Quantcast

Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI AMATORI    

Edizione provinciale di Rovigo


Una conclusione di Raimondi condanna il Caldiero: 0-1 con il Delta

Partita con poche emozioni nel primo tempo ma vibrante nella ripresa

Vai alla galleria

Turno infrasettimanale di Serie D

Caldiero - Delta 0-1

Caldiero Terme: Aldegheri, Baschirotto (30’ st Bernardinello), Nzè (41’ st Andreis), Rossi, Cherubin, Burato (30’ st Galesio), Filiciotto, Viviani, Braga (30’ st Baldani), Manarin (20’ st Fantinato), Zerbato.
A disposizione: Tebaldi, Laperni, Zanazzi, Marastoni.
Allenatore: Soave.

Delta Porto Tolle: Mascolo, Pilotto (34’ st De Meio), Acquistapace, Cavallini, Moretti, Mboup, Pellielo (34’ st Pasquinelli), Episcopo, Barone, Cicarevic (47’ st Trajkovic), Minella (18’ st Raimondi).
A disposizione: Mordenti, Moronilli, Paccagnan, Forin, Gheraldi.
Allenatore: Pagan.

Arbitro: Virgiglio di Agrigento.

Reti: 25’ st Raimondi.

Note: ammoniti Filiciotto, Cavallini, Baschirotto, Moretti, Pasquinelli, De Meio. Recuperi: 2’ pt, 6’ st. Angoli: 5-1 per il Caldiero.

Una conclusione di Raimondi a metà secondo tempo condanna il Caldiero al ko interno contro il Delta Porto Tolle. Una partita con poche emozioni nel primo tempo ma vibrante nella ripresa. Dopo quarantacinque minuti di studio l’incontro infatti decolla. Al 1′ Delta Porto Tolle ad un passo dal vantaggio. La palla schizza dopo un rimbalzo nei pressi di Barone che gira di prima intenzione. Pronta la respinta d’istinto di un attento Aldegheri. Passano solo 2′ e immediata replica del Caldiero. Manarin dal limite calcia a giro, palla deviata che lambisce il montante. Sull’angolo Zerbato schiaccia di testa, Episcopo salva sempre di testa sulla linea. Il Delta comunque prende in mano le operazioni nella pancia del secondo tempo. Il Caldiero sbanda e concede troppo in fase difensiva. Al 25′ lo svantaggio: Raimondi con troppa libertà calcia dal limite un rasoterra basso e a fil di palo imprendibile per Aldegheri. Il Caldiero accusa il colpo ma reagisce. Al 27′ pareggerebbe anche i conti. Rossi anticipa Mascolo sul corner battuto da Burato. In mezzo all’area c’è uno scontro tra due calciatori ospiti. L’arbitro fischia il fallo a Rossi. Una svista clamorosa, con peso determinante sulla partita. Nel finale infatti il Delta protegge il vantaggio. Il Caldiero si arrende alla distanza. Finisce 0 a 1.

Ufficio stampa Caldiero Terme

Galleria fotografica
Print Friendly and PDF
  Scritto da Redazione Venetogol il 05/11/2020
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,07755 secondi