Quantcast

Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI    

Edizione provinciale di Belluno


Prima categoria: i verdetti finali nei gironi F-G-H di campionato

Vedelago (F), Cappella Maggiore Fregona (G) e Jesolo (H) sono le vincitrici dei gironi. Le vice-capolista San Gaetano (F), Cimapiave (G) e San Stino (H) non disputano i playoff e hanno già la matematica certezza del ripescaggio in Promozione. I playout di andata del 19 maggio sono Fossalunga-Asolo (girone F), Vitt San Giacomo-Valdosport, Barbisano-Santa Lucia (girone G) e Team Biancorossi-Fossalta Piave (girone H)

Vai alla galleria

Nella foto a lato: il San Stino, secondo nel girone H, festeggia il ripescaggio aritmetico in Promozione.

Nella galleria in basso: pubblico delle grandi occasioni al "Bolge" di Vedelago.

Ecco i verdetti finali nei gironi F-G-H di Prima categoria.

Da sottolineare che in tutti e tre i gironi non si disputeranno i playoff, con tutte e tre le seconde classificate già certe del ripescaggio.

In settimana avevamo spiegato come le prime due del girone F (Vedelago e San Gaetano) e le prime due del girone G (Cappella Maggiore Fregona e Cimapiave) fossero già sicure con matematica certezza di salire in Promozione - tramite la promozione diretta o tramite il ripescaggio - a prescindere dai risultati di oggi. Questo grazie all'ottimo punteggio rispetto alle seconde degli altri gironi e ai posti già disponibili per il ripescaggio (CLICCA QUI).

Da oggi lo stesso discorso vale per il girone H, dove oltre alla regina Jesolo, anche la vice-capolista San Stino brinda al salto di categoria.

 

GIRONE F

Tutti gli occhi erano puntati su Vedelago-San Gaetano, prima contro seconda, separate da due punti. A spuntarla è stato il Vedelago per 1-0, risultato che ha permesso ai biancocelesti del tecnico Marco Carretta di chiudere in vetta a +5 sui rivali, e di ritornare in Promozione dopo un solo anno.

Il San Gaetano di Daniele Pasa non disputerà i playoff grazie al vantaggio superiore a 5 punti rispetto al terzo posto, e si consola con il ripescaggio in Promozione matematicamente certo.

Alla vigilia dell'ultima giornata si sapeva già che l'unico playout sarebbe stato tra Fossalunga e Asolo: da definire solo chi da quartultima e chi da terzultima.
A sorpresa oggi si è verificato un ribaltone: il Fossalunga infatti ha perso 3-2 con il Campigo, ultimissimo in classifica, mentre l'Asolo ha battuto 1-0 l'Union Riese.
Dunque il playout di andata del 19 maggio sarà Fossalunga (29 punti)-Asolo (31). Ritorno il 26 maggio sul campo dell'Asolo, il quale si salverebbe se la parità di gol tra andata e ritorno durasse anche fino al termine degli eventuali tempi supplementari.

Il Campigo, fanalino di coda, e la Stella Azzurra Sant'Anna, penultima della classe, erano già aritmeticamente retrocesse.

 

GIRONE G

Battendo 3-1 la Condor, il Cappella Maggiore Fregona ha mantenuto il comando con un punto di margine sul Cimapiave, impostosi 4-0 sulla Cisonese.
Entrambe le squadre salgono in Promozione: il Cappella Fregona di mister Andrea Gallonetto da vincitore del campionato, il Cimapiave di Riccardo Gheller tramite ripescaggio. I playoff non si disputano visto l'ampio vantaggio sul San Vendemiano, terza forza del girone.

Bagarre in zona playout, con 7 compagini racchiuse in 4 punti. Condor e Ponzano si salvano subito grazie alla miglior classifica avulsa rispetto alla Valdosport.

Questi i playout di andata del 19 maggio:
Vitt San Giacomo (15°) - Valdosport (12°)
Barbisano (14°) - Santa Lucia (13°)

Ritorno il 26 maggio a campi invertiti. In caso di parità di gol tra andata e ritorno, si andrà ai tempi supplementari: se la parità persiste fino al 120', si salverebbe la squadra meglio classificata, mentre l'altra retrocederebbe.

Curiosamente, Santa Lucia e Barbisano si sono affrontate proprio oggi, pareggiando 1-1.

La "cenerentola" Vazzola era retrocessa in anticipo: per la società gialloverde si parla da molto tempo di una fusione con il Liapiave.

 

GIRONE H

Campionato dominato dallo Jesolo del tecnico Alessio Soncin, promosso con largo anticipo.

In virtù del 2-0 di oggi contro il Teglio Veneto, la vice-capolista San Stino ha difeso il secondo posto a +7 sulla Pro Venezia, in terza posizione. Di conseguenza i biancocelesti allenati da Luciano Benetti evitano i playoff e sono già aritmeticamente sicuri del ripescaggio in Promozione, per i motivi spiegati nell'introduzione dell'articolo. Un bel traguardo per la formazione allestita dal direttore sportivo Andrea Borgolotto e per la società San Stino del presidente Manuel Mariotto.

Il playout di andata del 19 maggio sarà Team Biancorossi (28 punti)-Fossalta Piave (31). Oggi entrambe hanno pareggiato, rispettivamente contro Cessalto e Miranese.
Ritorno il 26 maggio, col Fossalta che si salverebbe se la parità di gol tra andata e ritorno durasse anche fino al termine degli eventuali tempi supplementari.

Retrocedono direttamente l'Oriago, da ultimo, e il Lido di Venezia, da penultimo, complice il ritardo superiore a 5 punti dal quintultimo posto, occupato dal Bibione.

Galleria fotografica
  • San Stino
  • Vedelago
Print Friendly and PDF
  Scritto da Alberto Zamprogno il 05/05/2024
 

Altri articoli dalla provincia...




Serie D. Altri movimenti di mercato nel girone C

Nella foto a lato: Gabriele Fabbian con il direttore sportivo Mattia Bergamaschi (Campodarsego).Nella galleria in basso: il DS Alberto Briaschi con Gianmarco Gerevini (Luparense), Leonardo Moraschi con il dirigente Stefano Marchetti (Este), e Maximiliano Uggè (Chievo). Aggiornamenti di mercato dal ...leggi
18/06/2024

Serie D. Altre notizie di mercato dalle squadre del girone C

Nella foto a lato, da sinistra: il DG Sante Longato, Daniele Buongiorno e il DS Massimiliano Neri (Adriese).Nella galleria in basso: Valeriano Nchama (Chievo), Davide Rosso con il presidente Renzo Lucchiari (Este), Taiwo Olonisakin con il DS Leopoldo Torresin (Dolomiti Bellunesi). Notizie dal girone C di ...leggi
15/06/2024




Serie D: Valenta al Campodarsego, e altre notizie dal girone C

Nella foto a lato, da sinistra: il presidente Daniele Pagin, Emanuel Valenta e il direttore sportivo Mattia Bergamaschi. Nella galleria in basso: Diego Bistore (ph. De Zanet), Paolo Sarti con il DS Massimiliano Lucchini (Este) e Simone Marino (Luparense). Notizie dal girone C di Ser...leggi
10/06/2024










Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,08333 secondi