Quantcast

Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI    

Edizione provinciale di Belluno


Dolomiti BL, c'è il Campodarsego: "Ragioniamo come un blocco unico"

Serie D. Bellunesi alla ricerca di una vittoria che manca da un mese

Vai alla galleria

Alla ricerca di una vittoria che manca ormai da un mese: dal 2-0 al Torviscosa, datato 17 settembre. Ma l’ostacolo che si presenta di fronte alla SSD Dolomiti Bellunesi è rilevante. Perché domani (domenica 16, ore 15), allo stadio Zugni Tauro di Feltre arriverà il Campodarsego. Una formazione navigata, arcigna e attualmente terza in classifica, anche se reduce da due passivi in sequenza: a Montecchio e in casa contro l’Este.

Volo pindarico - Più che all’avversario, però, mister Diego Zanin guarda soprattutto in casa dolomitica: «Stiamo proseguendo lungo il percorso di crescita. Un percorso che richiede un po’ di tempo, visto che abbiamo cambiato sistema di gioco e alcuni principi, ma i ragazzi dimostrano grande disponibilità al lavoro». Il tecnico pone un freno a qualsiasi volo pindarico: «L’ho detto la scorsa settimana e lo ribadisco. Siamo ultimi e dobbiamo ragionare da ultimi. Non voglio sentir parlare di cose fantomatiche: la realtà non è un’opinione e dice che, al momento, ci troviamo in fondo alla graduatoria. Di conseguenza, abbiamo bisogno di fare prestazioni». A Mestre, nell’ultimo match, è maturato un punto prezioso: «Molti aspetti su cui ci eravamo concentrati li ho poi riscontrati nei 90’ di partita. Sono contento, ma pure consapevole del fatto che questo è solo l’inizio».

Scelte - Non sono passati inosservati i numerosi cambiamenti nell’undici di partenza: «Premesso che non è una bocciatura per nessuno degli atleti partiti dalla panchina - riprende Zanin - le scelte erano dettate da quanto avevo visto in allenamento e in occasione del confronto col Cartigliano. In quel momento, servivano elementi con personalità ed esperienza, che conoscessero la categoria e il girone. Perché chi è più esperto può aiutare i giovani a crescere. In ogni caso, al di là degli interpreti, dobbiamo ragionare come una squadra. Come un blocco unico». Il mister sta curando nel dettaglio anche l’aspetto tattico: «L’equilibrio generale è importantissimo, mantenere le giuste distanze e misure in campo è la base per ottenere risultati. Per sfruttare il nostro tasso tecnico, è necessario dare stabilità alle fondamenta».

Recuperato Virvilas - Se da un lato l’esterno sinistro Macchioni è ancora indisponibile, dall’altro De Carli è in procinto di aggregarsi nuovamente al gruppo, mentre il portiere Virvilas è recuperato: «Ma Saccon, a Mestre, ha disputato una grande prova - precisa Zanin -. A conferma che c’è bisogno di tutti. E, in campo, andranno sempre i più pronti. Il Campodarsego? È costruito per il vertice: in più, dopo due sconfitte di fila, avrà voglia di reagire. Parliamo di una compagine ben allenata, pericolosa sui calci da fermo e con qualità. Non a caso, mira alla vittoria finale».

Arbitri e Scuola calcio - La sfida di domani sarà diretta da Alessio Marra: il fischietto di Mantova verrà affiancato da Antonio Nicolò di Milano e Simone Corbetta di Como. Tra un tempo e l’altro, è prevista la sfilata dei ragazzi della Scuola calcio.

Ufficio stampa Dolomiti Bellunesi

Foto di Giuseppe De Zanet

Galleria fotografica
  • Contrasto aereo a Mestre
Print Friendly and PDF
  Scritto da Redazione Venetogol il 15/10/2022
 

Altri articoli dalla provincia...










Serie D. Pellielo torna a Este, Brando (ex Dolomiti) mister del Prato

Nella foto a lato: Pellielo con Stefano Marchetti. In Serie D l'Este registra il ritorno del centrocampista centrale classe 2000 Mattia Pellielo, ex Arzignano, Delta Porto Tolle e Levico Terme. Nella scorsa stagione ha disputato 18 partite in giallorosso, impreziosite da due assist ...leggi
27/10/2022



Serie D. Dolomiti Bellunesi a Mestre in cerca di punti

Dopo due trasferte a vuoto, ad Adria e Bolzano, la SSD Dolomiti Bellunesi vuole assolutamente sbloccarsi lontano dalle mura amiche. E domani (domenica 9, ore 15) sarà di scena allo stadio “Baracca”, dove affronterà i padroni di casa del Mestre. Una squadra con cui i dolomitici condividono l’avvio sten...leggi
08/10/2022




Angelo Cesca commenta il nuovo girone I di Prima categoria

Proseguiamo l’analisi dei campionati con il girone I di Prima categoria. Abbiamo chiesto un commento ad Angelo Cesca (nella foto), allenatore della Valdosport. E' la sua terza esperienza a Valdobbiadene: la prima nel 2008/2009, la seconda nel 2016/2017. ...leggi
05/09/2022


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,04376 secondi