Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di San Dona'


Seconda O. Spettacolare rimonta del Villanova, dal 3-1 al 3-4...

Sindacale chiude il pt. sul 2-1, allunga, e poi crolla e apre "buchi" al contropiede ospite...

Vai alla galleria

Sindacale-Villanova 3-4

Sindacale: Buoso, Spadotto, Boatto, Bergamasco, Marcomini, Perrotta, Benvenuto, Furlanetto, De Filippis, Battistutta (19’ st Martino), Macan (33’ st Rombolotto)

In panchina: 12 Busato, 13 Zanutto, 14, Prevedin, 15 Marchioli, 17 Arucaj

Allenatore: Marco Lescarini

Villanova: Cesco, Buson (36’ st Francescato), Sbrugnera, Mariutti, Angeli, Belotto, Paulin (12’ st Guarnieri), Frighetto, Bon, Geromin (45’ st Pauletto), Mussin (24’ st Tondello)

In panchina: 12 Canciani, 16 Marzianotto

Allenatore: Alfeo Versolato

Arbitro: Andrea Zanetti sez. di Portogruaro

Reti: 5’ pt  e 36’ pt Batistutta, 43’ pt Angeli, 9’ st Benvenuto, 25’ st su rigore,  28’ e 37’  st Geromin,

Note. Pomeriggio velato, temperatura di 14 gradi, terreno in buone condizioni, spettatori 120 circa.

Ammoniti: Spadotto

Recupero: pt 1’ st 4’

Concordia Sagittaria… Ieri 11 novenbre 2012 (Terza Comitato di S. Donà), il naufragio:  il Sindacale si aggiudica il derby per 3-0.  Oggi 11 novembre 2017 (che concomitanza…) c’è il rovescio della medaglia: il Villanova cancella alcuni numeri “macigno”, si toglie lo “zero” in classifica, ribalta e si assicura il confronto in riva al Lemene, cancella il 3-0 di cinque anni fa e, soprattutto,  si toglie il peso di una seconda battuta d’arresto datata 16 marzo 2008 (3-2) al precedente confronto giocato in Seconda categoria e vinta dai granata di casa. L’ Anteprima…Il derby, per il Villanova neopromosso e fanalino del girone O, è il confronto della svolta. I tre punti interromperebbero il filotto-no di 9 sconfitte e la corsa alla salvezza ritroverebbe nuovo slancio. Per il Sindacale, sodalizio navigato nelle acquee della Seconda categoria è l’occasione per prendere il largo dall’ultima posizione che sentenzia la retrocessione diretta. Preoccupano però le ultime de uscite prive di gol e il pesante 3-0 di Giussago, una sconfitta rimediata contro una diretta antagonista. L’undici di Lescarini tra le mura domestiche non ha fatto faville e una sola affermazione ha fatto gioire il club, il sofferto verdetto intascato nel test  contro il Gruaro.  Partita dai due volti. Prima frazione condita di errori nel palleggio e nel giro palla a favore di un Sindacale fisico e concentrato.

Ripresa tutta di marca ospite e solo a sprazzi i granata sono riusciti a portare il pericolo dalle parti di Cesco. Villanova trasformato nella ripresa. La formazione di Alfeo Versolato gioca con razionalità e cerca sovente il palleggio stretto, la squadra si muove con ordine, rispetta le distanze e quando attacca lo fa con 3/4 uomini senza lasciare scoperta la mediana. E’ un Villanova compatto che irretisce l’azione in ripartenza dei padroni di casa. Al 5’ il vantaggio granata: sul corner spiovente in area, Cesco va a vuoto, ne scaturisce una mischia che Battistutta, defilato dal groviglio di uomini, risolve insaccando il pallone vagante. C’è parecchia  approssimazione nelle giocate e il Villanova manifesta un marcato nervosismo. Il Sindacale approfitta delle continue dabbenaggini ospiti per affondare. Al 30’ è De Filippis a concludere alto. Al 31’ fiondata di Battistutta, ribattuta nella selva di gambe in area di porta. Al 36’ il raddoppio di casa. E’ clamoroso il liscio (l’avversario più vicino era a 20 metri) in fase di rinvio del centrale ospite, Battistuta gli soffia il cuoio, cavalca il campo e realizza sull’uscita di Cesco. Nel finale di frazione i primi segnali di reazione del “Villa”: al 43’ il gol di Angeli di testa (corner) dimezza il gap. Ripresa. Il Villanova parte con una marcia i più, la ragnatela di passaggi con qualche cambio di settore azzeccato fanno correre il Sindacale che palesa limiti di fiato. L’arma vincente dei ragazzi di Versolato e il pressing e i continui raddoppi di marcatura. Al 2’ e 3’ il Villanova conclude fa fuori senza fortuna. Al 4’ pericoloso ribaltamento dell’azione: il pallone da destra verso sinistra passa dai piedi di Benvenuto che libera il mancino di Battistutta e palla a fil di palo. Al 9’ il 3-1 di casa fa pensare alla resa del “Villa”. Palla filtrante dalla mediana per lo scatto di Benvenuto e il diagonale non dà scampo a Cesco. Il Villanova è scosso, ma non si rassegna. Mister Versolato trasmette la carica che scandisce il recupero. Al 17’ bella girata (centrale) di Frighetto. Al 21’ anche il collega Buoso ha modo di esibirsi in un plastico intervento: il portiere di casa vola sul primo palo ad annientare il piazzato di Geromin. E Geromin, il “10”, da questo momento si rivela l’arma in più per il Villanova. Al 25’ il trequartista trasforma il rigore concesso da Zanetti. Nel frattempo al 26’ è ancora Benvenuto a infilarsi nella retroguardia ospite e il diagonale fotocopia del gol esce di un palmo. Finale da capogiro: al 28’ Geromin infila un gran diagonale sulla leggerezza della difesa di casa e al 37’ molto largo sulla sinistra (la marcatura? ) sfrutta la disattenzione della retroguardia di casa, punta i sedici metri e folgora a mezza altezza Buoso. Il derby lo vince il Villanova che incassa i primi tre punti della stagione e ritorna a sperare.

