Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI PROVINCIALI GIOVANILI AMATORI    

Edizione provinciale di Venezia


Anticipo Prima H. La Juliasagittaria piazza la sestina filante...

Con un poker di reti in 45\' l\'undici di mr. Fabio Piva rafforza il primato

Vai alla galleria

Nella foto: la bella incornata a fil di traversa di Vettoruzzo.

Calcio Marcon-Juliasagittaria 1-4

Calcio Marcon: Dell’Olivo*, Bellato*, Visentin (31’ st Boccato), Borghetto*,Tondato,  Lovato (34’ st Marton*), Calce* (19’ st Romano**), Filippo, Castellino, Zarhloul*, Mazzetto*

In panchina: 12 Truccolo***, 13 Lavoradori**, 16 Chicca**, 17 Papesso****

Allenatore: Luca Camozzo

Juliasagittaria: Finotto, Montagner, Battistutta, Zanotel, Bravo, Vettoruzzo (40’ st Flaborea***), Bozzato (23’ st Geromin**), Pavan*, Madiotto, Pivetta, Segatto (31’ st Giovanni Bozzato)

In panchina: 12 Marescallo* 13 Banini***, 15 Iannotta, 16 Grotto

Allenatore: Fabio Piva

Arbitro: Simone Scomparin sez. aia di S. Donà di Piave

Reti: 2’ e 21’st Segatto, 16’ Vettoruzzo, 18’ st Madiotto, 45’ st Zarhloul

Note. Pomeriggio soleggiato, temperatura di 24 gradi, terreno in discrete condizioni, spettatori 170 circa

Ammoniti: ondato (M) e Pivetta (J)

Recupero: pt 1’ st 5’

(**) under della gara: *’97, **’98, ***’99, ****'2000

Marcon. Julia double-face: 45’ in stand-by e ripresa a forza “4”. Nell’anticipo del girone H della Prima categoria, la capolista del girone H ha collezionato la 6^ affermazione filante. I neroazzurri non hanno però brillato. L’impatto alla gara, un atteggiamento soft, ha permesso al Marcon di rendersi pericoloso in più occasioni, ma la frenesia degli avanti di casa ha fatto naufragare anche la più nitida occasione. La capolista nella ripresa (evidente il calo atletico e dinamico del Marcon) ha dato prova di concretezza e sui lati l’undici di Piva si è rivelato devastante nell’uno contro uno. Al 6’ nel dare fondo all’avanzata, il Marcon apre campo sulla destra, sul taglio indirizzato nei sedici metri, la conclusione secca di Zarhloul è arginata di riflesso da Finotto. L’entusiasmo e la carica agonistica sprigionata dai padroni di casa tiene sulle spine la mediana neroazzurra che sviluppa un fraseggio slow-motion, di facile lettura e con qualche pecca nelle aperture a nel rilancio. La capolista subisce parecchio lo slancio dei baby di mr. Camozzo abili nel coprire l’asse centrale del campo e rilanciare tra le linee dove la Julia copre a singhiozzo e con palese apprensione. Sui tagli filtranti l’undici di Fabio Piva a più riprese si apre sulle incursioni dal lato di destra del rapido Zarhloul che al 19’ tentenna nell’accelerare la zampata in scivolata e si fa anticipare dal felino Finotto; 2’ dopo è ancora il mezzo sinistro di casa a fiondare il proiettile poco oltre la trasversale. La Julia, compatta e fin troppo attendista si vede con un giro palla che al 31’ libera sulla corsia mancina Pivetta. Il capitano, ex S. Lucia di Piave e Portogruaro, scarica il sinistro radente a fil di montante con dell’Olivo sulla traiettoria. Nel quarto finale la capolista ala il baricentro, contiene l’avanzata di casa, ma non incute timore nella linea a “quattro “ biancorossa.

L’avvio di ripresa il comunale si illumina sul flash neroazzurro: Pavan sfonda sul fianco sinistro di casa, mette palla al centro, la difesa biancorossa non aggredisce il liberissimo Segatto appostato sul dischetto del rigore e la girata “sporta” di controbalzo del n° 10 ospite va a infilarsi nell’angolino alla sinistra di dell’Olivo che tarda il movimento laterale tra i pali, il cuoio lo supera e va a gonfiare la rete. E’ un vantaggio che amplia i meriti della capolista, per 45’ rinunciataria e attendista. Corroborata dal vantaggio la formazione di mr. Piva assume l’iniziativa, gioca con fluidità e il palleggio in uscita del Marcon è gestito con eccessiva titubanza. Qualche errore di troppo nello smistamento del pallone stoppa e rilancia l’azione avversaria, tutto questo con le squadre a tratti lunghe. Al 11’ altro pericolo per i pali ospite con il pallone che sibila a pochi centimetri dallo specchio difeso da Finotto. Al 13’ su azione d’angolo la girata di Vettoruzzo sfiora di un palmo la traversa (foto). 3’ dopo il raddoppio ospite: sul pallone a uscire dall’area di rigore di casa il calcio diretto di Segatto “spizza” le gambe di Vettoruzzo e inganna il titubante Dell’Olivo con non accenna l’intervento in extremis. Il raddoppio spiana un’ autostrada agli attacchi della capilista che al 18’ triplica con Madiotto: l centravanti entra in area palla al piede e di precisione indirizza il cuoio sul palo lungo.

