Quantcast

Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI    

Edizione provinciale di Verona


Serie D girone B. Il Caldiero batte la Castellanzese e torna in testa

La doppietta di Zerbato ribalta l'iniziale svantaggio. I gialloverdi approfittano dello 0-0 dell'ex capolista Piacenza contro la Clivense

Vai alla galleria

Serie D, girone B, 35^ giornata

CALDIERO - CASTELLANZESE 2-1

Caldiero Terme: Kuqi; Personi (20’ st Orfeini), Gobetti, Baldan (26’ pt Rossi), Gecchele; Furini (12’ st Chiggiato), Filiciotto, Mondini; Bitihene, Zerbato (35’ st Arma), Fasan (35’ st Amoh).
A disposizione: Aldegheri, Turano, Hoxha, Gianola.
Allenatore: Cristian Soave.

Castellanzese: Poli; Sassaro, Rondanini (22’ st Bigotto), Bernardi; Tirapelle (1’ st Reggiori), Mandelli, Arrigoni (42’ st Pandini), Boccadamo; Valsecchi (17’ st Spada), Colombo (26’ st Areco); Lusha.
A disposizione: Compagnoni, Marchioro, Ruschena, Marmo.
Allenatore: Fiorenzo Roncari.

Arbitro: Andrea Giordani di Aprilia.

Reti: 20′ pt Valsecchi (Cas), 35′ pt rig. Zerbato (Cal), 24′ st Zerbato (Cal).

Note. Ammoniti: 23’ pt Mondini (Ca), 33’ pt Sassaro (Cas), 46’ pt Tirapelle (Cas). Espulsi: 27′ pt Bitihene (Cal), 16′ st Poli (Cas), 37′ st Areco (Cas). Recupero: 3′ pt, 5′ st.

La domenica perfetta. Il Caldiero supera la Castellanzese e si riprende la vetta della classifica del campionato di Serie D girone B, complice il pareggio del Piacenza contro la Clivense. A tre giornate dalla fine della stagione il Caldiero ritorna padrone del proprio destino.
Allo stadio Berti una sfida ricca di colpi di scena. La gara è scorbutica. La Castellanzese è avversario quadrato, in piena lotta per la salvezza. Al 20′ il vantaggio degli ospiti: un rimbalzo maligno dentro l’area accomoda il pallone a Valsecchi. Il classe 2000 della Castellanzese non perdona Kuqi per lo 0 a 1. Sul Berti sembra piovere sul bagnato, nonostante la splendida giornata di sole. Al 27′ la squadra gialloverde rimane in dieci per il rosso diretto a Bitihene per un presunto fallo di reazione. Il momento è delicatissimo ma il Caldiero esce indenne anche da questa tempesta. Al 35′ Fasan si accende sulla trequarti, si invola verso l’area, costringendo al fallo da rigore Rondanini. Dal dischetto calcia centrale capitan Zerbato per il pareggio.
Nella ripresa la Castellanzese preme nei primi quindici minuti. Il Caldiero paga l’inferiorità numerica ma il vento della partita cambia nuovamente al 16′. Errore in uscita del portiere ospite Poli, che tocca il pallone con la mano fuori dalla propria area di rigore. L’arbitro Giordani di Aprilia sventola il secondo rosso di giornata. L’equilibrio agevola il Caldiero. Al 24′ Zerbato si mette in proprio per il vantaggio che vale anche la doppietta personale. Riceve palla sulla corsia di destra, si accentra e scarica un rasoterra preciso ed angolato a fil di palo. E’ l’apoteosi gialloverde. Nel finale la Castellanzese rimane in nove uomini per il fallo di Areco a Gobetti. Il Caldiero esulta e acciuffa un successo chiave.
Domenica prossima si ripartirà con una trasferta insidiosa contro la Real Calepina.

Comunicato stampa Caldiero Terme

Galleria fotografica
Print Friendly and PDF
  Scritto da Redazione Venetogol il 15/04/2024
 

Altri articoli dalla provincia...






Promozione: la classifica finale della Coppa disciplina

Nella foto: il Baldo Junior Team (immagine di "Scatti Rubati"). Terminato il campionato di Promozione, ecco la classifica finale della Coppa disciplina, calcolata sommando le sanzioni a giocatori, tecnici, dirigenti e società nell'arco della stagione. ...leggi
08/05/2024











Under 14. I risultati della terza giornata del "memorial Nicolli"

Nella foto: la Rappresentativa Giovanissimi di Belluno, oggi vittoriosa per due volte ai rigori (immagine dal profilo FB del delegato Orazio Zanin). Ecco i risultati della terza giornata del torneo regionale "memorial Giuseppe Nicolli", riservato alle 9 Rappresentative...leggi
20/04/2024


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,03752 secondi