Quantcast

Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI    

Edizione provinciale di San Dona'


Eccellenza. Che Giorgione! 4-2 al Sandonà e primato in classifica

I biancocelesti accorciano le distanze solo nel finale

Eccellenza, girone B, 6^ giornata

Giorgione-Sandonà 4-2

Giorgione: M. Antonello; Salomone, G. Antonello, Bevilacqua (Trevisan al 37' st); Meite (Griggio al 46' st), Perosin, Nicoletti, Mioni; Gashi (Alvise Nobile al 11' st), Bonaldi (Andrea Nobile al 18' st), Visinoni (Navarra al 31' st).
Allenatore: Esposito.

Sandonà: Fabbian; Carraretto (Bressan al 26' pt), Donadello, Granziera (Fiore al 35' st), De Vido (Beu al 18' st), Zane, Vidor, Sempe (Ferrazzo al 30' st); Fortunato; Mangieri, Pozzebon (Shaholli al 11' st).
Allenatore: Migliorini.

Arbitro: Vai di Jesi.
Assistenti: Sadikaj di Mestre e Piran di Padova.

Reti: 9' pt Gashi, 13' pt Mioni, 24' pt Bonaldi, 13' st Visinoni, 33' st Beu, 42' st Vidor.

Note: ammoniti Meite, Nicoletti, Navarra, Zane. Angoli: 5-5.

Alle ore 16.35 inizia la partita tra il Giorgione e il Sandonà, due compagini che sono partite con i favori dei pronostici sia a settembre che ad aprile in questo mini-campionato. Il Giorgione non può permettersi di perdere, altrimenti saluterebbe in modo quasi definitivo le speranze di salire in quarta serie. Il Sandonà non ha mai perso nelle prime cinque partite e il match di oggi potrebbe essere decisivo.

Primo tempo

1. Mioni scende sulla sinistra, entra in area ma il suo tiro viene ribattuto in angolo.

2. Meite vince un rimpallo al limite dell’area ma calcia malamente di sinistro.

3. De Vido con un doppio passo salta Nicoletti e serve Mangieri, che con una doppia finta si libera alla conclusione deviata in scivolata da un difensore. Partenza sprint delle due squadre.

7. Bella combinazione del tridente offensivo di casa che libera Visinoni alla conclusione da pochi metri dalla porta, Carraretto però salva in scivolata.

9. Visinoni centralmente serve Gashi sulla corsa, che con il mancino non ha difficoltà a portare in vantaggio i padroni di casa.

13. Raddoppio del Giorgione. Sugli sviluppi di un calcio d’angolo Perosin calcia al volo e Fabbian respinge sui piedi di Mioni, che a porta sguarnita porta a due i gol di vantaggio.

24. Tris del Giorgione. Visinoni dal fondo del lato sinistro lavora una palla al centro, dove Bonaldi di sinistro incrocia sul palo lungo senza lasciare possibilità di intervento a Fabbian. Spettacolari i primi 25 minuti del tridente Visinoni-Bonaldi-Gashi.

38. Fortunato in mezzo a tre avversari riesce a trovare lo spiraglio per calciare verso la porta: la palla esce lentamente sul fondo.

42. Bella azione avvolgente del Sandonà che trova una punizione dai 20 metri. Fortunato calcia sopra la barriera ma la palla sorvola di poco la traversa.

Si conclude un primo tempo di chiara marca biancorossa, dove la rapidità degli avanti ha messo in evidenza le criticità della retroguardia del Sandonà.

Secondo tempo

1. Dopo 30 secondi Bonaldi si trova a tu per tu con Fabbian che in questo caso ha la meglio. Il Giorgione poteva già chiudere la partita dopo pochi secondi del secondo tempo.

6. Fortunato calcia una punizione sul palo del portiere, che con un ottimo intervento sventa il pericolo.

13. Errore clamoroso di Granziera che libera Visinoni, la punta si fa 30 metri con la palla e trafigge il numero uno ospite. Risultato largo ma che rispecchia le prestazioni delle due squadre.

33. Da un calcio d’angolo il Sandonà accorcia le distanze con Beu, il quale di testa supera Antonello.

35. Andrea Nobile approfitta dell’incerto Granziera per rubare la palla e puntare Fabbian, ma il numero uno ospite respinge di piede il tiro.

42. Secondo gol del Sandonà ad opera di Vidor che con una bella girata, dopo uno stop di petto, rende meno amaro il passivo.

Si conclude una bella partita dove il Sandonà ha pagato a caro prezzo l’inesperienza della propria linea difensiva. Il Giorgione scala la classifica e ora si trova in vetta a tre giornate dalla fine, con ben cinque squadre che possono ambire al primo posto finale.

Print Friendly and PDF
  Scritto da Redazione Venetogol il 23/05/2021
 

Altri articoli dalla provincia...










Fumata bianca a Portogruaro: il nuovo allenatore è Mauro Conte

Fumata bianca per la panchina del Portogruaro. In serata è maturato l'accordo con Mauro Conte (a sinistra nella foto insieme al presidente Andrea Bertolini), ex allenatore di Opitergina, Liventina, Cordenons e PortoMansuè fra le altre. Il Consiglio direttiv...leggi
16/06/2021

Promozione. Noventa: torna capitan Ferrarese, ingaggiati due giovani

Prime operazioni in entrata per il Noventa in Promozione. Il dg Matteo Padovan fa sapere che c'è il ritorno del capitano Alberto Ferrarese dal Portogruaro (attaccante classe 1988, nella foto), inoltre è stato trovato l'accordo per portare in neroverde due giovani: l'attaccante Nicola S...leggi
12/06/2021

Promozione. Il primo colpo del Fossalta è Riccardo Busatto

Si sblocca il mercato del Fossalta Piave in Promozione. Il direttore sportivo Enrico Trevisiol si è assicurato le prestazioni di Riccardo Busatto, difensore centrale classe 1993, ex Calvi Noale, Portogruaro, Arzachena, Union Feltre, Este e Venezia tra le altre. Un innesto importante: non è un mistero c...leggi
05/06/2021







Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,07854 secondi