Al 20’ ficcante ripartenza neroazzurra e sul piattone di Segatto e il corpo proteso in uscita bassa di Dell’Olivo a salvare la porta dalla 4^ capitolazione; il gol che sancisce il poker e la doppietta dell’estrema sinistra matura pochi secondi dopo con un tocco di precisione che supera l’avanzato dell’Olivo. A gara chiusa la Juliasagittaria gioca sul velluto, avanza e sfonda da tutte le parti e al 28’ l’insidioso diagonale di Geromin mette in ambasce Dell’Olivo e i due centrali di casa che si affannano nell’ evitare il tap-in di Segatto in agguato. Il finale di gara ha visto il Marcon lasciarsi alle spalle i quattro gol subiti e al 41’ il diagonale a colpo sicuro di Zarhlouol taglia l’intera area di porta: allo scoccare del 45’ il gol della bandiera ripaga la prova del mezzo sinistro di casa.

Galleria fotografica
Print Friendly and PDF
  Scritto da Flavio Cipriani il 14/10/2017
 

Altri articoli dalla provincia...







Triangolare. A Sandonà e Campodarsego, si aggiunge il Venezia...

Cambio di programma... Succede, in meglio. La prevista amichevole in calendario per sabato 11 allo "Zanutto" di S. Donà di Piave tra il Sandonà di Giovanni Soncin e il Campodarsego di Antonio Paganin sposta l'attenzione al "Mario Davanzo" a pochi passi dal centro cittadino. Una scelta...leggi
08/08/2018

Mercato Clodiense Chioggia. Quattro gli arrivi in Laguna...

Nella foto: il centrocampista Marko Djuric in arrivo dagli abruzzesi del Francavilla. In attesa di completare l'operazione che porta al n° 1, la riconferma del portiere Corasaniti di proprietà del Cittadella, la Clodiense/Chioggia e il diesse Tonicello hanno ...leggi
15/06/2018

Bomba sulla serie D. A Chioggia si è dimesso Max De Mozzi...

Chioggia. E' stata una mattinata (un 1° Maggio amaro...) di confronto al "Ballarin" di Chioggia tra il presidente della Clodiense/Chioggia Ivano Boscolo Bielo e il tecnico vicentino Masimiliano De Mozzi. Una chiarificazione pacata tra due persone molto legate, che si stimano e hanno in comune il bene della Clodiense...leggi
01/05/2018













Serie D. Campodarsego sull'altare del girone C dopo 16 mesi...

Il binomio patron Daniele Pagin-Gementi, si gode la vetta dopo mesi di sacrificio. Campodarsego. Il primato tracciato in un cammino, Gold… Il Campodarsego da oggi pomeriggio è la capolista in solitario  del girone C. Un primato che in casa biancorossa non si godeva dal prematuro avvio ...leggi
14/01/2018


Martellago, si cambia...Albino Piovesan subentra a Teo Carrer...

Nella foto: Albino Piovesan nel suo ingresso sul rettangolo di Martellago in occasione della finale di Coppa Italia. Il calcio dilettanti e l'Eccellenza Veneto registrano una nuova defezione. E' l'esonero dalla panchina del Real Martellago di Matteo "Teo" Carrer. Il verdetto del campo...leggi
18/12/2017

Esonero in Serie D. La Calvi Noale interrompe il connubio con Soncin

Giovanni Soncin (nella foto) da ieri sera non è più il tecnico della Calvi Noale. Il 6-1 ala "Montidon" di San' Ambrogio Valpolicella che ha "freddato" la sua posizione alla guida del club biancoazzurri sempre più nella sacca del play-out, ha spinto la dirigenza e la famiglia Dal Bianco a prendere una decisione...leggi
18/12/2017






Juniores Nazionali. Calvi Noale-Campodarsego finale 1-1...

Nella foto: il Campodarsego Jr. Oggi i biancorossi hanno ceduto la leadership a Trento e Dro. Calvi Noale-Campodarsego 1-1 Calvi Noale: Titomanlio, Cavazzana, Bettiolo, Stefani (30' st Bardini), Soffia, Bozzato (1' st Scanferlato), Ciancio, Barison ...leggi
08/11/2017

Serie D. Calvi Noale-Campodarsego 1-4, e la vetta è vicina...

Quarto successo di fila del Campodarsego e il Noale continua a seminare, male, in casa. Una vittoria spianata in un batter d’occhio. Dopo 60” i biancorossi rompono il ghiaccio e al 13’ sul terzo sigillo della prima frazione, i tre punti sono nel freezer. E’ un successo che permette ai ragazzi di G. Franco Fonti di ridurre il ...leggi
01/11/2017


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 1,00950 secondi