Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI    

Edizione provinciale di Verona


eSerie D. Ambrosiana: un gruppo affiatato formatosi negli anni

I rossoneri partecipano al gioco virtuale organizzato dalla LND

Nella foto: Lorenzo Lonardi.

Più entriamo nell’universo eSerieD e più scopriamo curiosità, storie da raccontare come quella dell’Ambrosiana, una delle società più longeve del panorama dilettantistico della provincia di Verona. La responsabilità della squadra eSport è tutta sulle spalle del capitano Francesco Pietropoli (classe 1995), il figlio del Presidente dell’Ambrosiana! ”Ma non pensate ad alcun favoritismo, anzi” – sorride Francesco. “Mi hanno scelto come capitano per scaricarmi l’organizzazione del team, begli amici!”. Perché quella dell’Ambrosina è proprio una squadra di amici, tra calciatori tesserati e compagni di gioco di lungo corso. “Negli ultimi due anni il gaming ci ha uniti, quando abbiamo saputo di questa iniziativa non ci abbiamo pensato due volte. E’ il modo migliore per provare le capacità di questa squadra”.
Lasciamo a Francesco l’onere e l’onore di presentarci i suoi compagni di team non prima di raccontarci qualcosa di lui: ”Sono cresciuto nell’Ambrosiana fino a quando una serie di infortuni non mi hanno più permesso di continuare a giocare a calcio a certi livelli. Se non posso difendere i colori del mio club sul campo almeno lo possa fare con il joypad, secondo me è uno degli aspetti più belli di questo torneo. Insieme a me c’è Riccardo Testi (1995), laterale in campo, con la Play libera il suo estro da trequartista. Forse è il nostro top player, forse… Poi c’è Marco Filippini (1994), anche lui centrocampista dell’Ambrosiana che si è ritagliato un ruolo da attaccante virtuale. Lorenzo Lonardi (1999) è il più giovane, l’unico che rispetta le consegne, centrocampista sull’erba e nel calcio virtuale. E infine ci sono due grandi amici d’infanzia, da rivedere sul rettangolo di gioco ma fenomenali con il joypad – altro sorriso di Francesco. “Il nostro puntero Manuel Gandini (1995) autore della doppietta decisiva nell’ultimo successo sul Gravina e Enrico Giacomelli (1994), il più accanito, quello che ci mette pressione addosso, il trascinatore… per non dire altro…”.

Ufficio stampa Lega nazionale dilettanti

Print Friendly and PDF
  Scritto da Redazione Venetogol il 06/06/2020
 

Altri articoli dalla provincia...






Si chiude la collaborazione tra Germano Zerbetto e il Villafranca

Dopo tre anni cala il sipario sulla collaborazione di Germano Zerbetto (nella foto) con il Villafranca Veronese, dove ha svolto il ruolo di responsabile della comunicazione. Volto noto nel nostro panorama calcistico, Zerbetto ha rilasciato un messaggio di saluti: "Amici sportivi...leggi
24/06/2020

Si interrompe il rapporto tra il Vigasio e il tecnico Andrea Orecchia

Andrea Orecchia (in foto) non è più l'allenatore del Vigasio. Lo ha comunicato la società veronese, precisando che "dopo una chiacchierata proficua entrambe le parti hanno reciprocamente compreso le rispettive posizioni, e non si è fatto altro che salutarsi con una stretta di mano e un grande...leggi
14/06/2020

Legnago, ecco il primo rinnovo: Mirko Giacobbe rimane in biancazzurro

Nell’attesa che si chiarisca il quadro legato alla definizione dei prossimi campionati di Serie D e C e degli eventuali ripescaggi, inizia a prendere forma la stagione 2020/2021 del F.C. Legnago Salus, con il primo rinnovo contrattuale di un calciatore.La Società, infatti, è lieta di comunicare ufficialmente l’intesa ...leggi
09/06/2020

Eccellenza. Il Garda ha scelto il nuovo allenatore: Davide Zomer

Sposa una linea di continuità Ac Garda, che con un comunicato ha annunciato di affidare la guida della prima squadra a Davide Zomer. Classe 1977, è da tre anni nello staff tecnico visto che svolgeva il ruolo di preparatore dei portieri.E' proprio tra i pali che il neo mister ha costruito la sua i...leggi
29/05/2020

Serie D. Luca Viviani è l'ennesimo riconfermato al Caldiero

Luca Viviani sarà una delle principali risorse dell’ASD Calcio Caldiero Terme anche nella stagione 2020-2021. Un accordo importante per il club del patron Filippo Berti, che potrà avvalersi ancora delle prestazioni di uno dei più centrocampisti più qualitativi dell’intera ...leggi
28/05/2020

Serie D: capitan Lorenzo Zerbato rimane al Caldiero Terme

Ancora un anno insieme. Lorenzo Zerbato sarà il capitano dell’ASD Calcio Caldiero Terme anche nella stagione 2020-2021. L’attaccante, con all’attivo 14 gol nel torneo di Serie D purtroppo interrotto a causa del perdurare dell’emergenza Coronavirus, ha scelto di legarsi nuovamente alla ...leggi
21/05/2020

Serie D. Cristian Soave - Caldiero Terme: il viaggio continua

Il primo passo per uscire dalla tempesta. In attesa della probabile sospensione del campionato di Serie D a causa del perdurare dell’emergenza Covid 19, l’ASD Calcio Caldiero Terme comunica di proseguire il proprio rapporto di collaborazione con il tecnico della Prima Squadra Cristian Soave...leggi
13/05/2020



Futuro campionati: il parere di Mauro Cannoletta e Franco Sartori

Prosegue la rubrica quotidiana dedicata a impressioni, pareri e auspici degli addetti ai lavori in merito all’emergenza Coronavirus "applicata" al calcio. Va precisato che tutti coloro che sono stati interpellati hanno premesso che la cosa più importante è la salute. Trattandosi di uno spazio calcis...leggi
15/03/2020




Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,08003 secondi