Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Free Image Hosting at FunkyIMG.com
Free Image Hosting at FunkyIMG.com

Puro Settore. Allo start le semifinali Elite, Allievi e Giovanissimi..

Nella foto a sx la rivelazione Castelnuvo del Garda. Sotto, le quattro big della categoria Allievi: Liventina, Altovicentino, Montebelluna e Castelnuovo. Anche il calcio giovanile, Puro Settore, serra i tempi in proiezione…all’Europeo. Nel prossimo week-end la rassegna Elite (Giovanissimi e Allievi) darà vita alle semifinali di andata, in palio il titolo regionale delle due


Cappella Maggiore. Nel 4. memorial "Mirko Furlan" l'Udinese, va...

In campo anche il 4° memorial “Mirko Furlan”. A Cappella Maggiore in una serata fredda e piovosa è iniziata la qualificata vetrina degli Allievi. Nel primo triangolare l’Udinese che non ha schierato l’intero gruppo degli Allievi Nazionali, nella gara d’esordio ha “bollato” l’ Ital-Lenti Belluno con una cinquina. Subito sotto sul gol


33. Massimo Casagrande. Il Fontanafredda vince sul filo dei secondi...

Nervesa-Comunale Fontanafredda 1-2 Nervesa: Coran, Polo,  Carvalho, Zanardo, Cisolla, Zanatta, De Nardi, Mocchiutti, Sane, Ipati, Perinel Nel st. sono entrati: 13 Magli, 14 Corrò, 15 Messa Mpongo, 16 Zanatta, 17 Maddio, 18 Stefanello Allenatore: Enrico Santinon Comunale Fontanafredda: Costalunga, Zaccarin, Rubino, Cavanna, Tomasella, Francetti, Maurutto, Lituri, Modolo, Zamuner,


Exploit d'Eccellenza. I fratelli Conte sottobraccio verso la serie D..

Nella foto: Mauro a sx tecnico del Cordenons; Marco a dx trainer del CareniPievigina. Storie parallele, di calcio, una passione che scorre nelle vene...Gli inizi nella cantera del Montebelluna, poi il grande salto, la Juventus. Per Mauro "una vita da mediano" come recita un canzonedi Ligabue, l'ambientamento a Torino nelle giovanili, per poi farsi le ossa al Vicenza dove vince la C. Marco invece


ECCELLENZA B: Sandonà ko! Eclisse Careni Pievigina è in SERIE D!

Nella foto: la dirigenza dell'Eclisse Careni Pievigina si prepara a fare festa. Colpi di scena tutto l'anno... colpo di scena finale!  A festeggiare al fotofinish è il Careni Pievigina che batte per 3-0 il CornudaCrocetta e vola nel massimo campionato dilettantistico nazionale. Una vittoria, tirando le somme del torneo, meritata in virtù dei numerosi passi falsi delle


Citta di Mira in Prima. In 600 al "Gazzetta" applaudono il trionfo...

Città di Mira-Ballò/Scaltenigo 1-1 Città di Mira: Carraro, Matteo Cacco, Trevisan, Priamo, Baù, Di Monte, Matteo Silotto, Bellini, Artiaco (18’ st Cerbarano), Disarò, Nicolò Silotto In panchina: 12 Barchi, 13 Baldan 14 Marin, 15 Dal Gesso, 17 Cegolon, 18 Giordano Bruno Allenatore: Marco Zanon Ballò/Scaltenigo: Salvadori, Urban (32’


Serie D: Venezia in Lega Pro! Dro e Levico che punti pesanti!

Nella foto: l'inizio della festa al Boscherai dei tifosi veneziani giunti nel Bellunese.Giornata che ha deciso il primo grande verdetto del campionato e riguarda il Venezia "americano" del presidente Tacopina che al Boscherai contro il Ripa non va a prendersi i 3 punti (3-3 il finale) ma con un pari passa in Lega Pro. Di Modolo, Acquadro, Lattanzio le reti veneziane. Il Ripa invece si prende


Allievi TV. Nello spareggio del girone F la spunta il Ponzano...

Nella foto: i vincitori del Ponzano. Union Vi-Po-Ponzano 0-1 Union Vi-Po: Minniti, Fetaj, Toppo, Busanello (37’ st Piovesan), Caron, Visentin (27’ st Asueni), Campoccia, Borici, Perin, Bouharid (23’ st Zraidi),  Piccolo, In panchina: 13 Stagno, 16 Secco, 18 Guidolin Allenatore: Alberto Possamai Ponzano:  Frasson, Xhafa, Allangba, Matteo Zanin, Pavan, Paccagnan


Playoff Naz. La Liventina Jr. si prende la finale al "XXV Aprile"

Sacilese-Liventina 0-1 Sacilese: Uccheddu, Padoan, Barbui, Possami, Sossai, Vecchio, Thiam, Zappia (34’ st Danto), Diullius (27’ st Salvador), Montagner, De Luca (18’ st Guarino) In panchina: 13 Lazzaro, 14 Iannacone, 16 Bianchini. Allenatore: Zanusso Liventina: Berto, Zane, Soriani, Ostan, Simonetto, Gobbato, Zanon (20’ st Bergamo), Enzo, Lion, Scalano,


Playoff Jr. nazionali. Undici metri spianano la strada al Giorgione...