Galleria fotografica
Print Friendly and PDF
  Scritto da Flavio Cipriani il 11/11/2017
 

Altri articoli dalla provincia...








Terza Basso Piave. Un finale con il botto: Sangiorgese-Giussaghese!

Nella foto: la capolista Giussaghese, imbattuta in viaggio. Il primato però, vacilla terribilmente... L'inseguimento si è... materializzato a -2, il sorpasso è in stand-by. Ma per quanto, ancora? Lo svelerà domenica pomeriggio in super-test del Basso Piave in cartellone a S. Giorgio di Livenz...leggi
21/04/2017







Terza TV, BL e Basso Piave. Annonese-Giussaghese il top...

Nella foto: la Giussaghese decisa a riscattare il tonfo della gara di andata e mantenere salda la leadership del girone. Comitato di Treviso la 18^ Con il passaggio del testimone del comando dal Fanzolo al Feletto/Vallata, il torneo della Marca s’attende la defi...leggi
28/02/2017




Allievi Elite B. La Liventina si fa bloccare sul pari dal Don Bosco...

Liventina-Don Bosco S. Donà 1-1 Liventina: Marchese, Akowuan, Travanut, Barro, Basei, Trevisan, Follador (18’ st De Luca), Cescon, Ntsama, Bagosi, Costa (23 st Pavel) In panchina. 12 Gallo, 13 Vincenzotto,14 Ferrati 15 Boscolo, 18 Spadera Allenatore: Pierantonio Baruzzo Don Bosco S. Donà: Cann...leggi
08/01/2017

Noventa cancella 18 anni di buio con l'uno-due di Ferrarese...

Noventa di Piave-Marcon 2-0 Noventa di Piave: Venturato*, Maimone, Tonetto, Alberto Guerra, Pasini, Bagolin, Anzanello (30’ st Mutton), Daupi (18’ st Gabriele Guerra), Sprezzola, Ferrarese, Rusalen (39’ st Gurnier) In panchina: 12 Cibin, 13Finotto, 14 Franceschetto, 17 Atik Allenatore: Michele Bergamo Ma...leggi
04/12/2016


ELEZIONI, la sfida RUZZA-GUARDINI all'atto finale. Sabato si vota!

Si riunirà sabato 3 dicembre (alle ore 8.30 in prima convocazione ed alle ore 10 in seconda convocazione) a Mestre, presso il Centro Congressi del Russott Hotel, l'Assemblea Ordinaria Elettiva del Comitato Regionale Veneto Figc-Lnd. Le società aventi diritto saranno chiamate ad ele...leggi
30/11/2016




Terza a Nord-Est. Il clou domenicale a Villanova di Portogruaro...

Nella foto: mister Narducci del Casier Dosson, domenica all'attacco del Pezzin St. sul rettangolo di Segusino. Un poker di partite di cartello indirizzano la Terza categoria Est all’attacco del secondo weekend novembrino. Nel girone A balza agli occhi Arcade 2000-Pederobba, un confronto in cui le ...leggi
09/11/2016




La Terza a Nord-Est. Giussaghese e Gemelle su, stabile il Fanzolo...

Nella foto: mister Alessandro Girotto tecnico del Feletto Vallata avversario della capolista Fanzolo. Primato col fiatone…La Terza a Nord-Est domenica scorsa ha visto le capolista Giussaghese e Gemelle 2005 uscire indenni e con i tre punti dalle trasferte per nulla morbide di Eraclea e in Valzoldana. Nella Marca i...leggi
18/10/2016




Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 1,03428 secondi