Quantcast

Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI    

Edizione provinciale di Bassano


Serie D. Cartigliano: a centrocampo arriva Andrea Burato

Classe 1990 dal Ponte San Pietro

Vai alla galleria

Nella foto: il presidente Agostino Compostella, Andrea Burato e i due vicepresidenti Giovanni Panni e Alfio Pizzato.

Il Cartigliano ha annunciato l’arrivo in prima squadra di Andrea Burato, centrocampista classe 1990 proveniente dal Ponte San Pietro. Il giocatore è da oggi a disposizione di mister Alessandro Ferronato.

Era il 31 maggio 2009 quando, durante la partita di Serie A fra Chievo Verona e Napoli, Burato faceva il suo debutto nel massimo campionato professionistico italiano. Un’emozione indimenticabile per lui che, nel corso degli anni successivi, ha vestito le maglie di Hellas Verona, Sudtirol, Mantova e Treviso in Serie C per poi giocare stabilmente in D con Altovicentino, Dro, Gela, Folgore Caratese, Colligiana e Milano City.

Il suo approdo in via Lungo Brenta è un innesto che porta qualità e quantità al centrocampo dei biancazzurri, oltre alla sua grande esperienza.

"Per me è davvero una bella emozione iniziare questa nuova avventura… La prima cosa che mi viene da dire è che: è tutto vero! Mi spiego, in questi giorni ho fatto alcune telefonate e parlato con tanti addetti ai lavori ricevendo sempre la stessa risposta: “Cartigliano è una società speciale, è un posto dove si sta bene, una famiglia”. Nel calcio spesso queste parole vengono dette con leggerezza, ma a me è bastato poco per rendermi conto che è tutto vero. Qui c’è un gruppo affiatato, come pochissimi altri. L’allenatore è stato quel plus che mi ha fatto dire subito di sì. Ci siamo parlati io e mister Ferronato ed è scattata immediatamente la sintonia. La società mi ha accolto benissimo e non vedo l’ora di ripagarla sul campo".

"Torno molto volentieri nel girone C, mi avvicino a casa e accetto una sfida stimolante sotto tutti i punti di vista. Non conoscevo tanti calciatori che giocano qui a Cartigliano, ma fin dal primo allenamento ho visto qualità, grande preparazione e soprattutto tanta grinta. Mi sono sentito davvero orgoglioso di essere qui… Sono sensazioni davvero belle! Spero di portare la mia esperienza ai tanti giovani che giocano qui. Sicuramente mi metterò a disposizione del mister e dei compagni per salvarci presto e divertirci in campo. Questo campionato è equilibrato e imprevedibile: servirà lottare sempre e fino all’ultimo secondo… io sono pronto!", ha dichiarato Andrea Burato.

Ufficio stampa Cartigliano

Galleria fotografica
Print Friendly and PDF
  Scritto da Redazione Venetogol il 14/02/2021
 

Altri articoli dalla provincia...






Bassano. Cristian Giacometti fungerà anche da direttore operativo

La stagione sportiva è appena terminata e in casa Fc Bassano 1903 si lavora già in vista della prossima annata. E’ di oggi la prima delle riconferme in giallorosso che riguarda la figura di Cristian Giacometti (nella foto), al Bassano 1903 fin dalla prima stagione, che da quest’anno affiancher&agra...leggi
21/06/2021


Giovanili: unione tra Belvedere, Real Stroppari e Tezze sul Brenta

La società USD Quadrifoglio ha organizzato questa conferenza stampa per illustrare alla comunità e al territorio del Comune di Tezze sul Brenta la prossima stagione sportiva 2021-2022 che inizierà con una bella e importante novità. Abbiamo infatti il piacere di comunicare l’adesi...leggi
06/06/2021

Serie D. Ufficiale la riconferma di Alessandro Ferronato a Cartigliano

Con un video suggestivo pubblicato sulla pagina Facebook della società, il Cartigliano ha annunciato la riconferma ufficiale di Alessandro Ferronato (nella foto) anche per la stagione 2021/2022 in Serie D, categoria che i biancazzurri hanno saputo mantenere senza troppo soffrire. Per l'allenator...leggi
04/06/2021



Nasce il Polo sportivo educativo tra Cartigliano, Nove e Transvector

SSD Cartigliano, AC Nove e FCD Transvector comunicano ufficialmente la nascita del Polo Sportivo Educativo: non una fusione bensì una "sinergica collaborazione" tra i tre settori giovanili che mira ad offrire l'esperienza sportiva attraverso un approccio sia educativo che agonistico per perme...leggi
07/05/2021

A livello di settore giovanile nasce l'Union Eurocassola

Con l’intento di dar vita ad un polo calcistico che sappia unire ambizioni sportive e finalità sociali, la due società di Cassola hanno deciso di costruire insieme un futuro più sostenibile e più virtuoso per i bambini ed i ragazzi del comprensorio. Pur restando ...leggi
05/05/2021

Serie D. Nel recupero Campodarsego e Cartigliano impattano 2-2

Serie D, girone C, recupero 27^ giornata Finisce in parità il recupero tra Campodarsego e Cartigliano: terzo risultato utile di fila per i biancorossi, che passano subito ma poi si trovano costretti a rincorrere, e recuperano meritatamente nel finale.Al primo minuto il Campo...leggi
01/05/2021


Vigilia di campionato per il Bassano. Giacometti: "Siamo pronti"

Mancano poche ore all’esordio in campionato del Bassano. La prima giornata di Eccellenza vede i giallorossi di mister Maino impegnati domani alle 15.30 al “Mercante” con il Camisano: porte chiuse, diretta streaming sulle pagine Facebook di entrambe le società. Ne parlia...leggi
17/04/2021



Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,07468 secondi