Quantcast

Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI    

Edizione provinciale di Bassano


Massimo Tolfo sarà il nuovo presidente del Bassano

Come annunciato già da tempo e come previsto dallo statuto, alla fine di questa stagione Fabio Campagnolo lascerà il timone della società

Vai alla galleria

Come annunciato già da tempo e come previsto dallo statuto societario, alla fine di questa stagione sportiva, Fabio Campagnolo, lascerà la presidenza di Fc Bassano 1903.
Il passaggio ufficiale di consegne avverrà, dunque, solo tra qualche mese ma già questa sera, in occasione di una riunione dei soci giallorossi, è stato ufficializzato il nome del suo successore.

Si tratta di Massimo Tolfo, ex calciatore della Juventus e già dirigente sportivo, ma soprattutto bassanese doc e grande tifoso dei colori giallorossi che ha iniziato a vestire già all’età di 8 anni e che ha indossato anche a fine carriera, prendendo parte, tra le altre gare, allo storico spareggio per la C2 contro il Chievo. Sempre a Bassano, poi, ha vissuto 12 anni come dirigente ricoprendo l’incarico di Direttore Generale, svolto anche in serie B con Padova e Venezia e nell’allora C2 al Giorgione.

«Da bassanese devo dire che mi inorgoglisce molto il fatto che abbiano pensato al mio nome per la presidenza della squadra della città - sono le prime dichiarazioni di Tolfo - e posso dire di essere davvero felice di vivere questa nuova fase di rilancio dei colori giallorossi. Nel 2000 sono arrivato al Bassano quand’era nei dilettanti e l’ho lasciato 12 anni dopo tra i professionisti. Ora sono pronto ad affrontare questa nuova sfida, convinto che il Bassano meriti un posto migliore di quello che occupa oggi».

«Massimo Tolfo è bassanese e ha il Bassano nel cuore - è il commento del presidente Campagnolo - e non potevamo fare una scelta migliore. Da ex calciatore conosce benissimo le dinamiche di uno spogliatoio, ma soprattutto potrà mettere a disposizione le sue competenze in ambito gestionale e manageriale. Quelle competenze che saranno indispensabili per farci trovare pronti quando, come ci auguriamo, saliremo in altre categorie. Per questo siamo sicuri della nostra scelta e ringraziamo Massimo per aver accettato con entusiasmo la nostra proposta».

Da parte sua, fa sapere Fabio Campagnolo, resterà comunque all’interno della società: «Personalmente rimarrò parte di Fc Bassano 1903 - continua il presidente - come sponsor e tifoso e anche dando il mio supporto operativo all’interno del comitato di gestione che creeremo. E posso parlare a nome di tutti i soci dicendo che, come imprenditori, manterremo il nostro supporto ai colori giallorossi perché vogliamo il bene della nostra città. Per questo continueremo ad impegnarci per garantire una prima squadra capace di raggiungere importanti traguardi e per far crescere un settore giovanile di qualità».

«Sono stati anni intensi, che partendo dalla Prima categoria ci hanno portato al campionato di Eccellenza. A Bassano non era rimasto neanche un pallone, ed oggi abbiamo una società invidiata da tanti, con un ottimo settore giovanile. Abbiamo sempre cercato tutti di dare il massimo, in termini di entusiasmo, competenza, apertura verso la città. E anche quest'annata ci sta dando grandi soddisfazioni».

Ufficio Stampa Bassano

Galleria fotografica
Print Friendly and PDF
  Scritto da Redazione Venetogol il 24/03/2022
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,07847 secondi