Quantcast

Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI AMATORI    

Edizione provinciale di Bassano


Serie D. Il Cartigliano piega 2-0 un Mestre ridotto in 9 uomini

A segno Burato e Di Gennaro, subentrati dalla panchina

Serie D, girone C, 2^ giornata di ritorno

Cartigliano-Mestre 2-0

Cartigliano: Pellanda; Affolati, Boudraa, Marchesan, Buson, Gobbetti; Murataj (43’ st Romagna), Pelizzer (1’ st Burato); Barzon (1’ st Di Gennaro); Mattioli, Giusti (45’ st Ronzani).
Allenatore: Ferronato (nella foto).

Mestre: Secco; Corteggiano, Brentan, Fido (40’ st Izzo); Casarotto, Chin, De Leo (32’ st Tiepolato), Brevi (10’ st Polesel), Fabbri; Telesi (36’ st Mainardi), Sacco (27’ st Crescente).
Allenatore: Zecchin.

Arbitro: Fantozzi di Civitavecchia.
Assistenti: Pampaloni di La Spezia e Fuccaro di Genova.

Reti: 24' st Burato, 31' st Di Gennaro.

Note: ammoniti Brentan, Fabbri, Sacco, Murataj, Gobbetti e Crescente. Espulsi: Brentan e Fabbri per doppia ammonizione.

Primo tempo

Al 25’ primo spunto da parte del Mestre con Casarotto, che recupera un pallone importante sulla trequarti e la dà a Telesi, il quale da buona posizione calcia male a lato del portiere locale.

Al 32’ punizione laterale per il Mestre battuta da Fabbri: calcia direttamente in porta e la trasferta salva i padroni di casa.

Al 36’ ancora il Mestre con Telesi sulla sinistra, si accentra e calcia ma la palla viene deviata in angolo.

Al 41’ Casarotto impegna da fuori area Pellanda, che devia a lato.

Secondo tempo

Al 7’ il neo entrato Di Gennaro incorna tutto solo in area di rigore ma il palo gli nega il gol. Sull’azione successiva ancora palla in area per Giusti, che calcia a botta sicura e Secco compie un miracolo.

Al 14’ grandissimo tiro di Casarotto da fuori area: il pallone si scaglia contro la traversa a portiere battuto.

Al 24’, dopo la seconda espulsione per il Mestre, il Cartigliano trova il vantaggio con un missile di Burato che si stampa sotto la traversa.

In 9 contro 11 il Mestre trova l’ennesimo palo sempre con Casarotto.

Al 31’ Di Gennaro in contropiede raddoppia con un bel diagonale di sinistro.

Finisce con il risultato di 2-0 per i locali, partita condizionata però dalle due espulsioni.

Print Friendly and PDF
  Scritto da Redazione Venetogol il 20/02/2021
 

Altri articoli dalla provincia...



Serie D. Cartigliano: a centrocampo arriva Andrea Burato

Nella foto: il presidente Agostino Compostella, Andrea Burato e i due vicepresidenti Giovanni Panni e Alfio Pizzato. Il Cartigliano ha annunciato l’arrivo in prima squadra di Andrea Burato, centrocampista classe 1990 proveniente dal Ponte San Pietro. Il g...leggi
14/02/2021


Si riparte oppure no? Il parere di Fabbian, Bariol e Mariotti

Si riparte oppure no?Sulla sorte dei campionati regionali e provinciali 2020/2021, oggi abbiamo raccolto le sensazioni di Marco Fabbian (allenatore dell'Eurocalcio in Promozione), Raoul Bariol (presidente del Team Biancorossi in Prima categoria) e Mirko Mariotti...leggi
23/01/2021









Serie D. Vittoria a Cartigliano e inviolabilità: la Luparense c'è

Inviolabilità della propria porta, prima vittoria stagionale portata a casa (e sarebbero potute essere due, se non fosse stato annullato il gol di Menato contro l’Adriese) e prestazioni in crescita da parte di tutti. La trasferta di Cartigliano regala un mercoledì pieno di sorrisi e conferme per la Luparense, bra...leggi
08/10/2020





Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,07675 secondi