liuzza di Milano e Colitti di Cinisello Balsamo.

Marcatori: 25′ De Cerchio (L), 30′ Simonetta (T), 46′ pt Simonetta (T).

Note. Ammoniti: De Zen (L), De Rinaldis (L). Tempo giocato: pt 46′, st 51′. Spettatori: 1.021.

Nella prima domenica di dicembre si affrontano allo stadio Tenni il Treviso FBC 1993, secondo in classifica e reduce dalla vittoria in trasferta in occasione del derby della Marca, e la Luparense, 19 punti, che arriva da un pareggio casalingo contro il Breno.

Al 1° minuto di gara è la Luparense a provare a sorprendere la difesa biancoceleste con un cross dalla destra di De Zen per Buongiorno che calcia in porta con una mezza girata, Sperandio non si fa sorprendere e salva il risultato con una parata d’istinto. Al 7′, sugli sviluppi di una punizione di una punizione dalla trequarti di Meola, Raggio colpisce di testa trovando Ferretti che para in angolo. Al 24′ grandissima occasione da gol per il Treviso sugli sviluppi di un corner: Meola trova la testa di Mambelli che colpisce la traversa a portiere battuto. Un minuto dopo arriva invece il vantaggio della Luparense che, sugli sviluppi di un corner respinto dalla retroguardia biancoceleste, trova il gol con un tiro da fuori area di De Cerchio che batte Sperandio. Non passano neanche 5 minuti che il Treviso trova il gol e ristabilisce la parità al Tenni. Sugli sviluppi di una rimessa laterale, Posocco alza un pallonetto dal limite dell’area per De Respinis che colpisce il pallone cercando la porta, il tiro viene respinto dalla difesa sui piedi di Simonetta che con un tiro a pochi passi dalla porta batte Ferretti per l’1-1. Al 42′, sugli sviluppi di un contropiede per il Treviso, Raggio lancia Meola mettendolo davanti al portiere; il numero 8 biancoceleste colpisce trovando la respinta del portiere della Luparense. Alla fine del primo tempo, sugli sviluppi di un’azione dalla sinistra c’è un fallo di mano in area della Luparense, è calcio di rigore per il Treviso. Sul dischetto si presenta De Respinis, il suo tiro trova in un primo momento la respinta di Ferretti; ma è Simonetta che con un guizzo sulla ribattuta colpisce in rete portando i padroni di casa in vantaggio a tempo ormai scaduto. Finisce così il primo tempo sul risultato di 2-1 per i biancocelesti, doppietta personale per Simonetta.

All’inizio della ripresa è la Luparense ad avere la prima occasione da gol: sugli sviluppi di un traversone dalla sinistra di Buongiorno trova la testa di Bigonzoni, il tiro è però centrale e Sperandio si fa trovare preparato. L’azione successiva è il Treviso che si fa vedere in avanti con un tiro di Posocco dal dischetto del rigore, Ferretti blocca il presa bassa e l’azione termina con un nulla di fatto. Al 56′ sugli sviluppi di un contropiede per i padroni di casa, Simonetta lancia Lattuchella sulla fascia sinistra che mette il pallone in mezzo per De Respinis che di sinistro colpisce la difesa a pochi passi dalla porta. Un minuto dopo, su calcio d’angolo per il Treviso, Farabegoli prolunga il corner sul secondo palo dove c’è Salviato che non trova il tap-in vincente. Al 70′ è ancora il Treviso a rendersi pericoloso con un cross di Meola dalla destra, il pallone arriva a centro area a De Respinis che non riesce a coordinarsi e con il sinistro calcia fuori. Al 79′ gli ospiti si fanno vedere in avanti con Buongiorno che mette la palla in mezzo per il neo entrato Schimmenti che calcia di prima con il sinistro, il suo tiro finisce di poco a lato alla destra di Sperandio. Sono 6 i minuti di recupero concessi dal direttore di gara, il Treviso si difende in maniera ordinata e porta a casa 3 punti fondamentali, confermandosi dopo la vittoria nel derby di domenica scorsa.

La 14a giornata di campionato finisce con una vittoria casalinga importante che vede i biancocelesti consolidare il secondo posto in classifica. La prossima partita il Treviso sarà impegnato a Chions, domenica 10 dicembre con calcio d’inzio alle ore 14.30.

Mister Florindo al termine della gara: "Oggi ci siamo trovati in svantaggio al primo tiro in porta degli avversari, abbiamo fatto un primo tempo di altissima qualità, abbiamo creato tanto e siamo andati meritatamente in vantaggio. Poi il secondo tempo abbiamo subito un po’ la pressione della Luparense nei primi minuti, ma poi abbiamo avuto alcune occasioni per andare sul doppio vantaggio. I ragazzi sono stati bravi a soffrire portando a casa un risultato positivo di fronte al nostro pubblico".

Tabellino e cronaca dal sito ufficiale del Treviso FBC 1993. Immagini Fotostampa.

Galleria fotografica
Print Friendly and PDF
  Scritto da Redazione Venetogol il 03/12/2023
 

Altri articoli dalla provincia...











Eccellenza. Nel girone A il Plateola ha esonerato Davide Tentoni

L'Academy Plateola ha comunicato di aver sollevato dall'incarico l'allenatore Davide Tentoni (nella foto)."La società ringrazia il tecnico per la professionalità dimostrata e gli augura le migliori fortune sportive e personali. In un prossimo comunicato verrà indicato il nome del nuov...leggi
06/02/2024


Serie D. La presentazione della 22. giornata nel girone C

Nella foto: Nicola Princivalli, nuovo allenatore del Cjarlins Muzane (immagine dalla pagina Facebook della società friulana). Oggi alle 14.30 si gioca la 22^ giornata di campionato (la 5^ di ritorno) nel girone C di Serie D, inaugurata ieri dall'anticipo M...leggi
04/02/2024






Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,07705 secondi