Quantcast

Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI AMATORI    

Edizione provinciale di Bassano


Il comunicato del Cartigliano sui tre casi di positività nel gruppo

Solo dopo il nuovo screening di giovedì si saprà se il 13 dicembre è possibile giocare il derby di Serie D con l'Arzignano

Il Cartigliano ha emesso un comunicato ufficiale in merito ai tre casi di positività al Covid registrati all'interno del gruppo squadra:

- La società intende precisare che, nel pieno ed assoluto rispetto delle normative anti-Covid, sono stati isolati in quarantena fiduciaria i tre calciatori in questione ed altri dieci tesserati entrati in contatto con loro.
Gli allenamenti della prima squadra, infatti, vengono svolti su due campi diversi con quattro spogliatoi a disposizione che garantiscono distanziamento e rispetto delle misure di sicurezza. Attualmente gli allenamenti sono sostenuti unicamente da chi non è entrato in contatto con i soggetti positivi.

- Nella serata di giovedì 10 dicembre l'intero gruppo squadra verrà sottoposto ad un nuovo screening per accertamenti. Solo dopo l'esito di questa tornata di tamponi si avrà conferma del regolare svolgimento della partita di campionato prevista domenica 13 dicembre contro l'FC Arzignano Valchiampo.

- "Purtroppo situazioni come questa sono già capitate a tante squadre e capiteranno ancora – commenta il ds Leopoldo Torresinnoi non ci fasciamo la testa e aspettiamo di capire se potremo scendere in campo. Finora non avevamo avuto nessun caso di positività in gruppo. Adesso è capitato a noi, ma l’importante in queste situazioni è dare priorità alla salute dei ragazzi. Siamo consapevoli che se dovesse spuntare anche solo un altro caso di positività il derby non verrebbe giocato: con quattro positivi in rosa il rinvio sarebbe inevitabile".

Print Friendly and PDF
  Scritto da Redazione Venetogol il 08/12/2020
 

Altri articoli dalla provincia...




Serie D. Cartigliano: a centrocampo arriva Andrea Burato

Nella foto: il presidente Agostino Compostella, Andrea Burato e i due vicepresidenti Giovanni Panni e Alfio Pizzato. Il Cartigliano ha annunciato l’arrivo in prima squadra di Andrea Burato, centrocampista classe 1990 proveniente dal Ponte San Pietro. Il g...leggi
14/02/2021


Si riparte oppure no? Il parere di Fabbian, Bariol e Mariotti

Si riparte oppure no?Sulla sorte dei campionati regionali e provinciali 2020/2021, oggi abbiamo raccolto le sensazioni di Marco Fabbian (allenatore dell'Eurocalcio in Promozione), Raoul Bariol (presidente del Team Biancorossi in Prima categoria) e Mirko Mariotti...leggi
23/01/2021








Serie D. Vittoria a Cartigliano e inviolabilità: la Luparense c'è

Inviolabilità della propria porta, prima vittoria stagionale portata a casa (e sarebbero potute essere due, se non fosse stato annullato il gol di Menato contro l’Adriese) e prestazioni in crescita da parte di tutti. La trasferta di Cartigliano regala un mercoledì pieno di sorrisi e conferme per la Luparense, bra...leggi
08/10/2020





Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,07642 secondi