Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI AMATORI    

Edizione provinciale di Bassano


Perde il Cartigliano, vince il pubblico: oltre 1300 tifosi allo stadio

Il Campodarsego si aggiudica lo scontro al vertice di Serie D

Serie D, girone C, 13^ giornata

Cartigliano - Campodarsego 1-3

Cartigliano: Pellanda, Romagna (17’ st Girardi), Rossi, Pregnolato, Pellizzer, Zanella (17’ st Cecconello), Murataj, Appiah, Michelon (26’ st Minuzzo), Mattioli, Michelotto. All. Ferronato.

Campodarsego: Voltan, Boscolo, Acquistapace, Finazzi, Montin (26’ st Calcagnotto), Leonarduzzi, Tonelli (21’ st Cellegaro), Amadio (37’ st Nikolopoulos), Calì, Gabbianelli (37’ st Arcon), Pasquato. All. Andreucci.

Arbitro: Lipizer di Verona.

Reti. Pt: 1’ Calì (CM); St: 10’ Calì (CM), 23’ Calì (CM), 32’ Minuzzo (CA).

Note. Espulsi. St: 43’ per doppia ammonizione Michelotto (CA). Spettatori: 1300.

A Cartigliano si giocano due partite: una, quella in campo, la vince con merito il Campodarsego che infrange il record di imbattibilità stagionale del “Fair Play”. L’altra partita non metteva in palio tre punti ma forse qualcosa di più: 1300 persone allo stadio, macchine parcheggiate per centinaia di metri lungo il Brenta e un entusiasmo che non si era mai visto in paese. Questa partita, quella della “passione”, la vincono i padroni di casa a cui anche gli avversari hanno rivolto complimenti per l’impressionante cornice di pubblico coinvolta.
Nel rettangolo verde i padovani fanno la voce grossa, dimostrando di meritare non solo la vittoria ma anche il primo posto in solitaria. Eppure il Cartigliano non ha sfigurato, ha saputo tener testa per lunghi tratti alla formazione allenata da Antonio Andreucci ma, senza Di Gennaro e senza Marcolin, l’attacco dei biancazzurri non poteva fare di più.
Avvio di gara da dimenticare per i padroni di casa. Dopo un solo minuto il Campodarsego passa in vantaggio: cross di Tonelli, Calì sorprende tutti a centroarea e con una zuccata perentoria batte Pellanda. Il Cartigliano reagisce, non si scompone e macina gioco con Michelotto e Mattioli, sfortunato nel tiro al 15’ con palla alta di poco.
Nella ripresa il copione sembra poter cambiare ma arriva il raddoppio degli ospiti. Pellanda non è esente da colpe e Calì si ritrova, dopo una respinta del portiere, ad insaccare di testa a porta vuota. L’occasione più ghiotta capita poco dopo a Mattioli che si ritrova a tu per tu con Voltan ma spedisce il pallone di poco a lato. Il Campodarsego insiste e firma il 3-0 con l’ennesimo gol da rapace d’area dello scatenato Calì. Al 32’ Minuzzo, entrato da pochi minuti, rianima i compagni con un gol da appalusi: pallone in uscita dall’area, sincronizzazione perfetta del classe 2001 e tiro al volo che si insacca. Nel finale ancora una traversa di Pasquato.

Fonte: ufficio stampa Cartigliano.

Print Friendly and PDF
  Scritto da Redazione Venetogol il 11/11/2019
 

Altri articoli dalla provincia...



Promo B. Quarta uscita al Bassano: si separano le strade con Calgaro

Con un comunicato ufficiale il Bassano, capolista nel girone B di Promozione, ha annunciato la risoluzione consensuale del contratto con la punta Hakim Calgaro (in foto).E' la quarta uscita dal club giallorosso, che nei giorni scorsi ha visto separarsi le strade con i difensori Riccardo Baggio e ...leggi
29/11/2019


Serie D. Big match Cartigliano-Campodarsego: le parole di Andreucci

Una partita attesa e ricca di significati. Le due battistrada del girone C si scontrano, l’una contro l’altra, in un big match capace di portare con sè tantissima adrenalina. Domani, alle 14.30, si sfidano Cartigliano e Campodarsego, appaiate in vetta al girone di serie D. Uno scontro diretto che preannuncia scint...leggi
09/11/2019

Cartigliano. Di Gennaro: "Tornerò più forte di prima! Grazie a tutti"

La parola crack nel mondo del calcio è ambigua: può indicare un giocatore che fa la differenza oppure replicare tristemente il rumore che fa un legamento quando si rompe. Edoardo Di Gennaro, attaccante 26enne del Cartigliano, riassume in sé tutte e due le accezioni: bomber implacabile in campo, con 60 gol fatti ...leggi
05/10/2019

Promo B. A Rosà arriva il Bassano! Fabbian: "Serve la gara perfetta"

Domani allo stadio di Rosà arriva il Bassano per la quarta giornata del campionato di Promozione (girone B). Ecco le parole del mister giallonero Marco Fabbian. È arrivato il momento della gara più attesa: domenica affronterete il Bassano. Stato d’animo, difficoltà della partita ...leggi
28/09/2019






Terza cat. a Nord-Est. Il primato non ha padrone. Juve in prima fila

Nella foto: mister Gorgogline tecnico dela Juventina Mugnai. La Terza categoria a Nord/Est. Riparte Belluno. Tolta la ruggine con la ripresa scandita dal trofeo “Dolomiti”, le 4 big che hanno guadagnato le semifinali  del torneo, puntano a aprirsi la strada che indirizza alla  Secon...leggi
28/02/2019

Terza cat. S. Fior per la fuga; Union Lc per consolidare la vetta...

Nella foto: il S. Fior calcio capolista del girone A di Treviso e finalista di coppa. Riparte la Terza categoria a Nord/Est e sono i Comitati di Treviso, Bassano e Venezia a rompere gli indugi. E’ la Marca Trevigiana a offrire il meglio nella 1^ di ritorno con il big-match S. Fior-Padernello (and 0...leggi
16/01/2019





Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,02963 secondi