Montebelluna-Giorgione 2000  0-1 Montebelluna: Furlanetto, Brambilla, Granzotto (45’ st G.L. De Marchi), Colle, Russo,  Burbello, Bressan, Secco, Ndiour, Sartori, Pezzato (26’ st  Colonna). In panchina: 12 Bigolin, 13 Monachello, 14 Baggio, 16 Alberto DeMarchi 18 Garbujo, 19 Cavallin Allenatore: Matteo Zulian Giorgione 2000: Liviero, Favaro, Longato, Tomasi, Vio,


Eccellenza B. Cornuda e S. Donà, i campi di un rush thrilling...

Nella foto, "l'arbitro" CornudaCrocetta. I montellinai estrarranno il giallo, il rosso, o... il verde al cammino della CareniPievigina. La serie D chiama…L’Adriese,  artefice della splendida e riuscita cavalcata nel girone A, l’ha messa nei programmi della ripresa di fine Luglio; Sandonà e Careni Pievigina al termine dei 90’ in gioco allo “Zanutto”


C.A.I. Il frusinate Ivan Catallo per il derby Godigese-Treviso

Nella foto: il frusinate Ivan Catullo impegnato a Castello di Godego nel delicato derby della Marca Trevigiana. La galleria: Scialla, Toniolo, Soldò e Moretto. Girone A Adriese-Vigasio. Arbitro: Massimo Abagnale sez. di Roma 1 Bardolino S. M. Speme. Arbitro: Giulio Piccolo sez. di Castelfranco Veneto Caldiero Terme-Cerea. Arbitro: Riccardo Piovesan sez. di Treviso


Coppa Dolomiti. Il trofeo 2015-16 va nella bacheca della Sospirolese

Gemelle 2005-Sospirolese 1-3 Gemelle 2005: Marchesani, Dal Piva (34’ st Lorenzet), Sacchet, Toigo, Canton, Capitani, Robassa (34’ st De Mari), De Battisti, Conti, De Paris, Pol  (20’ pt Barp) In panchina: 12 Cancinoni, 13 De Vecchi, 15 Comel, 16 Dalle Vedove Allenatore: Francesco Isotton Sospirolese: Riposi, D’ Incà, Donadel, Longo, Danza, Fontanive, Lise


Seconda. Tre i big-match che decreteranno il salto di categoria...

Nella foto: Aldo Vianello ex al Valmarana lo stadio "Ennio Gazzetta" di Mira. 90’ per sognare…La Seconda categoria regionale domenica scorsa ha fatto 13…Con la promozione del tandem veronese Casella (girone A) e Arbizzano (B) a cui si è aggiunto l’undici trevigiano  del Badoere che per la prima volta sale in Prima categoria.  In attesa che la 15^ di


Marca Trevigiana. Il "Porto" gonfia 5 volte la rete del Conegliano...

Conegliano 1907-Portomansuè 0-5 Conegliano 1907: Saccon (2’ st N. Da Dalt), Bottega, Mondelli, Marinello, Falcone, Granziera, Lipovac, Pagotto, Finotello, Assan, Balliana Nel st. sono entrati: 13 Poveglian, 14 R. Da Dalt, 15 Ruben 16 De Nardo 17 Zatta, 18 Caci Allenatore: Gianluca Da Ros Portomansuè: Luca, Borgolotto, Zambon, Carniello, Fier, Martin,  Rizk, Piccoli,


T.R. Veneto. Harrison letale e la Virtus Cornedo si prende la coppa...

Real S. Zeno-Virtus Cornedo 0-1 Real S. Zeno:  Dalla Gassa, Carlotto, Castegnaro, Farinon (34’ ptFederico Dal Lago), Frighetto, Shkembi, Mattia Dal Maso (st Strobe), Dalla Bona, Bergozza, Lovato, Vallarsa In panchina: 12 Panarotto 13 Origano, 15 Vompero, 17 Tamiozzo, 18 Bertoldi Allenatore: Lorenzo Crivellaro Virtus Cornedo:Chilese, Zampiereti, Peruffo, Nardi, Rinfieri, Montagna,


Memorial Gallego. La "prima" va alla Liventina Jr, nell'extra-time...

Ital-Lenti Belluno 1905-Liventina 1-2 Ital-Lenti Belluno: Vizzo, Ojog, Dosso, Doriguzzi, Xheko, Gasperin, Levis, Della Libera, Salvadego, Tawian (23’ pt DeNardi), Agyapong In panchina: 12 Melis Nel st sono entrati: 14 Rizzuni, 15 Sasa, 16 Anzolut, 17 Ruocco, 18 Francescon Allenatore: William Gobbato Liventina: Berto, Soriani, Vittore, Ostan, Simonetto, Gobbato, Gullo, Enzo, Zaramella,


Festa a Burano. Il club lagunare torna a cavalcare...l'onda

I tifosi del Burano in festa Sette giorni di …baldoria. Con il successo nella tana dei rivali più accaniti, il Burano di mr. Allegretto domenica scorsa si è aggiunto domenica al S. Michele Salsa nel completare l’opera e coronare con tanto di brindisi finale la scalata in Seconda categoria. Ora l’attenzione si sposta sul playoff e nel girone A di Treviso e nel