Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI    

Edizione provinciale di Bassano


Eccellenza. Bassano: definito lo staff tecnico di Francesco Maino

Nei giorni scorsi la squadra si è ritrovata a Villa Stecchini per brindare alla promozione nella massima serie regionale

Vai alla galleria

Dopo il rinnovo di mister Francesco Maino, del direttore sportivo Cristian Giacometti e del team manager Angelo Vettorazzi, in casa FC Bassano 1903 sono già stati definiti anche altri ruoli tecnici per la stagione 2020/2021.

Conferme sono arrivate per il vice allenatore Antonio Anastasio, per il preparatore atletico Andrea Bellon, per il massaggiatore Giacomo Rigon e per il magazziniere Riccardo Zanotto.

Il preparatore dei portieri sarà invece Domenico Bertoncello. Classe 1979, ex giocatore professionista, Bertoncello è cresciuto nelle giovanili dell’A.S. Cittadella prima di approdare alla Primavera del Parma dove è stato il secondo di Gigi Buffon. Tornato a Cittadella in C1 ha militato poi nel Ravenna, con Sandreani e Mandorlini e nel Giorgione, prima di rientrare e vestire ancora una volta la maglia granata. Ha lavorato con alcuni dei più importanti preparatori italiani dei portieri da De Toffol a Dadina, fino a Quintini.
Dopo aver appeso i guanti ai chiodi ha seguito un percorso di formazione per poi iniziare la sua nuova carriera di tecnico, seguendo tutti i portieri delle giovanili del Rosà e del San Piero di Rosà.
Bertoncello sostituisce Nicola Bin che lascia il colori giallorossi dopo due stagioni ricche di successi, per sposare nuovi progetti ed avvicinarsi maggiormente a casa. A Nicola, vanno i ringraziamenti della società per quando fatto nelle due stagioni a Bassano e un grosso in bocca al lupo per la sua nuova avventura.

I festeggiamenti

Nei giorni scorsi è stata la splendida cornice di Villa Stecchini, a Romano d’Ezzelino, ad ospitare la festa promozione di Fc Bassano 1903, che dopo la conferma del passaggio in Eccellenza si è ritrovata con un ristretto gruppi di soci e tifosi per celebrare un’altra annata di vittorie.
«Ci sarebbe piaciuto festeggiare anche quest’anno sul campo ma purtroppo non è stato possibile - ha esordito il presidente, Fabio Campagnolo - ma siamo davvero felici di poter celebrare il secondo passaggio di categoria in due stagioni e di esserci riusciti con uno splendido gruppo come quello che abbiamo visto quest’anno al Mercante».
Proprio la forza del gruppo è quanto hanno sottolineato anche il capitano Mattia Battistella e il mister Francesco Maino: «Allenare questa squadra è stato facile perchè ho avuto di fronte dei ragazzi fantastici. Il merito di questo nuovo successo è davvero tutto loro».
Ospiti della serata, il sindaco di Bassano, Elena Pavan e l’assessore allo sport Mariano Scotton, con il primo cittadino di Romano, Simone Bontorin e l’abate di Bassano, don Andrea Gugliemi. A tutti loro il presidente Campagnolo ha donato la maglia ufficiale di Fc Bassano 1903 ricordando come la forza di questa giovane società sia proprio il legame con il suo territorio come testimonia il motto #lamiacittàlamiasquadra.
A tutti gli ospiti, all’ingresso, sono state regalate due mascherine lavabili, rigorosamente gialla e rossa, lograte Fc Bassano 1903.

Ufficio stampa Bassano

Galleria fotografica
  • Domenico Bertoncello
Print Friendly and PDF
  Scritto da Redazione Venetogol il 15/06/2020
 

Altri articoli dalla provincia...




Serie D. Ufficiale l'arrivo di Antonio Baggio al Cartigliano

Il Cartigliano piazza un altro colpo di mercato e con questo siamo a dieci: una vera e propria “piccola rivoluzione” per provare a scrivere un’altra pagina di cronaca sportiva con un finale a lieto fine. Arriva in riva al Brenta Antonio Baggio (nella foto), attaccante ex Portomansuè...leggi
27/07/2020






Cartigliano. Ferronato: "Orgoglioso e motivato, faremo bene"

Dal sito ufficiale del Cartigliano, un'intervista all'allenatore Alessandro Ferronato (riconfermato in panchina) rilasciata al “Giornale di Vicenza” a firma di Alex Iuliano. “Sette anni in… riva al Brenta” è il titolo del film che vedrà ancora protagonisti ...leggi
25/05/2020

Bassano in Serie D grazie al titolo della Luparense?

Il Bassano sarebbe a un passo dalla Serie D grazie al titolo della Luparense, il cui presidente Zarattini - forse deluso dagli ultimi risultati - avrebbe deciso di fare un passo indietro.A sostenerlo è il sito IlPippoCalcio.it, secondo il quale la trattativa sarebbe ormai in via di defi...leggi
21/05/2020

Prima categoria. La panchina del Cassola a Manolo Destro

Manolo Destro (ex Godigese, a sinistra nella foto) è il nuovo allenatore del Cassola - girone F di Prima categoria - per la stagione 2020/2021. Sostituisce in panchina Alberto Liviero.Il nuovo direttore sportivo dei bassanesi sarà Nicola Baggio, ex Bessica, aff...leggi
17/05/2020


Eurocalcio. Renato Serradura nuovo direttore generale dei rossoblù

La società SSD Eurocalcio 2007 comunica che, a partire dal 07/05/2020, Giannantonio Tessarollo non ricoprirà più il ruolo di Responsabile del Settore Giovanile rossoblù. La società ringrazia Giannantonio Tessarollo per il lavoro e l’impegno profuso in quattro anni di collabor...leggi
07/05/2020

Il Bassano cresce: arriva la formazione Juniores dei giallorossi

Dalla prossima stagione sportiva 2020/2021 una nuova formazione andrà ad accrescere il settore giovanile del Bassano, che potrà vantare anche una squadra Juniores.Naturale bacino della prima squadra, il nuovo gruppo mira a raccogliere giocatori che oltre a disputare il campionato di categoria possano diventare un...leggi
06/05/2020


Futuro dei campionati: il parere degli addetti ai lavori (parte 1)

Inauguriamo oggi uno spazio quotidiano da dedicare a impressioni, pareri e auspici degli addetti ai lavori (presidenti, direttori, allenatori, giocatori) in merito all’emergenza Coronavirus "applicata" al calcio. Sentiremo persone di categorie diverse, e in posizioni di classifica di ogni tipo: alta, media o bassa. Va precisato che tutti coloro che so...leggi
11/03/2020


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,08358 secondi